Post

Visualizzazione dei post da 2013

Spherecode / Sità - Contaminazioni : due artisti a confronto

Immagine
"2 Artisti a confronto" è il primo evento del 2014. Ad aprire l'anno due Artisti che hanno saputo carpire pienamente il senso collaborativo, sinergico e di fermento artistico che Coronari 111 Art Gallery vuole creare con questi incontri e con i propri Artisti. "Contaminazioni" racconterà attraverso le fotografie surreali di Spherecode ed i racconti onirici di Gianluca Sità un percorso nuovo, differente, emozionante.
Spherecode / Sità - Contaminazioni
CORONARI 111 ART GALLERY
Roma - dal 4 all'undici gennaio 2014
Via Dei Coronari 111 (00186)
+39 0689716552 info@coronari111.com

Il Ferro e Fuoco di Giovanni Morgese allo Studio Arte Fuori Centro di Roma.

Immagine
Dall' 8 al 24 gennaio 2014 presso lo Studio Arte Fuori Centro (via Ercole Bombelli n. 22 - Quartiere Portuense nei pressi dell’ospedale Spallanzani - in Roma) si terrà la mostra personale del Maestro Giovanni Morgese "Ferro & Fuoco" a cura di Maria Vinella. Vernissage mercoledì 8 gennaio 2014 ore 18,00 - visitabile dal lunedì al venerdi dalle ore 17.00- 20.00 - Catalogo in galleria con testi di Maria Vinella e Renato Brucoli. “Dall’inizio del proprio lavoro, Giovanni Morgese indaga specificità linguistiche e operative diverse, componendo e scomponendo pazientemente ogni elemento del linguaggio visivo.
Nella serie di progetti messi a punto dopo il Duemila – cicli generati all’insegna del ferro e del fuoco – i metalli poveri si sommano ai materiali naturali e insieme affrontano combustioni, consunzioni, fusioni. Ne nascono sculture filiformi e spazi ermetici, figure drammatiche e silenti testimoni della condizione contemporanea. Nelle composizioni dedicate alla figura …

INCONTRARTE nel Palazzo museale Donadoni di Melfi allestita la 3° edizione della rassegna d'arte

Immagine
La rivista  “In Arte”, in collaborazione con il Comune di Melfi e l’associazione Archeocleb, organizza la III edizione di “IncontrArte”, rassegna nazionale d’arte che si propone di diffondere l'arte contemporanea attraverso la contaminazione tra differenti forme ed espressioni artistiche, per mezzo di una mostra collettiva della durata di un mese, che avrà luogo a Melfi , presso il Palazzo Museale Donadoni, fino al 18 gennaio 2014.
La manifestazione si presenta sotto forma di concorso, rivolto a tutti gli artisti che operano nei campi della pittura, scultura, installazione, fotografia, arte digitale e grafica. Il tema del concorso è libero, come anche le tecniche e i materiali che possono essere utilizzati. È possibile iscriversi alle selezioni fino a martedì 10 dicembre. Le opere che verranno proposte all’organizzazione saranno vagliate da una giuria costituita dai componenti della redazione di “In Arte”, che ne selezionerà 50 per esporle all’interno della mostra collegata al con…

La collezione Giuseppe Verzocchi a Palazzo Romagnoli di Forlì

Immagine
Quando parliamo d'ARTE, parliamo sempre di "bellezza"...mi si smentisca, se vi riesce, osservando le splendide pitture della collezione Giuseppe Verzocchi, esposte in via definitiva da domenica scorsa al piano terra del restaurato Palazzo Romagnoli a Forlì.
Campigli, Cantatore, Carrà, Casorati, Cassinari, De Chirico, Guidi, Guttuso, Maccari, Migneco, Rosai, Moreni, Saetti, Sassu, Sironi, Soffici, Turcato, Vedova...per citare solo alcuni degli autori - di altissimo livello che hanno scritto la Storia dell'Arte nel secolo scorso - delle 71 opere che costituiscono la collezione Verzocchi, esposte a suo tempo alla Biennale di Venezia.
La storia di questa collezione si intreccia con quella personale del proprio mecenate, Giuseppe Verzocchi, imprenditore forlivese che ebbe, a partire dal 1948 l'idea di costituirla affidando agli artisti l'incarico a produrre un'opera sul tema "Il Lavoro", condizionandone la realizzazione con le dimensioni (tutte le op…

