Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2011

I CORPI CHE AMANO di Maldoror Press

Immagine
Progetto collettivo e open ideato e lanciato dalla Maldoror Press che prende spunto dalle modalità creative e di condivisione proprie della mail art, al quale tutti possono partecipare con un proprio lavoro artistico o grafico-testuale.


La Maldoror Press pubblicherà in un libro elettronico (senza copyright) l’opera collettiva che scaturirà da tutti i vostri contributi creativi intorno al tema proposto, ossia: Corpi che amano.

Come si partecipa e chi può farlo?


Basta inviare a maldoror.press@gmail.com, entro il 15 marzo 2011, un’opera grafica o grafico-testuale in un formato digitale a scelta fra i seguenti: tiff, jpg, bmp e png, di dimensioni A4 o A5 e con una risoluzione di 300 dpi.

Viene accettata ogni tecnica creativa di natura visuale: disegno, collage, fotografia, scarabocchio, poesia visiva, lettering artistico, ecc.

Tutti vi possono partecipare e nessun lavoro verrà censurato, tenendo però presente che ogni autore si assume la libertà e la responsabilità dei contenuti che la sua ope…

I "Territori umani" di Enatalem D. Zeleke

Immagine
Personale dell’artista etiope Enatalem D. Zeleke presso lo spazio espositivo di NESSUNDORMA dal 28 Gennaio al 1 Marzo 2011. A cura di Valentina Bianco.
Il Vernissage questa sera, venerdì 28 Gennaio, alle ore 19:30

Enatalem D. Zeleke, nata ad Assela (Etiopia) nel 1986, vive e lavora in Europa da quattro anni dove ha sviluppato un approccio assolutamente personale alla pittura contemporanea, ma non scevro da influenze provenienti dall’espressionismo tedesco.

Enatalem è alla continua ricerca espressiva di forme, tracce ed impronte cromatiche che provengono da una radicata e definita visione interna e da una sensibilità apparentemente lacerata da un background di sofferenza e passioni.

Nella lettura dei suoi lavori sposiamo la posizione del critico e curatore Marc-Olivier Wahler secondo cui “L’artista deve dare indizi, come un film di Alfred Hitchcock: a noi scoprire cosa è successo, chi è il colpevole. Anche a costo di frustrazioni”.


Opera di Enatalem D. Zeleke

Il titolo “Territori Umani” t…

Mariano Fortuny e l' Ottocento elegante

Immagine
Mostra d' Arte promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Comune di Rovigo e Accadema dei Concordi. Con la partecipazione della Provincia di Rovigo, del Comune di Fratta Polesine e con il contributo della Camera di Commercio di Rovigo. Con il patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero per i Beni e le attività culturali, Ministero degli Affari Esteri e Regione del Veneto.


L'Ottocento vitale ed elegante dei grandi salotti "à la page", delle corse, dei balli e dei ricevimenti. E, al medesimo tempo, delle feste popolari, dei carnevali, dei balli mascherati e degli incontri tra le fronde, dei travestimenti e degli idilli. Poi l'Ottocento dei sogni popolato da carnose odalische e ammaliato dai conturbanti profumi d'Oriente.

E' una mostra positiva e serena quella con cui la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, il Comune di Rovigo, l'Accademia dei Concordi riprendono il filone classico nella programmazion…

All' Adsum di Terlizzi la mostra 'Voce di Vento' e il libro 'Il Casale"

Immagine
Sicuramente interessante la mostra che Sabato 5 febbraio 2011 alle ore 18,30 si inaugurerà all'ADSUM arte contemporanea di Terlizzi: dieci artisti (Maria Addamiano, Cosmo Allegretta, Maria Bonaduce, Paolo De Nicolo, Pietro De Scisciolo, Angelo Lamorgese, Fabrizio Molinario, Giovanni Morgese, Ines Tarascio e Francesco Tullo) che hanno realizzato opere pittoriche ispirandosi ai testi poetici di Giovanni Parisi.


E' questo il secondo appuntamento della rassegna ”Un libro, una mostra”, singolare progetto che fonde due espressioni artistiche, quali la pittura e poesia. ADSUM non è nuova a eventi in cui discipline espressive differenti come pittura, scultura, musica e letteratura si intersecano in un connubio espressivo di indubbia suggestione. Il testo di Giovanni Parisi parla di luoghi e personaggi della sua giovinezza che richiamano le atmosfere della quotidianità della provincia pugliese con un profondo senso di malinconia verso un “piccolo mondo antico”. Ma questo non è che un pu…

_Waiting for love/ Writing of love_

Immagine
Martedì 25 Gennaio 2011 alle ore 18 si inaugurerà la mostra Waiting for love/ Writing of love a cura di Simona Gavioli presso SpazioBlue via Gandino 3, Bologna.


