Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2013

Smash-ing Colours, mostra personale di Daniel Pelletti a La Contemporanea Studio Art Gallery

Immagine
LA CONTEMPORANEA Studio - Art Gallery,  in collaborazione con la Galerie Antonio Nardone di Bruxelles, inaugura questa sera alle ore 19.00 la prima personale italiana dell’ artista Daniel Pelletti. La mostra, dal titolo SMASH-ING COLOURS, è curata da Antonio Nardone e Cristiana Pecile e raccoglie una selezione di 20 opere di medio e grande formato attraverso cui l’artista si esprime utilizzando un linguaggio pittorico figurativo dai marcati toni cromatici.

Daniel Pelletti, nato e cresciuto in Belgio, ma il cui cognome rivela amabili origine italiane, rappresenta esteriormente lo stereotipo del pittore d’altri tempi: il “Maestro” dalla zazzera grigia armato di pennelli e tavolozza, concentrato dinnanzi alla tela diligentemente posta sul cavalletto. A dispetto di questa immagine tradizionale però, egli utilizza sapientemente elementi della modernità che lo rendono inequivocabilmente “contemporaneo”. Le sue opere rappresentano una lettura originale, quasi psichedelica degli scenari classi…

Il Tratto delle Emozioni di Basile, Cassone e Luceri al Museo "P.Cavoti" di Galatina

Immagine
"Il Tratto delle Emozioni" è il titolo della mostra collettiva degli artisti Leonardo Basile (Bari) , Cesare Cassone (Castellaneta) e Fabiana Luceri (Galatina), che verrà allestita presso ilMuseo Civico "Pietro Cavoti" della Città di Galatina (LE), dal 6 al 20 di aprile 2013 Ideata e curata da Fabiana Luceri, realizzata in collaborazione con il Comune di Galatina e con il patrocinio della Regione Puglia e del Museo P. Cavoti, l’ esposizione sarà inaugurata sabato 6 aprile alle ore 18.30 La mostra presenta una significativa produzione artistica dei tre autori, impegnati da tempo in una continua e coraggiosa ricerca sui poteri comunicativo ed evocativo del colore e della materia. Si dice che nella pittura astratta ed informale ogni colore corrisponda ad un sentimento, ad uno stato emozionale....nei dipinti di Basile, Cassone e della Luceri, tutto il "peso" dei sentimenti e delle emozioni, sono egregiamente sostenuti e dichiarati, senza alcun "freno"…

Liberare gli angeli : Mostra personale di Omar Galliani alla Bonioni Arte di Reggio Emilia

Immagine
La Galleria Bonioni Arte di Reggio Emilia festeggia i dieci anni di attività con una grande mostra di Omar Galliani, che sarà inaugurata sabato 2 marzo 2013, alle ore 17.00  . La personale, curata da Federico Bonioni con un testo critico di Alberto Zanchetta, s' intitola "Liberare gli angeli", in riferimento ad uno dei temi centrali nella ricerca dell' artista di Montecchio Emilia, che ci esorta a liberare «gli angeli senza paura, poiché ognuno di noi ne conosce il nome anche se non rivelato». In esposizione, una ventina di opere di recente produzione, appartenenti ad importanti cicli, come "Nuovi volti", "Nuovi fiori nuovi santi" e "Dal quaderno di Xian".

Come scrive Alberto Zanchetta, «Omar Galliani ha capito che l'arte è senza tempo e che l'artista deve attingere alle sue origini minerali-anatomiche. L'anatomia è quella del braccio, che trova nella mina della matita il suo prolungamento, come fosse un'estensione natural…

XCHANGE in fotografie

Immagine
Alcuni momenti della serata di presentazione di XCHANGE all' ADSUM arte contemporanea di Terlizzi. La mostra potrà essere visitata fino al 9 marzo p.v.

XCHANGE è un progetto ideato e curato da Michele Loconsole (Art director di "Artoteca Vallisa" e "Federico II Eventi" di Bari) che vede confrontarsi artisti croati e italiani, esposizioni itineranti.

