Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2013

Terradamare con Maria Bonaduce e Giovanni Morgese all' A D S U M Artecontemporanea di Terlizzi.

Immagine
Il Comune di Terlizzi per la stagione culturale estiva 2013 ha promosso una ricca lista di eventi collegati al mondo dell'arte e della musica. Tra questi la mostra : TERRADAMARE dedicata all'uomo e al paesaggio pugliese. Espongono Maria Bonaduce e Giovanni Morgese.

“Terra rossa, arsa e abrasa; uva, ulivi, nuvole, e valli. Il sole morde le spighe di “Conca d’oro”; la luna si specchia nel mare di “Porto selvaggio”: in Puglia la luce vive una sacralità dal doppio volto ecclesiale e pagano; signoreggia squillante e sardonica dopo il canto del gallo e si fa silenziosa e suadente con il favore delle tenebre. In questo chiaroscuro la natura si fa epica degli dei e l’uomo è letteratura di una tensione verso quella luce.
Cronisti di questo eterno bacio tra la mascolinità del giorno e la femminilità della notte sono: Maria Bonaduce e Giovanni Morgese.
Bonaduce ricerca atmosfere intime e introspettive trova asilo nel sacro ventre del novilunio e si sublima in presepi di luci intarsiate t…

Massimo Bray inaugura il Parco Rupestre Lama d’ Antico a Savelletri di Fasano.

Immagine
Inaugurazione del Parco Rupestre Lama d’ Antico a Savelletri di Fasano venerdì 2 agosto alle ore 19,00 . Massimo Bray, Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, sarà presente alla cerimonia. Nel parco verrà allestita una mostra dell’ artista tarantino Giovanni Carpignano. Tutta l' iniziativa è stata organizzata dalla Fondazione San Domenico, affidataria del parco. "L’affidamento in comodato gratuito alla Fondazione San Domenico  che è vincitrice di apposito bando del Comune di Fasano, per nove anni rinnovabili, del parco rupestre di Lama d’Antico, e delle chiese rupestri di San Lorenzo e San Giovanni, per il servizio di custodia e gestione, non è solo un’ oculata soluzione d’ emergenza nel percorso virtuosamente sinergico tra pubblico e privato. E’ un modello che dal territorio di Fasano (Br), detentore di un patrimonio archeologico-monumentale tra i più ricchi della regione - dove un primario interesse lo rivestono gli insediamenti rupestri, con le loro cr…

Segni d' automazione a Stella Cilento.

Immagine
"Segni d' automazione" è il titolo della decima edizione della rassegna "Stellainarte - Mostra d'arte contemporanea", allestita dal 27 luglio al 18 agosto 2013 presso l' edificio Rosa Niglio Itri di Stella Cilento (SA). Realizzata con il patrocinio della Provincia di Salerno, dell' Ente Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, dell'Unione Comuni dell'Alento e del Comune di Stella Cilento, l'esposizione è curata da Franco Massanova con un contributo critico di Marcello Francolini. In mostra, opere di Lucio Afeltra, Giovanni Bonanno, Silvio D'Antonio, Amedeo De Caro, Mimmo Fusco, Marco Paladini, Maria Pellini, Gisela Robert, Paolo Tomio, Donatella Violi e Rolando Zucchini. che, attraverso un dialogo a distanza, hanno portato testimonianza della loro attuale ricerca. La collettiva sarà inaugurata sabato 27 luglio, alle ore 19.30, alla presenza del Sindaco di Stella Cilento Antonio Rodano, del critico d'arte Marcello Francolini…

Klimt e l’ Eros femminile : dalla donna fatale al reale della donna.

Immagine
Sabato 27 Luglio 2013 alle ore 20.00 negli spazi esterni della Galleria d’ Arte Contemporanea Le Ali di Mirna in Via Ruggiero Normanno n. 22-24 a Mesagne si terrà l’ incontro culturale Klimt e l’Eros femminile - dalla donna fatale al reale della donna a cura del Dott. Franco Dammacco. Gustav Klimt, nato in un sobborgo di Vienna nel 1862, può essere considerato colui che portò alle loro più radicali conseguenze quei fenomeni dell’ Arte del tempo comunemente indicati come “Simbolismo” e come “pittura dell’Art Nouveau”. Quando parliamo di “enigma” della grandezza di Klimt dobbiamo considerare la straordinarietà della sua arte, il fatto cioè che egli arrivò a una sintesi delle due fondamentali tendenze artistiche dell’epoca come nessuno dei pittori della sua generazione. La figura femminile ha caratterizzato gran parte delle sue opere che il Dott. Franco Dammaco, da profondo studioso dell’arte, esaminerà con l’ ausilio di videoproiezioni secondo una lettura storica ed estetica. Nell’ ambi…

E’ Fatta Per Essere Celebrata, La Vita.