MyPerception ovvero MOUTH VISION

Immagine
MOUTH VISION ovvero il Terzo appuntamento di “MyPerception – l’arte nei cinque sensi” dedicato al senso del "gusto", sabato 28 dicembre alle ore 19 a Modugno, in Corso Vittorio Emanuele 67
Un percorso artistico-degustativo tra le origini del territorio pugliese: olio, vino e grano saranno matrici di arte ed ispirazione, per percepire con il palato e guardare con gli occhi. Antonio Cicchelli e Paolo Lunanova, docenti dell’Accademia di Belle Arti di Bari, sono i curatori di questa ennesima esposizione di MyPerception che vedrà giovani artisti misurarsi con nuovi strumenti, sperimentando mezzi differenti per dar vita a opere che riusciranno a far "gustare l'odore dell'Arte". 
Per saperne di più: www.myperception.it
“Perché il senso dell’olfatto, quasi più di ogni altro senso, ha il potere di richiamare i ricordi ed è un peccato che lo si usi così poco.” - RACHEL L. CARSON

A Lamezia Terme nasce C.R.A.C. , Centro di Ricerca per le Arti Contemporanee.

Immagine
Domenica 22 Dicembre, alle ore 18:00  avrà luogo a Lamezia Terme (CZ) l'opening di C.R.A.C. (Centro di Ricerca per le Arti Contemporanee).  C.R.A.C. nasce come luogo di ricerca, creazione e sperimentazione delle arti contemporanee quali performing art, teatro, site specific, musica, video ed installazioni. C.R.A.C. è una realtà che mira a sostenere la nuova generazione di artisti italiani, della Calabria, e di giovani che vogliono acquisire i mezzi espressivi per poter sviluppare propri progetti, creando un ponte diretto con le altre realtà esistenti in Italia e all’estero. C.R.A.C. vuole essere una piattaforma all’interno di una rete internazionale, affinché Lamezia Terme e la Calabria siano centri culturali competitivi a livello internazionale. “Sappiamo quanto sia importante, in questo momento storico/sociale/culturale la ricrescita, la rinascita, del nostro paese. A nostro parer, la nostra salvezza sta nei giovani, ed è proprio quella fascia di età che va dai 10 fino ai 30 a…

Riportami all’inizio - Jara Marzulli

Immagine
Si inaugura questa sera alle ore 19 presso la galleria d’arte contemporanea E-lite studiogallery di Lecce, "Riportami all’inizio", la personale dell’artista barese Jara Marzulli, a cura di Roberto Lacarbonara. Opere inedite, oli su tela e disegni mai esposti prima, per una mostra che, come afferma il curatore nel testo critico in catalogo, “è la narrazione di una memoria falsata, lo sguardo rivolto a un passato impossibile da riconoscere laddove l'orizzonte del tempo produce una insidiosa estraneità del soggetto rispetto a se stesso. I corpi di Marzulli sono immersi in una placenta irreale, uno spazio della visione privo di scena, senza alcuna prospettiva, come nell'onirica invenzione di un luogo dove è possibile l'immediata convivenza del concreto e del fantastico. E accade che, nel cuore della rappresentazione, emerga una moltitudine di segni, allegorie, presenze animali e squarci visuali sulle campiture che conducono a uno spazio terzo, mnemonico, a un ”inizio…

Sélection Comparaisons : 44 artisti dal Grand Palais di Parigi al Palazzo della Racchetta di Ferrara

Immagine
Venerdi 20 dicembre s’inaugura, con un pre-vernissage alle ore 19, al Palazzo della Racchetta di Ferrara, via Vaspergolo 4-6-6a, la mostra “Sélection Comparaisons: 44 artisti dal Grand Palais di Parigi”, a cura di Virgilio Patarini, sotto l’egida di Paul Alexis, presidente del “Salon Comparaisons” e di “Art en Capital” di Parigi, e con la collaborazione di Michèle Destarac, Jean Jacques Lapoirie, Neuville e Chantal Roux.  Coordinamento a Ferrara di Enrico Ravegnani. Catalogo Zamenhof Art, fotografie di Giuseppe Tassinari (il catalogo sarà presentato nel corso della seconda esposizione della mostra che si svolgerà a gennaio a Torino)
Al pre-vernissage di venerdì seguirà sabato 21 dicembre, alle ore 18,30 il vernissage vero e proprio, in occasione del quale avranno luogo due eventi correlati: un defilé di moda a cura della stilista Giusi Indelicato e della Pellicceria Pitti Fur e un’esibizione della danzatrice e coreografa Caterina Tavolini intitolata “I colori dell’anima”, un assolo de…