ADSUM artecontemporanea è una vivacissima associazione culturale con sede in Terlizzi, diretta da Maria Bonaduce e Giovanni Morgese.


Il team dell'ADSUM è formato da Luigi Dello Russo (Critico e storico dell’arte) , Francesco Parisi (Comunicazione e marketing) , Nicolò Marino Ceci (Ufficio stampa) ,  Gianraffaele Porfilio, Nicola Mastandrea e Sabrina Vendola.

Taranto fa l'amore a senso unico : esperienze artistiche prima dell’ Italsider. Presentazione del saggio di Gianluca Marinelli.

Immagine
Questa sera, alle ore 19 all’ interno della Torre dell’ Orologio in Piazza Fontana - Città Vecchia di Taranto -  nell’ambito delle attività culturali che l’ Associazione Centro Studi Documentazione e Ricerca Le Sciaje porta avanti da due anni nell’ Esposizione 'Il Tempo del Mare', Gianluca Marinelli presenterà il suo saggio 'Taranto fa l’amore a senso unico'. Taranto e l’ Industria, un rapporto complesso lungo sessant’ anni. Sessant’ anni a fasi alterne, tra illusorio benessere e dolorosi risvegli. Sessant’ anni durante i quali la cultura è stata allo stesso tempo vittima e figlia della nuova 'era dell’acciaio' e del boom economico.

Qual è stato il rapporto tra la siderurgia pubblica tarantina e l’arte? La risposta a questa domanda è il frutto del lungo lavoro di ricerca e sintesi svolto da Gianluca Marinelli, artista e storico dell’ arte, autore del saggio TARANTO FA L’ AMORE A SENSO UNICO. ESPERIENZE ARTISTICHE NEI PRIMI ANNI DELL’ ITALSIDER (1960-1975), ARGO…

Step09 Quarta Edizione alla Fabbrica del Vapore di Milano

Immagine
Milano nel 2013 si conferma una volta di più un punto di riferimento imprescindibile per gli appuntamenti dedicati all’arte contemporanea. Tra le occasioni da non perdere Step09, l’ innovativa fiera, in programma da oggi al 24 alla Fabbrica del Vapore di Milano. Con i suoi 20.000 visitatori in tre edizioni, Step09, che si avvale quest’ anno del patrocinio del Comune di Milano, è una piattaforma capace di collegare il mercato, alle mostre, alle performance, alla video-arte e ad eventi speciali. Si inserisce in un panorama ricco di manifestazioni, posizionandosi come fiera orientata al contemporaneo emergente e privilegiando le proposte di artisti giovani. La Milano che si avvicina all’ EXPO offre il contesto ideale per questa rassegna destinata a divenire un luogo di incontro e interscambio per le gallerie di diverse realtà puntando ad un’apertura verso nuovi stimoli provenienti dall’estero.

La grande novità della quarta edizione di Step09 è la location: la Cattedrale, l’ edificio più su…

Flash d'Arte - Mostra personale di Hyena alla Galleria de'Bonis di Reggio Emilia

Immagine
Per il ciclo "Flash d'Arte", la Galleria de' Bonis di Reggio Emilia (V.le dei Mille, 44/B) presenta, dal 22 febbraio al 7 marzo 2013, la mostra personale di Hyena. All'interno della rassegna, inaugurata con Renato Guttuso, non poteva mancare una mostra monografica dedicata ad uno degli artisti più conosciuti e amati della galleria. Un autore in continua crescita ed evoluzione, che ha conquistato il pubblico reggiano, per affermarsi poi su tutto il territorio nazionale e anche all'estero. La personale, prima mostra dell'anno dedicata al contemporaneo, ripercorrerà i temi principali trattati ha Hyena: il nudo, la musica ed il paesaggio, in un selezionato "best off". Un'occasione per i tanti che conoscono l'artista per visionare il meglio di ogni serie, ma anche per i pochi che ancora non lo conoscono per scoprire la sua poetica, veicolata da una tecnica estremamente personale, fatta di fotografia, restauro, suggestioni pittoriche e cinemat…

