Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2012

Gli abiti di Frida Kahlo in mostra

Immagine
Al museo 'Casa Azul' di Citta' del Messico, a novembre, una interessante esposizione su Frida Kahlo, la famosa pittrice messicana : non i suoi dipinti ma 300 suoi coloratissimi vestiti (tutti disegnati da se e riprodotti dall'artista nei numerosissimi autoritratti: sono gialli, bordati di fiori, di seta, turchesi, bianchi trapuntati, neri con disegni incisi). Ma anche bluse, pantaloni, mantelli, calze e collane oltre a costumi da bagno, corpetti, gioielli e accessori.

C'ero, una volta.... a Lecce

Immagine
E' in corso, presso l' E-lite Studio Gallery e la sala Janet Ross del Risorgimento Resort di Lecce, la mostra personale “C’ero, una volta” dell'artista Anna Caruso, a cura di Giovanna Lacedra, Claudia Pellegrino e Grace Zanotto, realizzata da 'E-lite Studio Gallery' in collaborazione con Famiglia Margini di Milano e in partnership con Vestas Hotels & Resort. L' interessante rassegna, che potrà essere visitata fino al prossimo 8 ottobre (presso la galleria leccese sono esposte le opere pittoriche e presso il Risorgimento Resort quelle di grafica, n.d.r) consta di trenta opere, ispirate alle più popolari fiabe di Perrault, Carroll e dei Fratelli Grimm. Tele e disegni in cui Cappuccetto Rosso, Biancaneve e i personaggi di Alice nel Paese delle Meraviglie, estrapolati dalla loro dimensione fiabesca, sono scaraventati con pennellate di colore su città e scorci urbani di un realismo tale da far sentire smarrito anche l’osservatore, che diventa testimone, complice…

Una retrospettiva di CAPOGROSSI al Peggy Guggenheim Collection di Venezia

Immagine
Oltre settanta le opere, tra dipinti e lavori su carta, che verranno esposti alla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia dal 29 settembre (e fino al 10 febbraio 2013), dipanando l’evoluzione dell' articolata vicenda pittorica di Giuseppe Capogrossi, tra i più celebri protagonisti della scena artistica del secondo dopoguerra, insieme a due altri maestri dell'arte contemporanea italiana quali Alberto Burri e Lucio Fontana. Con la grande antologica "CAPOGROSSI. Una retrospettiva", realizzata in collaborazione con la Fondazione Archivio Capogrossi, Roma, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il curatore Luca Massimo Barbero traccia con attenzione e severità l’iter artistico di Capogrossi, passando attraverso l’analisi di quel suo originale alfabeto segnico, che ha fatto identificare l'artista romano con il gusto di un’epoca, di un’Italia fiorente e ottimista, colta nel pieno del bo…

Chiamata per l' Arte a Piazza del MAXXI

Immagine
L' AMACI - l'Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani - ha convocato per sabato 29 settembre a Piazza del MAXXI (Roma)  tutti coloro che operano a vario titolo e a ogni livello nel campo dell’arte contemporanea nel nostro Paese a prendere parte a una giornata di mobilitazione: un’assemblea generale del mondo dell’arte contemporanea, una staffetta di sei ore durante la quale si alterneranno, nella piazza del MAXXI, interventi istituzionali programmati e interventi del pubblico, momenti di riflessione e azioni performative. Tutti sono chiamati a partecipare attivamente, a portare la propria esperienza, a dare un segnale di impegno e di partecipazione.  
"Chiamata per l'Arte" è un’occasione di confronto nella quale far emergere idee, proposte e stimoli che possano fornire strumenti di conoscenza e riflessione utili a elaborare soluzioni alternative che permettano di superare questo momento di crisi del mondo dell’arte.

Tutti sono invitati a rispon…

Miguel Gomez e Daniela Addante all' Odissea di Ostuni

Immagine
Venerdi 28 settembre presso il ristorante "ODISSEA" di Ostuni (BR) performance di body art con l'artista Miguel Gomez e la modella Daniela Addante :  la magia del colore e quella dei sapori, in un luogo semplicemente incantevole e incantato. Per le vostre prenotazioni rivolgetevi al 0831334750
/