VoLumi, piccola scultura tra storia e attualità

Immagine
Il Centro per l’arte contemporanea Open Space di Catanzaro ospita la mostra di scultura contemporanea, a cura di Roberto Lacarbonara, intitolata VoLumi, piccola scultura tra storia e attualità, una selezione di ventisei piccole sculture di artisti storici ed emergenti, nazionali ed internazionali (Caterina Arcuri, Miguel Berrocal, Floriano Bodini, Peppe Capasso, Carmelo Cappello, Lucilla Catania, Riccardo Dalisi, Fernando De Filippi, Giulio De Mitri, Pericle Fazzini, Toni Ferro, Andrea Fogli, Iginio Iurilli, Backa Carin Ivarsdotter, Christian Loretti, Umberto Mastroianni, Sue Melikian, Franco Menolascina, Bruno Munari, Claudio Palmieri, Antonio Paradiso, Vettor Pisani, Lucia Rotundo, Giuseppe Spagnulo, Giuseppe Sylos Labini, Elvira Todaro) appartenenti a generazioni, formazione, geografie e linguaggi artistici diversi. Le opere sono state realizzate con materiali diversi: dal marmo al legno, dalla terracotta alla ceramica, dal rame al bronzo, dal ferro all’acciaio, al metacrilato. “…

La Madonna del Latte di Francesco di Simone Ferrucci

Immagine
La Fondazione Cardinale Giacomo Lercaro e l’ Opera Diocesana Madonna della Fiducia presentano un tondo in gesso ritrovato a Bologna in palazzo Tartagni Bianchetti, storico edificio situato in Strada Maggiore, nel cuore della Città. Presentazione a cura di Andrea Dall’Asta SJ e Francesca Passerini. La serata sarà introdotta da S. E. Mons. Ernesto Vecchi Presidente della Fondazione Cardinale Giacomo Lercaro e dell'Opera Diocesana Madonna della Fiducia

Si tratta di un altorilevo raffigurante una Madonna del Latte, che replica e riproduce il tondo in marmo inserito nella lunetta del sepolcro Tartagni, monumento funebre realizzato in marmo nella basilica di San Domenico dallo scultore fiesolano Francesco di Simone Ferrucci (1437-1493) per il giurista imolese e dottore dello Studio bolognese Alessandro Tartagni, morto nel 1477.
Il rilievo è stato oggetto di un restauro conservativo realizzato grazie al contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, che, insieme ad analisi …

“Omaggio a Mazzullo” nel Centenario della sua nascita (1913 – 2013)

Immagine
Posted : Lunedì, 16 Dicembre, 2013 - 06:45 - Lunedì 16 dicembre alle 16:00 si inaugurerà nella sede della Galleria Provinciale d’Arte Moderna e Contemporanea “Lucio Barbera” la mostra “Omaggio a Mazzullo”, a cura di Virginia Buda e Giuseppe Morgana, organizzata dalla VII Direzione,  Servizio  Cultura della Provincia Regionale di Messina in collaborazione con la Soprintendenza BB.CC.AA. di Messina, la Fondazione Mazzullo di Taormina e l’Associazione Art Promotion. Il percorso espositivo, allestito nelle sale della Galleria tra i capolavori della collezione permanente, ripercorre la storia di Mazzullo attraverso una selezione di 16 sculture, 16 disegni e rari documenti del costituendo Archivio Storico Giuseppe Mazzullo. All’inaugurazione della Mostra , che aprirà la Settimana Quasimodiana e  avrà luogo presso i locali della Galleria provinciale d’Arte Moderna e Contemporanea, lunedì 16 dicembre, alle ore 16,00, interverrà il Commissario Straordinario dott. Filippo Romano, i due curatori…