SUPER NATURA - Il mondo fantastico di Omar Ronda: Ecologia Profonda

Immagine
“Nel mio lavoro c’è una forma di ottimismo nei confronti della vita. Affronto le problematiche riguardanti l’inquinamento, la salvaguardia delle biodiversità, il rispetto della natura, ma non lo faccio proponendo una visione catastrofica.”Omar Ronda

La particolare concezione del processo evoluzionistico genetico sulla quale Ronda è impegnato da tempo in breve sostiene il seguente principio: la plastica è un derivato dal petrolio; il petrolio è elemento naturale estratto dalla terra, risultato del processo di sedimentazione e decomposizione degli organismi un tempo viventi; se dunque la plastica riproduce le forme della natura - in termini postmoderni si direbbe che ne offre un simulacro - allora il cerchio idealmente si chiude, e il risultato ultimo di trasformazioni millenarie e di complessi processi industriali riporta alle immagini degli esseri, piante e animali, che sono all'origine della catena. Ronda non dimentica che però, nell'uso più comune, la parola petrolio rimanda…

Oltre il giardino: una piazza una città - mostra fotografica per il bicentenario del quartiere Murattiano. Il 21 febbraio la conferenza di presentazione

Immagine
Si terrà il 21 febbraio 2013, ore 12, presso l’ex Palazzo delle Poste (Piazza Cesare Battisti – Bari), la conferenza stampa di presentazione della    mostra fotografica  "Oltre il giardino: una piazza una città", uno degli eventi in programma organizzati per celebrare il bicentenario del quartiere murattiano. Interverranno: Daniela Daloiso, Dirigente del Servizio Biblioteca e  Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia, Franco Neglia, presidente comitato celebrazioni Borgo Murattiano e Daniele Trevisi, curatore della mostra. La rassegna, organizzata dal Servizio Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia, "Teca del Mediterraneo", in collaborazione con l’ Università degli Studi 'Aldo Moro' di Bari e la Fondazione Borgo Murattiano, sarà inaugurata il 28 febbraio, alle ore 18, con la presentazione del relativo    catalogo. La mostra, allestita presso l’ex Palazzo delle Poste, resterà aperta fino al 12 m…

Lino De Venuto e i Colori dell' Anima all' Auditorium Vallisa di Bari

Immagine
Scritto, interpretato e diretto da Lino De Venuto "I Colori dell' Anima - Vincent Van Gogh",  tratto dalle "Lettere a Theo" , andrà in scena sabato 23 febbraio  (ore 21.00) e domenica 24 (ore 19.00) all' Auditorium Vallisa di Bari. Liberamente tratto dall’ epistolario "Lettere a Theo", questo lavoro,  che De Venuto porta in giro da vent'anni,  "è una testimonianza universale di fine ottocento, tra le più commoventi, all’ altezza dei testi più elevati. Dal forte impatto emozionale, in un intreccio serratissimo tra arte e vita, lo spettacolo, sorretto da una certosina ricerca condotta anche in Olanda, è un suggestivo viaggio interiore nell’uomo-pittore Van Gogh, uno dei protagonisti più sconcertanti e più autentici dell’arte moderna. (..) Il mio allestimento non consacra ulteriormente il pittore olandese, non ce n’è bisogno! Van Gogh, post mortem, naturalmente, è stato fin troppo celebrato, mitizzato, murato, non solo in una tomba ma in mus…