Che cos’è l’amore? Vinicio Capossela ha scritto "chiedilo al vento". Secondo Aristofane anticamente eravamo uniti e lo struggimento per quella perduta unità, il desiderio di ritrovarla si chiama amore. Beethoven tentò di spiegarlo alla sua amata immortale in una lettera datata 7 luglio 1812 dove si dichiara "eternamente tuo"; Oscar Wilde sconta due anni di lavori forzati per aver scritto frasi come: "possa io vivere per toccare le tue mani e i tuoi capelli" nelle lettere di adorazione ad Alfred Douglas. Per Baudelaire "…e tanto più t'amo quanto più mi fuggi…"; ai giorni nostri, Gramellini scrive "l’amore non ha un perché, l’amore è il perché". E per noi contemporanei esseri umani in una società dominata dalla comunicazione via internet, con Facebook, Messenger e i tanto util…

“Incontri e Scontri: la Terra di Mezzo”

Immagine
Con solidarietà alla campagna di Amaci -"COSA VOSTRA. L'arte del presente è l'anima del futuro: nutriamola"- la 'Galleria Orizzonti Arte' e 'Oltre il Mediterraneo' aprono i loro spazi espositivi promuovendo un Laboratorio di Idee Artistiche dal titolo “Incontri e Scontri: la Terra di Mezzo”.


Il laboratorio delle Idee nasce dalla intenzione dei curatori Gabriella Damiani e Antonino Di Carlo di far incontrare e scontrare, in questi due mesi preparatori, nella nostra Terra di Mezzo, i diversi artisti provenienti da differenti parti del mondo in modo che dall’interazione e dallo scambio possa nascere un confronto creativo di crescita e sviluppo di nuovi scenari e di nuove prospettive artistiche.
I diversi artisti invitati esporranno le loro nuove opere sul tema del riciclo, della Bio-Diversità, dell’Art Designer, della Fotografia e delle Innovazioni e Contaminazioni dell’Arte Contemporanea.
L’obiettivo ultimo del Laboratorio delle Idee è quello di preparare…

Hadeel Azeez - Infiniti Dettagli

Immagine
Il Circuito d’Arte Contemporanea Formaquattro apre a Bari la prima galleria con la mostra “Infiniti Dettagli” di Hadeel Azeez.


Oggi, 21 gennaio 2011, con la mostra "Infiniti dettagli" di Hadeel Azeez, si inaugura a Bari la prima galleria del Circuito d’Arte Contemporanea Formaquattro. Formaquattro introduce un nuovo metodo di sostegno e promozione dell’arte contemporanea. Al ruolo imprescindibile dei galleristi e dei critici, associa elementi che rafforzano l’efficacia del tradizionale sistema di promozione artistico quali un’intensa attività espositiva e la partecipazione collettiva dei collezionisti. Il collezionista, infatti, da semplice e passivo acquirente diventa protagonista poiché assume un ruolo centrale e partecipativo nella promozione degli artisti, determinandone in buona parte l’affermazione. La galleria di Bari inaugura un Circuito che prevede aperture su tutto il territorio nazionale, con un programma di decine di mostre Formaquattro da realizzare annualmente. …

Emozioni di un volo libero a Zerouno di Barletta

Immagine
Si può volare nei modi e con i mezzi più diversi....e l’arte è uno di questi.

Spesso non serve giungere in altro per sentirsi come in volo, saggiando emozioni nuove e incredibili. Si può essere abitanti dell'aria anche solo guardando il cielo, anche solo davanti ad emozioni forti ma stando con i piedi per terra .

Anche osservarndo creazioni d'arte contemporanea possono nascere straordinarie forti emozioni come se si fosse sprigionati in un volo libero.




Questo è l’obiettivo di ‘Emozioni di un volo libero’, esposixione d’arte contemporanea di quattro giovani artisti Katia Scotti, Alessandro Bulgarini, Alessandro Trani, Rodolfo Losani in cui i soavi colori di una figurazione ora espressamente definita ora romantica intrappola l’osservatore in spazi ideali rinviando a latenti sensi. Katia Scotti si esprime con un figurazione espressamente indicativa, parlante, comunicante affrontando pensieri personali e temi contemporanei. Un’arte leggera, sobria, soave, dai toni sempre pacati, qua…

Città pubbliche e Politecnico di Bari

Immagine
Si svolgerà questa mattina, presso il Politecnico di Bari, la presentazione della ricerca di interesse nazionale La “città pubblica” come laboratorio di progettualità. La produzione di linee guida per la riqualificazione sostenibile delle periferie urbane a cura del LaboratorioCittàPubblica, i cui esiti sono contenuti nel volume Città pubbliche. Linee guida per la riqualificazione urbana.