Libertà è pARTEcipAZIONE

Immagine
PrinceArt e Horti Lamiani Bettivò presentano "LIBERTA' è pARTEcipAZIONE", mostra d'arte contemporanea a cura di Romina Guidelli e Daniele Arzenta, in anteprima dal 15 al 22 Dicembre presso l'Istituto Pantheon (in via Ripetta, 226 a Roma) e dal 26 Gennaio al 04 Febbraio 2014 presso Palazzo Ruspoli a Cerveteri, dove l'evento è organizzato in occasione dei 10 anni di appartenenza al patrimonio UNESCO della Città di Cerveteri. A Cerveteri inoltre verrà presentato il Catalogo della mostra edito Gangemi.
Artisti : Afro - Ennio Calabria - Alessandro Caminiti - Giuseppe Capitano - Bruno Ceccobelli Sandro Chia Domenico Giglio - Felice Levini - Alfonso Mangone - Flavia Mantovan - Mimmo Paladino - Giulio Paolini - Donato Piccolo - Vettor Pisani - Piero Pizzi Cannella Eliana Prosperi - Oliviero Rainaldi - Pino Reggiani - Pietro Ruffo - Maurizio Savini Domenico Sorrentino - Franco Valente - Emilio Vedova. Dalle parti della Terra dove vivono i fortunati della civiltà, la L…

Senza Titolo. Baldi International Art Award 2014 - A tribute to Vincenzo Consani

Immagine
La storica maison fiorentina Baldi "Home Jewels" istituisce la prima edizione del concorso artistico internazionale "Senza Titolo. Baldi International Art Award 2014", in omaggio a Vincenzo Consani. Il premio è realizzato in collaborazione con l'agenzia Dialoga Arte, con il sostegno di Etihad Airways. Al vincitore, un'opera nella collezione "Baldi for Art" ed un soggiorno ad Abu Dhabi. Iscrizioni aperte fino al 2 febbraio 2014. Con Senza titolo, Baldi "Home Jewels", azienda storica fiorentina di produzione di capolavori per la casa, istituisce un nuovo concorso artistico internazionale, che inaugura la sua prima edizione nel 2013-2014, per poi diventare un appuntamento annuale. La maison fiorentina Baldi, sorta nel 1867 come atelier dello scultore neoclassicista Vincenzo Consani, capostipite della Famiglia Baldi, oggi sviluppa la sua attività produttiva attraverso la creazione di oggetti di arte minore e arredo, fusioni in bronzo, pietre …

L' America degli Anni '80 di Donald Baechler, Ross Bleckner, James Brown, Peter Shuyff e Philip Taaffe.

Immagine
Nell'ambito della mostra "America anni ‘80", visitabile fino al 13 gennaio 2014 presso la Galleria de' Bonis di Reggio Emilia (V.le dei Mille, 44/B), sabato 14 dicembre, alle ore 17.30, si terrà la presentazione ufficiale del catalogo "America Anni ‘80 | Donald Baechler, Ross Bleckner, James Brown, Peter Shuyff, Philip Taaffe" (Vanillaedizioni, 2013). A seguire, spumante e panettone per il tradizionale scambio degli auguri. In esposizione, opere di Donald Baechler, Ross Bleckner, James Brown, Peter Shuyff e Philip Taaffe, tra i protagonisti della scena artistica americana degli anni '80. Dipinti ipnotici e misteriosi, di fronte ai quali soffermarsi, esito di percorsi diversi per risultati e modalità espressive, ma accomunati da una continua ricerca. Donald Baechler (Hartford, Connecticut, 1956) segue, seppur con ironia, la strada del primitivismo, approdando successivamente ad una semplicità essenziale, che capovolge i canoni dell'arte classica. Bell…