XCHANGE : Artisti croati e italiani ospiti di ADSUM artecontemporanea

Immagine
Sabato 23 febbraio alle ore 19,00, alla presenza del console onorario della Repubblica di Croazia prof. ssa Rosa Alò, Adsum artecontemporanea ospiterà la collettiva “XCHANGE” artisti italiani e croati a confronto. Verranno esposti  circa 20 grandi dipinti di tre artisti croati e tre artisti italiani. "Questo progetto è uno scambio tra la nostra galleria e l' artoteca Vallisa che dal 2 al 16 marzo ospiterà in due sedi prestigiose: S.Teresa dei Maschi e artoteca Vallisa diciannove artisti ADSUM. Da anni la galleria ADSUM instaura rapporti di collaborazone-scambio con altre realtà espositive italiane, in questa circostanza abbiamo accolto con entusiasmo il progetto curato da Michele Loiacono che coinvolge una realtà estera a noi particolarmente vicina sia geograficamente che per gli ottimi rapporti diplomatici e commerciali. L'arte diviene così un'ulteriore motivo di incontro tra culture diverse che si integrano e arricchiscono reciprocamente."  (Maria Bonaduce, art…

La luce e il segno di Carlo Cego e Giorgio Griffa

Immagine
La Costantini Art Gallery inaugura la stagione espositiva del 2013 con una bipersonale dedicata alla ricerca tecnico-pittorica dell’Arte Astratta, selezionando due esponenti del panorama italiano, apparentemente e stilisticamente similari, ma con caratteristiche concettuali completamente diverse.
L’aspetto minimale, unisce e caratterizza le opere di Carlo Cego e Giorgio Griffa, ma i lavori dei due autori si discostano per interpretazione e ricerca artistica. I due artisti fanno parte di quella generazione di Astrattisti Italiani che hanno cercato d’unire ai rigori dell’astrazione geometrica, una segreta essenza poetica o concettuale, le opere di Carlo Cego, infatti, sono contestualizzate al luogo in cui sono state concepite e create; mentre per Giorgio Griffa, la sintassi gestuale del segno è sinonimo di rigore mentale imposto alla libertà grafica. In esposizione solo opere degli anni ‘80 di Carlo Cego, tipiche per la sua ricerca sulla rifrazione prismatica della luce, in cui la pulizi…

Gli amori e le seduzioni di Rosa Didonna all'Art Today Gallery di Roma

Immagine
"Amori e Seduzioni", mostra d'arte collettiva a tema a cura di Massimo Picchiami (EUREKA EVENTI), presso Art Today Gallery (via sallustiana 27/A, Roma) dal 16 al 23 febbraio 2013 Nella serata inaugurale si svolgerà la performance di Rosa Didonna, “Orfeo ed Euridice”, con un balletto di Liliana Delliturri e Giuseppe Lamanna.
Euridice, la quale un giorno sfuggendo ad un innamorato sgradito, Aristeo, era stata morsa da un serpente nascosto tra l'erba alta ed era morta all'istante.
Orfeo, impazzito dal dolore e non riuscendo a concepire la propria vita senza la sua sposa decise di scendere nell'Ade per cercare di strapparla dal regno dei morti.
Con la sua musica riuscì ad azzittire Caronte e lo traghettò sull'altra sponda del fiume Stige.
Una volta giunto alla presenza del dio Ade e sua moglie Persefone, Orfeo iniziò a cantare la sua disperazione e la sua solitudine e nel canto mise tanta abilità e tanto dolore che gli stessi signori degli inferi si commosser…

Al Centro Culturale Zerouno di Barletta in mostra le Sfide da deserto

Immagine
Temperature estreme e scarsissime quantità di acqua sono i motivi per cui la vita nel deserto è una sfida. Le piante e gli animali hanno escogitato strategie per sopravvivere in condizioni di vita estreme, strategie che prendono il nome di adattamento. Le piante nel deserto sono l' escamotage per parlare dell' attuale deserto artistico contemporaneo, vicino a mezzi espressivi sempre alternativi e volto ad espressioni sempre più digitali. Con questa esposizione la tecnica si libra tra figurazione e astrazione, con innovazione e grinta, tra tonalità pacate e sobrie: un tripudio di innovazione ed energia. Ferdinando Todesco predilige una figurazione che ha come filo rosso il 'viaggio'; la voglia di evadere e cambiare che non riesce ad attuare con facilità spinge l' artista a delineare continuamente personaggi o scene vicino una ferrovia. Il tratteggio, la scelta dei toni e la cardinalità dei protagonisti rendono la sua trattazione elegante e ricercata. Daniele Misani i…