Immagine
L’ esposizione prende spunto da un’espressione di Keith Haring ("La Vita E’ Fatta Per Essere Celebrata") per coinvolgere quanti concepiscono l’ arte come ‘qualcosa che libera l’anima’, che provoca l’immaginazione e incoraggia le persone a farle andare lontano con la fantasia. Per Haring un muro è lì per essere disegnato, come un sabato sera per fare baldoria: da qui la volontà di coinvolgere ogni forma d’arte si avvalga degli stimoli del presente per stimolare la creatività. Gli eventi della vita reale istigano molti artisti,così con i mezzi che la contemporaneità mette a disposizione: Roberto Lucato, Manuel Olivares, Claudio Rampin, Diego Zuodar hanno saputo sanno sfruttare ogni elemento tra denuncia e narrazione, emozioni ed intimità.
Roberto Lucato tratta della condizione umana generalizzata attraverso una figurazione inconsueta e per questo speciale; opere d’arte come denuncia, espressione di una mentalità odierna, provocatrici di reazioni. Con l’arte si colpisce diversam…

Acqui Arte in luoghi e spazi storici della città.

Immagine
Acqui Arte - mostra d'arte contemporanea,  Acqui Terme (AL) - dal 21 luglio all' otto settembre 2013 Artisti partecipanti: Mario Antonetti, Carmelina Barbato, Giugi Bassani, Corrado Bonomi, Niccolò Calvi, Claudio Carrieri, G.P. Colombo, Francesco Contiero, Giovanni Crippa, Ignazio Fresu, Giorgio Gatto, Roberto Gianinetti, Margherita Levo Rosenberg, Emanuela Mezzadri, Giancarlo Moncalvo, Florine Offergelt, Giorgio Panelli, Ruggero Radaele, Franco Repetto, Grazia Simeone, Vittorio Tonon, Franco Ubertini e Vittorio Zitti. La valorizzazione del patrimonio storico artistico e architettonico, di cui il nostro paese è sede privilegiata, passa anche attraverso la riutilizzazione di antiche e prestigiose dimore come luoghi adibiti a promozioni culturali ed esposizioni artistiche. La contestualizzazione e la relativa contaminazione di opere d’ arte moderna e contemporanea in luoghi e spazi storici delle nostre città, trova già da tempo l’ incoraggiamento e l’ impegno degli addetti ai la…

Irene Lucia Vanelli ad Aliens : da domani a Palazzo Vernazza di Lecce.

Immagine
Irene Lucia Vanelli è fra gli artisti di "Aliens. Le forme alienanti del contemporaneo"  (progetto nazionale itinerante ideato da Sergio Curtacci, direttore del magazine milanese di arte contemporanea "Frattura Scomposta" ) che ha caratterizzato i primi cinque mesi dell’ anno tra Lombardia ed Emilia Romagna ed ora fa tappa a Lecce, in due prestigiose location : Palazzo Vernazza e l' E-lite studiogallery. Ad Aliens, Irene Lucia Vanelli presenta l' opera "LIEBE" del ciclo "Gli Ossimori del Vivere", in cui ricorre all' utilizzo di manichini che rappresentano sagome abbozzate della "non identità". Corpi alienanti, in cui "soggettività e individualità" si dissolvono, in concettuale antitesi  con l' Umanesimo e la centralità dell ' Uomo. L' uomo perde  il proprio ruolo e la propria dignità: da soggetto ("homo faber") diventa oggetto,  parte dell' allestimento dell' opera, strumento di comun…

Misplaced di Angelo Accardi allo Spazio Purgatorio di Ostuni

Immagine
“Misplaced”, la mostra a cura di Gabriella Damiani dell’ artista salernitano Angelo Accardi , realizzata in collaborazione al Casbah Art Cafè e Officine Tamborrino, è il quarto evento del calendario della Galleria Orizzonti Arte Contemporanea di Ostuni, che movimenterà lo Spazio Purgatorio dal dal 19 al 30 luglio 2013 Protagonista delle tele di Accardi è la decontestualizzazione che movimenta con delicata energia, eleganza cromatica e leggero rigore tutte le opere del suo ultimo ciclo; opere abitate ed attraversate velocemente da elementi insoliti quanto mai inattesi, ormai simboli riconoscibili di tutto il suo lavoro, strumenti di evasione, gioco e liberazione quali possono essere i suoi  famosi struzzi.
Animali simpatici e birichini che irrompono sfacciatamente nel silenzio austero di musei e spazi chiusi creando movimento, curiosità ed attenzione mentre sfilano, fieri e curiosi, dinanzi alle più famose tele dei grandi maestri della storia dell’arte contemporanea. Misplaced - Mostra d…