All' ADSUM Artecontemporanea di Terlizzi la Prima mostra/concorso LIBERATUTTI

Immagine
La mostra-concorso “ ADSUM liberatutti” è un progetto ideato dalla galleria ADSUM di Terlizzi, rivolto ad artisti o aspiranti tali, creativi o semplici appassionati d’ arte, finalizzato ad offrire loro la possibilità di mettere in vetrina il proprio poliedrico e multiforme talento in un luogo di scambio e condivisione. In una fase storica in cui l’ arte e la cultura sono sempre più devitalizzate, oscurate, rimosse in modo coatto, l’obiettivo del progetto è far emergere talenti o affermati professionisti, diversi per esperienza e linguaggio, e renderli partecipi del progetto Adsum. La galleria ADSUM è un artist run space: una realtà interamente diretta da artisti per artisti, che si aggregano intorno ad un’ idea originaria di Maria Bonaduce e Giovanni Morgese, contenitore di
una molteplicità e varietà di eventi artistici, performativi ed espositivi sul modello delle più diffuse realtà europee autogestite. Non un semplice spazio espositivo, ma una entità profondamente
progettuale di confro…

SUL SOGNO DEL CORPO CHE ABITA NELLA CITTA' IDEALE DI SABBIONETA

Immagine
Sabbioneta rende omaggio a Flavio Lucchini con una mostra antologica presentata a Palazzo Ducale,, da sabato 22 settembre al 28 Ottobre. La mostra "Sul sogno del corpo che abita" , nella 'città ideale' di Sabbioneta, a cura di Anna Vergine e Gabriele Fallini, ripercorre le tappe del percorso artistico di Flavio Lucchini con le opere – dipinti, altorilievi, sculture, quadri digitali – realizzate dai primi anni ’90 ad oggi, inserite nelle sale e ad esse collegate attraverso un sottile filo logico-estetico che permette di gustare nel contempo le une e le altre: la forza della contemporaneità, la bellezza della classicità. La lunga storia di vita e professione di Flavio Lucchini prende origine dalla sua straordinaria capacità nel disegno scoperta negli anni del liceo a Mantova, insieme all’anomalo interesse, per quei tempi e quei luoghi, per l’arte e le avanguardie. Una passione che si consolida negli anni della facoltà di Architettura di Venezia e dell’Accademia di Brera…

La GRATIA PLENA di Grazia Addante al Visconti di Bari

Immagine
E' in corso - presso il Visconti di Bari e fino al 25 settembre p.v. - la mostra di Grazia Addante curata da Sabrina Delliturri, dal titolo "GRATIA PLENA" che assiema una serie di interessanti percorsi seguiti dall’artista. Straordinarie fotografie che "raccontano" storie, momenti, situazioni, a cui l'artista (forse a volere "rafforzare" e completare più che esplicitare) ha aggiunto alcuni suoi versi che offrono al visitatore "una linea guida di lettura, piena di fantasia, estro e parallelismo tra il mondo sotto i piedi e la testa in viaggio tra la fantasia." "Ombre lunghe dal naso affilato. Dal reale irreale venale velato. Di egocentrici calchi beffardi di folli dei.Dai vuoti occhi di pietra. Imprigionate nelle vetrine del mondo. Annacquate da lacrime di pioggia. Forma & Sostanza. Rigate di polvere. Nutrite di soliloqui transgenici silenzi. Marche dimenticate di riti ancestrali. Maschera di latte. Sono come ero? Sarò come io sono…

Night and Day con Nicola Civiero e Grace Weston alla Paci contemporary Gallery

Immagine
La  galleria d'arte "Paci contemporary" annuncia NIGHT and DAY, una mostra bipersonale che vede a confronto due artisti contemporanei entrambi emergenti ma diversi per poetica e tecnica, Nicola Civiero e Grace Weston che per la prima volta espongono presso lo spazio espositivo. "L’arte di Nicola Civiero, vissuta in libertà di mente e spirito, s’immerge in profonde riflessioni sulla religione cattolico-cristiana, studiata approfonditamente dall’artista sia nelle sue sfumature storiche che teologiche. Come ribadisce Civiero: “Nel pensiero religioso affondano certezze e dubbi. I secondi non sono deviazioni delle prime, ma fondamenta sopra le quali si può edificare la verità”. Ed è in questa dimensione che si muove l'autore, con l’intento di utilizzare la fotografia come un mezzo estremamente efficace per fissare i simboli che esprimono la solidità di questo concetto. La sua particolarità non traspare solo a livello concettuale ma anche sotto profilo tecnico, infatti…