The Zodiac Art Show di Giorgio Baroni

Immagine
A partire da questa sera (Mercoledì 11 Dicembre) il Bond accoglie la prima personale di Giorgio Baroni : The Zodiac Art Show, dove la sensualità femminile e la raffinatezza dello stile liberty interpretano i dodici segni dello zodiaco. Giorgio Baroni : Nato vicino a Milano il 20 Agosto 1982, dopo la Maturità al Liceo Artistico Statale si iscrive al corso di Disegno Industriale al Politecnico di Milano.
A metà del primo anno frequenta il corso triennale di Illustrazione alla Scuola del Fumetto di Milano, nel quale si diploma nel Giugno del 2005.
Durante questi anni partecipa a numerosi concorsi, tra i quali “Sulle ali delle farfalle” a Bordano -UD- nel quale si classifica secondo nella categoria non professionisti. Lo stesso anno viene selezionato per la mostra a livello mondiale organizzata dall’Associazione Illustratori intitolata “Torino città Olimpica” che si tiene nei primi mesi del 2006 nel capoluogo piemontese in occasione dei Giochi Olimpici Invernali.
Iscritto all’Associazione Il…

KOINÈ 2013 alla Galleria 20 di Torino

Immagine
Si inaugura domenica 15 dicembre 2013, alle ore 17,00, alla Galleria 20 di Torino, Corso Casale, 85, la mostra “KOINÈ 2013”. A cura di Valentina Carrera e Virgilio Patarini. Catalogo Zamenhof Art. In mostra opere di Alessi Salvatore, Marco Bellomi, Alberto Besson, Andrea Boldrini, Fiorenzo Bordin, Annamaria Bracci, Giorgio Carluccio, Valentina Carrera, Vito Carta, Lorenzo Curioni, Raffaele De Francesco, Siberiana Di Cocco, Paolo Facchinetti, Paulus Helbling, Angela Ippolito, Paolo Lo Giudice, Fiorella Manzini, Franco Maruotti, Michelle Hold, Maurizio Molteni, Giuseppe Orsenigo, Beatrice Palazzetti, Virgilio Patarini, Alessandro Pedrini, Angelo Petrucci, Maria Luisa Ritorno, Alessandro Rossi, Catherine Schmid, Rosa Spina, Ivo Stazio, Claudia Strà, Lyudmila Vasilieva. Nel corso del vernissage verrà presentato il libro “Koinè 2013. 77 artisti Zamenhof Art per un linguaggio comune dell’arte contemporanea”, a cura di V. Carrera e V. Patarini, Ed. Zamenhof Arti, 2013, cui seguirà un buffet …

18 sbarra 18

Immagine
Da quest'oggi al 15 dicembre 2013, l’associazione culturale duepuntilab, che opera nell’ambito della promozione di progetti di comunicazione e ricerca delle arti attraverso la cultura dell’innovazione e del linguaggio delle avanguardie, presenta la mostra “18 sbarra 18” di Enzo Sbarra, a cura di Marco Testa. Duepuntilab conferma la propria volontà nel favorire l’interazione tra il pubblico, gli artisti e l’opera d’arte, proponendo, giovedì 12 dicembre 2013 dalle ore 18.30 alle 20.30, un workshop dal titolo “Repetita iuvant”, con l’artista Enzo Sbarra. Dalle parole dell’artista: “Nel 2005 ho ritrovato e scansionato una lastra fotografica. La foto di una donna con bambino di pochi mesi, il mio primo figlio e la sua mamma. Ho così scoperto la mia foto ideale. Un’icona che aveva in sé altre immagini, in grado di modificarsi con esse, ma anche di rimanere immutabile. […] ho iniziato un percorso d’interpretazione che continua ancora oggi e da cui sono scaturiti diversi lavori. Nel 2007…

IL LABIRINTO DELLA PITTURA : Michele Depalma opere 1950 - 2013

Immagine
Comunicato stampa - Presso la Pinacoteca Provinciale “Corrado Giaquinto” di Bari, è in corso la mostra “IL LABIRINTO DELLA PITTURA. Michele Depalma opere 1950 – 2013”, promossa dall’Assessorato per i Beni e le Attività Culturali della Provincia di Bari. L’esposizione, inaugurata sabato 16 novembre, rimarrà aperta sino a domenica 30 marzo 2014. La mostra  si colloca nell’alveo delle iniziative espositive che la Pinacoteca Provinciale di Bari – museo che vanta il possesso di alcune fondamentali opere dell’arte italiana medievale, rinascimentale e moderna – , partendo da piccoli tasselli del proprio patrimonio, dedica ai più interessanti maestri pugliesi poco noti al di fuori dei confini regionali. È il caso del pittore Michele Depalma, nato a Rutigliano (Bari) nel 1928 e ancora operoso in Monopoli (Bari). Formatosi nei primi anni Cinquanta presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, dove ebbe a maestro Emilio Notte (di cui sarebbe poi divenuto assistente), Giovanni Brancaccio, Vincenz…