Tra arte e psiche: A Forlì nasce un nuovo spazio socio-culturale dal sodalizio fra il M.A.F. e ESSERE CON

Immagine
Grande la partecipazione di pubblico che sabato 9 febbraio alle ore 16 ha seguito la inaugurazione del nuovo spazio associativo "Essere con" in piazza XX Settembre 1 a Forlì e la presentazione pubblica del denso programma di iniziative che le due Associazioni forlivesi (M.A.F. e ESSERE CON) svilupperanno nei prossimi mesi. Subito dopo la presentazione della mostra collettiva d'arte IL PIENO E IL VUOTO a cura del prof. Antonio Dal Muto, hanno fatto seguito le interessanti e coinvolgenti "Riflessioni sulla crisi mondiale e locale (economica ed esistenziale)." di Ivano Frattini.

Di seguito, quindi, il programma degli Eventi e delle Attività: EVENTI: Sabato 16 Febbraio ore 17-19  (nella sede della galleria M.A.F in corso mazzini 20) - Inaugurazione mostra IL NUDO NELL'ARTE.

Sabato 23 Febbraio ore 17-19  (nella sede della galleria M.A.F in corso mazzini 20) - Dibattito sul tema IL CORPO - Tra Arte e Psiche. Sabato 2 Marzo ore 17-19  Dibattito sul tema  LA SOLITUDIN…

Artoteca Vallisa e Federico II Eventi : aperte le selezioni per formare il calendario espositivo 2013

Immagine
Artoteca Vallisa e Federico II Eventi : aperte le selezioni per formare il calendario espositivo 2013 Sono aperte le selezioni per formare il calendario espositivo 2013 , tutti gli artisti interessati potranno presentare i loro progetti di performing art, scultura, video e visual art e installazioni. L' Artoteca Vallisa è un laboratorio permanente che si pone all' attenzione di artisti emergenti come spazio polifunzionale, punto d' incontro e confronto, ideale per una crescita professionale. Si prefigge di favorire oltre l' artista il visitatore, rendendolo protagonista, anziché semplice soggetto passivo dell' evento culturale. Artoteca Vallisa è una piattaforma sperimentale, che prevede più punti espositivi nella città di Bari e che realizza progetti per la promozione e la ricerca artistica contemporanea Pugliese e internazionale.  Gli obiettivi statutari dell' Associazione sono lo sviluppo dell’ attività formativa, seminari, mostre, workshop e residenze per a…

Scoperto il nome della modella dell' origine del mondo di Courbet

Immagine
Il settimanale francese "Paris Match" ha rivelato che, grazie ad un appassionato d'arte (appassionato de che' ??!!), si è riuscito a capire a chi appartenesse il corpo della modella dipinta da Gustave Coubert nel suo noto quadro-scandalo 'L'origine del mondo' (avete presente??!!).
Lo scandaloso dipinto di Courbet, eseguito nel 1866 e che all'epoca aveva sconvolto per il suo 'esagerato' realismo, mostra una natura femminile - è un eufemismo, n.d.r. -  in primo piano, con il corpo della donna, sdraiato su di un letto, 'tagliato' all'altezzo del seno.
L'appassionato di cui prima dicevo ha trovato un dipinto raffigurante il volto di una donna (bruna, scrivono) con la testa rivolta all' indietro e la bocca 'leggermente aperta' (di questa precisazione mi sfugge il senso....). Il settimanale fa sapere che ci son voluti circa due anni di inchieste, perizie e analisi ( le proporzioni, le tinte, la trama della tela e le dime…