Hic et nunc: Il Tempo dell'Arte a Lecce

Immagine
Si inaugura venerdì 14 settembre alle ore 19.30 la mostra d'arte contemporanea "Hic et nunc: Il Tempo dell'Arte", curata da Dores Sacquegna presso "Primo Piano LivinGallery", a Lecce. In mostra sedici artisti  tra locali (dalla Puglia) e internazionali (Francia, Inghilterra,Svezia, Canada, Usa, Venezuela, Messico, Emirati Arabi, India) che operano con pittura, installazione, scultura e arti digitali. Qui ed ora: è il tempo dell’arte e la capacità di agire; è il senso del reale, non  subordinato a condizioni ed è tangibile nell’immediato. Se  in passato la memoria era depositaria del simbolico e del mitico di una comunità, intrecciava la storia con la poesia, la realtà con l’arte, l’immaginario artistico con l’inconscio collettivo, l’universale con il singolare, oggi la memoria ha lasciato il posto alle tante memorie della civiltà dell’informazione, micro verità senza un’autorità universale che però agiscono sulla conoscenza e sulla produzione della Storia. Qu…

Anna Bartoli e la sua Pop-up

Immagine
Dal 15 settembre al 10 ottobre 2012, lo studio di comunicazione CSArt di Reggio Emilia (Via S. Pietro Martire, 16/A) presenta, la mostra personale di Anna Bartoli, giovane artista di origini reggiane che vive e lavora a Parma. L'esposizione, curata da Chiara Serri, s'intitola "Pop-up" in riferimento ad un ideale passaggio dall'illustrazione alla terza dimensione, attraverso l'utilizzo di carte e materiali di recupero.

In mostra, alcuni disegni ed una selezione di sculture inedite in cartapesta e gesso, dedicate ad artisti internazionali, come Picasso e Dalì, Warhol e Basquiat, Klimt, Schiele e Frida Kahlo, per vivere l'arte oltre i confini geografici.

Come scrive Chiara Serri, «Anna Bartoli, nota soprattutto per aver creato i personaggi Miss City e Titi, presenta ora le sue sculture in cartapesta, esito di una ricerca avviata nel 2010 presso l'Atelier d'Arte RRose Sélavy di Parigi.
Utilizzata soprattutto per gli apparati effimeri, ma citata dal Vasa…

Il body painting di Miguel Gomez ad Arte in Fiera

Immagine
Miguel Gomez (Art Director di "Under The Road Gallery" di Bari nonchè "Federico II Eventi") è una delle presenze più significative di questa prima edizione di "Arte in Fiera", promettente progetto ideato e realizzato da Marisa Mola negli spazi del Nuovo Padiglione della Fiera del Levante di Bari.
Molte le opere pittoriche della serie " EroticaMente" esposte nel suo stand, opere che non hanno sicuramente bisogno di alcuna "filosofica" interpretazione considerata la loro esplicita fonte d'ispirazione: il corpo femminile, nudo e crudo. Ma Miguel Gomez (a proposito non lasciatevi fuorviare: è italianissimo) ad ARTE IN FIERA non è solo questo, insieme alla visione dei suoi dipinti potrete "godere" anche delle sue "prestazioni" pittoriche dal vivo, mentre esegue performance di Body painting "in diretta da stand". Ieri sera la prima performance con la bella, e serena, Daniela HA (ma...respirava??!!) e oggi, e n…

ARTE in FIERA 2012 - Bari

Immagine
Ma quella di quest'anno, che fiera sarà? È questa la domanda che in tanti si saranno posti dopo l' edizione del 2011 che già apparve come "spinta dal vento del domani". La risposta, naturalmente, non è una, ma tante.... esattamente quante le novità di questa settantaseiesima edizione, realizzata all'insegna del necessario e richiesto cambiamento. Novità di una certa importanza, che coinvolgono la "Fiera del Levante" sotto gli aspetti strutturale, organizzativo ed espositivo. Novità da decenni attese e, finalmente, attuate, riuscendo a coniugare la tradizione della più importante fiera multisettore meridionale (capace di attrarre ogni anno circa 1000 espositori e oltre 300.000 visitatori) con la necessaria innovazione per adeguare se stessa a una realtà socio-economica in continua evoluzione. Quella che aprirà i battenti domani mattina, sarà quindi un insieme di tante nuove fiere destinate ciascuna a soddisfare al meglio le aspettative e le esigenze di es…