Il convegno presenta i risultati della ricerca di interesse nazionale avviato nel 2006 da un articolato gruppo di ricercatori delle Università di Napoli “Federico II”, Palermo, Sapienza di Roma, Trieste e dei Politecnici di Bari e di Milano, accomunati dall’interesse verso il progetto di riqualificazione delle periferie contemporanee.

Al convegno partecipano i rappresentanti di alcune delle Unità di ricerca che hanno sviluppato l’indagine, introduce Nicola Martinelli responsabile scientifico dell’Unità di Bari, e a seguito di una testimonianza di Gianfranco Dioguardi sulle esperienze condotte nei Labor…

Il RUTIGLIANO FISCHIA di Emanuele Cazzolla

Immagine
Presentazione dell’ultimo libro del giornalista Emanuele Cazzolla, “Rutigliano fischia”, presso Palazzo San Domenico, giovedì 13 gennaio 2011 alle ore 18,30 . Il volume verrà illustrato in videoproiezione e con una relazione dell’autore.


Rutigliano, capitale italiana dei fischietti in terracotta, ogni anno nei giorni della sagra di Sant’Antonio Abate che culmina il 17 gennaio, attira decine di migliaia di visitatori. Dal 1989 vi si svolge anche un Concorso nazionale che mette a confronto i migliori figuli delle diverse aree di produzione. In particolare, sempre nutrita e qualitativamente valida la presenza dei “cucari” veneti.

Da tempo si avvertiva l’esigenza di una pubblicazione che fungesse da supporto culturale e fissasse gli accadimenti di tutti questi anni, altrimenti destinati a perdersi, complice la sempre più labile capacità, nei tempi attuali, di salvaguardare la memoria storica delle nostre tradizioni. A colmare questa lacuna, arriva un corposo, impegnativo volume del giornali…

A.D.2011 - Dodici artisti per dodici mesi

Immagine
Dodici artisti per dodici mesi - Mostra collettiva di arte contemporanea presso 'ADSUM Artecontemporanea' in via Marconi, 5 (Palazzo della Meridiana) a Terlizzi (BA) dal 15 al 29 gennaio 2011 - Espongono gli artisti : Cosmo Allegretta, Angiolo Barracchia, Umberto Basso, Vito De Leo, Sara Di Costanzo, Giulio Giancaspro, Concetta Mascolo, Stefano Pelle, Giuseppe Riccardi, Angelo Russo, Domenico Scarongella e Francesco Tullo. L' inaugurazione avverrà sabato 15 gennaio 2011 alle ore 19,00



L'aver unito la progettualità artistica dell’ ADSUMartecontemporanea e del Ce.S.A.Coop. Arte con l’attività professionale della ditta Candelma ha un doppio significato nel contesto dell’arte contemporanea del nostro territorio.

Il primo è quello di proporre un prodotto industriale fatto con passione, con precisione, con arte, che esprime la qualità, la ricerca estetica che di volta in volta si propone nelle etichette che la ditta Candelma produce. Ad un tale risultato non poteva non abbinar…

IL GIARDINO SEGRETO

Mostra di opere d’arte del secondo Novecento (di collezioni private pugliesi) promossa dall’Accademia di Belle Arti di Bari e curata da Lia De Venere in collaborazione con Antonella Marino e Giustina Coda. A Bari presso il Museo Archeologico di Santa Scolastica dal 22 gennaio al 22 febbraio 2011



Opere d’arte del secondo Novecento nelle collezioni private pugliesi nasce alcuni anni fa con l’intento di mappare la presenza di opere d’arte del secondo Novecento nelle collezioni private pugliesi e di realizzare una mostra con una selezione di quelle più interessanti.

La ricognizione effettuata su oltre una decina di collezioni ha portato all’individuazione dei lavori di circa 70 artisti italiani e stranieri – dipinti, sculture, foto, disegni – che offrono una campionatura significativa di opere realizzate dagli anni 60 del Novecento a oggi da artisti italiani e stranieri, molti ormai di fama internazionale, appartenenti a diverse generazioni e tendenze.

E’ la prima volta in Puglia che opere …