Il Mistero Buffo al Formaquattro con la maschera d'artista

Immagine
Maschera d’artista , una mostra a cura di Roberto Lacarbonara . Vernissage: Giovedì 7 febbraio 2013, ore 19.00
Apertura: Dal 7 al 24 febbraio 2013

GALLERIA FORMAQUATTRO – BARI

Prolungamento Via E. Caccuri 31 – Bari (Ba). Lun-Ven 10:00-12:30 / 16:00-20:00. Sab 10:00 – 12:30. Info: +39 080 5612271 / info@formaquattro.com

Res extensa al Primo Piano LivinGallery di Lecce

Immagine
Res extensa è il mondo materiale entro il quale i corpi e gli oggetti occupano un certo spazio e vivono una certa temporalità, una sostanza oggettiva. Secondo il filosofo Merleau-Ponty, sia la superficie del nostro corpo che le textures degli oggetti che ci circondano fanno parte della stessa 'carne', dove tutti gli elementi si intrecciano e fanno eco gli uni agli altri.  Nella carne dormono le ali e per volare e per muoversi, siamo costretti a tornare alle cose semplici, liberandoci dai fardelli e generando parole in libertà, capaci di decollare e spiccare il volo.
Sono stati invitati alla mostra diciannove artisti visionari per narrare attraverso le loro opere una tematica che esula da schemi convenzionali, siano essi classici che contemporanei, e si caratterizza per la sua natura fortemente visiva e narrativa, includendo nella sua espressione il segno, l’amorfo, il sè, il mondo, l’altro, il sacro, il profano, la poesia, il suono, la parola  nell’ arte contemporanea. Una mos…

Al cuore dei conflitti: Una rassegna cinematografica sui conflitti in atto.

Immagine
Parte da Bergamo, dove si svolgerà dal 5 al 9 febbraio, la quarta edizione de "Al cuore dei conflitti", rassegna cinematografica itinerante, che nel corso del 2013 toccherà diverse città italiane.

Visioni e riflessioni sui conflitti geopolitici, ma anche urbani, razziali e di genere, che assillano numerose zone del pianeta. Film inediti per scoprire storie poco conosciute, attraverso gli occhi di chi questi conflitti li ha vissuti o li vive sulla propria pelle.

"Per capire un conflitto o una rivalità geopolitica, non basta precisare e cartografare le poste in gioco, bisogna anche cercare, lo si è visto – soprattutto quando le cause sono complesse – di comprendere le ragioni, le idee dei suoi principali attori: capi di Stato, leader di movimenti regionalisti, autonomisti o indipendentisti, eccetera. Ciascuno di essi esprime e influenza a un tempo lo stato d’animo della parte di opinione pubblica che rappresenta. Il ruolo delle idee - anche se sbagliate – è capitale in geop…

Il coraggio dell' ombrello - Prima retrospettiva dell' artista barese Vito Laselva

Immagine
Grande attesa per la prima retrospettiva dell' artista barese Vito Laselva che si terrà a breve presso il suo nuovo atelier, nel suggestivo borgo antico di Loseto in Bari. “Il coraggio dell’ombrello", questo il titolo della rassegna che verrà inaugurata sabato 16 febbraio 2013 alle ore 19 in Via Madonna 10, dipanerà nei dipinti in esposizione tutto il percorso artistico di Laselva dal suo primo lavoro, eseguito venticinque anni fa, alla sua ultimissima produzione. Vito Laselva nato a Bari nel 1967, ha frequentato l' Accademia di Belle Arti della sua città conseguendo il diploma in Scenografia nel 1990; nel 1996 ottenne il suo primo importante riconoscimento pubblico , quando le sue opere vennero selezionate ed esposte alla "Biennale dell'arte - Immagini Giovani" organizzata dal comune di Vigonza (PD). Dal 2000 iniziò a collaborare con la galleria barese "L'Immagine", tenendo mostre personali e partecipando a collettive insieme ad importanti no…