A Ruvo di Puglia torna il TALOS FESTIVAL

Immagine
Da questa sera (e fino al 16 settembre), a Ruvo di Puglia, presso Largo Cattedrale e il Chiostro del convento dei Domenicani, si terrà il TALOS FESTIVAL 2012, un appuntamento assolutamente da non perdere. Un Festival che torna alla propria originale dimensione, ritrovando nella direzione artistica del suo ideatore, il trombettista e compositore Pino Minafra, la forza progettuale e la qualità artistica che per nove edizioni - dal ’93 al 2000 e poi nel 2004 - lo hanno reso un festival di riferimento nel panorama nazionale ed europeo. Dopo otto anni dall’ultima edizione diretta dal maestro Minafra, il Talos Festival - realizzato dal comune di Ruvo di Puglia con il sostegno di Regione Puglia, Provincia di Bari all’interno della rete Apulia Jazz Network sostenuta da Puglia Sounds, si riappropria del suo antico ruolo di motore propulsivo di cultura, dedito alla sperimentazione di nuovi linguaggi musicali e alla valorizzazione ed esaltazione delle radici che fondano la storia e la tradizione…

Il ritratto fotografico - Workshop alle Officine Cantelmo di Lecce

Immagine
Fabio Giuliano Stella, fotografo professionista operante nel settore dell'editoria e della pubblicità terrà un interessante workshop presso le Officine Cantelmo di Lecce il 12 e 13 Ottobre 2012 dal titolo "Il ritratto fotografico". Il workshop, della durata complessiva di 6 ore, intende fornire le conoscenze  teoriche e tecniche necessarie alla realizzazione di uno shooting fotografico di ritratto.
Partendo dalla teoria di base, necessaria per un utilizzo consapevole della fotocamera (analogica e/o digitale) sino alla postproduzione in Photoshop. Alle nozioni tecniche si accompagnerà la lettura e analisi di immagini fotografiche di grandi autori.

Di seguito le specifiche degli argomenti trattati: Nozioni base sulla fotocamera e il suo funzionamento:
esposizione, diaframma/otturatore, controllo della profondità di campo, caratteristiche degli obbiettivi a focale diversa, bilanciamento colore, taratura del bianco, effetti creativi con l'esposizione. Postproduzione finaliz…

TOTEMart : un' aggregazione di opere d' arte per creare nuove simbologie

Immagine
Organizzata dall' Associazione Culturale Arte-Saman di Roma, "Totem Art" è una mostra unica nel suo genere : La costruzione di un comune linguaggio di comunicazione assemblando opere di diversi artisti in una ’installazione concepita come forma di racconto. Ogni quadro diviene simbolo, totem e,  aggregandosi ad altri quadri, crea nuove sintassi inedite. L' ’apparente casualità della composizione stimola letture alternative e l' ’alternanza degli stili suscita nei visitatori disparate interpretazioni rendendoli partecipi di una “performance” collettiva immergendoli in un bagno di colore. Nuovi modi di proporre arte, nuovi canoni per fruirne. Questa è la seconda tappa del progetto “TOTEMart”, dopo la fortunata edizione di luglio in due prestigiose gallerie del Centro Storico di Roma.
I luoghi e tempi dell'evento: Dall'8 al 15 settembre, inaugurazione sabato 8 alle 18:00, al “Chiostro degli Agostiniani”, all'interno del Museo Civico di Bracciano è un porti…

FABIANA LUCERI a Four sensitivity more di Xante Battaglia

Immagine
Presso lo "Spazio Fondazione Xante Battaglia" (Castello 2265 – Venezia) è in corso una mostra collettiva d'arte moderna e contemporanea degli artisti Cristiana Canducci, Fabiana Luceri, Barbara Vanna Pasi e Claudio Savoldelli. La mostra, "Four sensitivity more" è curata da Xante Battaglia e sarà visitabile fino al 15 settembre.

Artista di genere iperrealista, Cristiana Canducci si muove anche sul piano citazionista ( qualche sua immagine, oltre ad essere iperreale, vuole presentarsi citazionisticamente "colta" in altri lavori si libera per creare un nuovo post-impressionismo; realistico ed evocativo la dialettica è contraddittoria ma quando è risolta, va a favore del tormento  costruttivo dell’artista. La salentina Fabiana Luceri nelle sue didascalie, si pone come intellettuale "contro" nelle percezioni distorte e' antagonista alla storica "immacolata percezione" minimale, oggettiva e razionale ottico-psicologica... Infatti i su…