Più libri più liberi : Fiera nazionale della piccola e media editoria

Immagine
Saranno il presidente del Senato, Pietro Grasso e il ministro dei Beni Culturali, Massimo Bray, ad inaugurare la dodicesima edizione della Fiera nazionale della piccola e media editoria 'Più libri più liberì” che si svolgerà dal 5 all'8 dicembre al Palazzo dei Congressi all'Eur, a Roma. “Non è mai successo in 12 anni che la Fiera fosse inaugurata dal presidente del Senato insieme al ministro dei Beni Culturali. Questo dimostra l'importanza della manifestazione che ha bisogno però di programmazione per le edizioni future», ha sottolineato alla presentazione il presidente dell'Associazione italiana editori, Marco Polillo. Il primo passo è aprire un libro. Il secondo viene di conseguenza e può portare ovunque: dal rilancio dopo la tempesta, alla scoperta di nuovi orizzonti. Si parte da un libro, si riparte da Più libri più liberi, la Fiera nazionale della piccola e media editoria, la cui dodicesima edizione è in programma da giovedì 5 a domenica 8 dicembre 2013 al P…

La mostra Project Heracles al Parlamento europeo di Bruxelles

Immagine
Domus, il brandinternazionale di architettura e design, accoglie l’invito del Parlamento Europeo a esporre a Bruxelles i 200 progetti del concorso di idee Domus- Project Heracles. L’appuntamento per il vernissage di Project Heracles è il 17 dicembre alle 14.30 e prevede una breve conferenza stampa introduttiva. L’ingresso è riservato alla stampa accreditata e a tutti i deputati, i funzionari e il personale del Parlamento europeo. Nel maggio 2011 – al culmine della Primavera araba e nel pieno dei tragici naufragi di migranti che ancora oggi continuano sulle nostre coste – Domus ha invitato i lettori a partecipare al concorso di idee Project Heracles, chiedendo di creare e inviare un progetto immaginifico capace di collegare Europa e Africa, attraverso i 14 chilometri dello stretto di Gibilterra.
 Il risultato è stato una grande e appassionata partecipazione: architetti, designer, studenti e artisti di tutto il mondo hanno inviato i loro progetti su una semplice cartolina postale:  da un…

I Kaleidos di Carlo Massimo Franchi a Deodato Arte

Immagine
Martedì 3 Dicembre alle ore 18.30 presso Deodato Arte si terrà l'opening e il vernissage della mostra di Carlo Massimo Franchi "Kaleidos". Carlo Massimo Franchi (nato a Pavia nel '61), ha lavorato come artista, subito dopo il diploma, a Brera assieme fra gli altri a Salvatore Fiume e, come scenografo, con il regista Guido Gagliardi. Kaleidos, la sua produzione artistica,  è un assiemaggio di colori, segni e parole che aquisiscono vita grazie alle esperienze maturate nei viaggi dell'artista: dal deserto del nord Africa fino alle città metropolitane della California. I Kaleidos sono opere caleidoscopiche, in cui ogni frammento riflette un'esperienza visiva unica.
Kaleidos - Carlo Massimo Franchi
Deodato Arte
via Carlo Pisacane 36
20129 Milano (MI)
tel +39 02 39521618
mail: galleria@deodato-arte.it
www.deodato.com
www.deodato-arte.it

La Marca Registrada di Jordi Prat Pons alla 54 Arte Contemporanea di Molfetta

Immagine
La 54 Arte Contemporanea, Galleria d’arte in Molfetta, inaugura oggi alle 19,30 la Personale dell’artista Catalano Jordi Prat Pons - che sarà presente al vernissage - dal titolo “Marca Registrada”, a cura di Michele Vitulano. La mostra rimarrà in esposizione fino al 5 Gennaio 2014, tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 18.00 alle 21.00 (Domenica e Lunedì mattina chiuso), ingresso libero. Jordi Prat Pons Nasce, nel 1965, a Matarò, Barcellona (SPAGNA). Dal 1983 al 1988 studia presso la Facoltà delle Belle Arti dell’Università di Barcellona. Ha presentato i propri lavori in numerose esposizioni individuali e collettive in Europa, Stati Uniti e Sud America. Alcuni tra i più famosi personaggi americani posseggono sue opere ( gli attori Don Johnson, Charlie Sheen e Melanie Griffith fra i tanti). "Ho conosciuto i lavori di Jordi Prat Pons per caso, in uno dei miei numerosi viaggi: mi trovavo a Città del Messico, quando ho potuto apprezzare per la prima volta le opere di questo a…

L'ennesimo triplo appuntamento alla Galleria 20 di Torino

Immagine
Si inaugurano domenica 1 dicembre 2013, alle ore 17.00, negli ampi spazi espositivi della nuova Galleria 20,  in Corso Casale 85 a Torino, tre mostre personali, tra pittura, fotografia e tecniche miste: "Anna Maria Angelini: Percezioni (mostra di fotografia)", "Vito Carta: Inganni di una memoria infedele (tecniche miste)" e "Marino Benigna: Presenze (mostra di pittura)". Le tre le mostre - tutte curate da Virgilio Patarini - resteranno aperte fino al 13 dicembre 2013, tutti i giorni, dalle 15 alle 19, esclusi i Lunedì .
Di seguito una breve nota di presentazione a firma di Virgilio Patarini delle tre mostre: Anna Maria Angelini - Percezioni
E’ luce la materia di cui sono fatte le fotografie di Annamaria Angelini. Luce allo stato puro. Luce – colore. Laddove il colore e la luce sono colti con tale sapienza tecnica e di composizione da sembrare altro da sé. Da sembrare pittura su tela: luce dipinta, stesa velatura dopo velatura sulla tela. Una luce calda, leg…

Riportami all’inizio - Mostra Personale dell’artista barese Jara Marzulli

Immagine
Alle ore 19 di venerdì 20 dicembre presso la galleria d’arte contemporanea E-lite studiogallery di Lecce si inaugura, Riportami all’inizio, la personale dell’artista barese Jara Marzulli, a cura di Roberto Lacarbonara. Opere inedite, oli su tela e disegni mai esposti prima, per una mostra che, come afferma il curatore nel testo critico in catalogo, “è la narrazione di una memoria falsata, lo sguardo rivolto a un passato impossibile da riconoscere laddove l'orizzonte del tempo produce una insidiosa estraneità del soggetto rispetto a se stesso. I corpi di Marzulli sono immersi in una placenta irreale, uno spazio della visione privo di scena, senza alcuna prospettiva, come nell'onirica invenzione di un luogo dove è possibile l'immediata convivenza del concreto e del fantastico. E accade che, nel cuore della rappresentazione, emerga una moltitudine di segni, allegorie, presenze animali e squarci visuali sulle campiture che conducono a uno spazio terzo, mnemonico, a un ”inizio” …

Quadri Plastici. Retrospettiva 1997 - 2013

Immagine
Quadri Plastici. Retrospettiva 1997 - 2013 è una mostra fotografica che raccoglie gli scatti più significativi ed inediti dei Quadri plastici di Avigliano, dal 1997 ad oggi, ritraendo le immagini ufficiali dell’evento e le curiosità del back stage e delle fasi preparatorie. La rassegna nata dall’ iniziativa dello Studio d’arte Il Santo Graal e del suo Direttore artistico Grazia Pastore, si svolge in collaborazione con la Proloco di Avigliano. E’ visitabile nello Spazio espositivo “Il Santo Graal” in via Pretoria a Potenza, fino al 30 novembre prossimo (lunedì-sabato 18,30-20,30 ingresso libero). Le prime notizie certe sulla rappresentazione dei quadri plastici si hanno ad Avigliano a partire dagli anni ‘20. I “Quadri plastici” sono rappresentazioni in cui una o più persone immobili riproducono con la posizione del corpo e l’espressione del volto una scena storica, sacra, mitologica, immaginaria o un capolavoro dell’arte figurativa. Ad Avigliano ogni anno, in estate, si ripete la Sacra…