Eco2mpensiamo e Happens a Le Muse Factory di Adelfia

Immagine
La neonata associazione Eco2 Attivi presenta il progetto Eco2mpensiamo, vincitore del bando Principi Attivi 2012, negli spazi e con la collaborazione della galleria d’arte & concept store Le Muse Factory. Un unico evento, un party, per presentare due giovani ed innovative realtà che utilizzano i propri mezzi per un lavoro genuino di collaborazione volto al miglioramento del territorio locale. Non si tratta della canonica presentazione di un progetto, ma di una festa in cui tutta la cittadinanza verrà coinvolta nel comprendere quanto le singole emissioni di CO2 stanno portando a devastanti cambiamenti climatici e ad altrettante prospettive di vita, un lavoro di sensibilizzazione della cittadinanza per preservare un’area specifica della campagna adelfiese, oggetto di interesse dei ragazzi di Eco2 Attivi. Diego Chiatante, Carmela Cosola e Daniela Paradiso, introdurranno attraverso un vero percorso concettuale nelle stanze della galleria l’importanza del loro intervento, l’importanza …

C'era una volta l' estate e quella romana di Renato Nicolini.

Immagine
"L' Estate Romana di Renato Nicolini" è la mostra internazionale presso la sede della Casa Editrice Gangemi in via Giulia, organizzata grazie alla sinergia fra Gangemi Editore, Università La Sapienza di Roma, Mibac e Ministero delle Attività Culturali e Atelier Paema. Invitati 113 artisti (110 opere), di cui molti architetti colleghi e amici di Renato Nicolini, a realizzare un dipinto o una grafica avente come tema “l’Estate Romana”, vista nel suo passato, ovvero volta verso un possibile futuro. Si tratta di una rassegna evocativa ( non nostalgica) di una 'esperienza di massa', di percezione e di 'uso' della città di Roma come somma di luoghi che si animano di una pluralità di significati. Una 'rete' di emozioni possibili, tessuta da Renato Nicolini, per dare 'un'estate' anche a chi rimaneva in città, ma soprattutto per restituire una 'città aperta' alle genti (i fatti di Berlino sono successivi a questo desiderio).   L' …

...Ti ascolto - Alla Vallisa gli artisti Miguel Gomez e Nilde Mastrosimone De Troyli in una performance

Immagine
"...Ti ascolto" è una performance ispirata a "The artist is present" di Marina Abramovic, performance realizzata nel 2010 al MoMA. L'artista si è messa a disposizione del pubblico, in una grande sala vuota, dove è stata seduta immobile per sei giorni alla settimana e per tre mesi, dall' apertura alla chiusura delle porte del museo, ospitando uno alla volta gli spettatori nella sedia posta di fronte di lei. Gli artisti Miguel Gomez e Nilde Mastrosimone De Troyli dopo aver condiviso il “ Manifesto” di Marina Abramovic, letto il 24 ottobre 2009 in occasione dell'inaugurazione della Mostra "Il Teatro della prestazione" al GAM, si sono ispirati al lavoro “The artist is present” e pensato di proporlo sotto un'altra veste comunicativa, ” l'ascolto” come riflessione sull'arte e sul mondo della comunicazione. Realizzeranno un performance di 168 ore (sette giorni) consecutivi, dal 22 al 28 luglio all'interno della Chiesa di Santa Teres…

Daria Irincheeva - Almost Aqua

Immagine
Mostra personale dell' artista russa Daria Irincheeva presso Wilson Project Space di Sassari dal 24 luglio al 10 settembre 2013 . Progetto curato da Vanessa Saraceno e realizzato con il supporto del Comune di Sassari e della Fondazione Banco di Sardegna. La mostra nasce dal ripensamento da parte dell’artista della sua infanzia nella Russia post-sovietica: un tempo in cui la disillusione sembrava essere il solo modo per interpretare la realtà. Daria Irincheeva respira l’instabilità sociale e politica della suoi tempi, ma spinge la sua ricerca personale oltre questa, fino a recuperare una dimensione più intima.

Daria Irincheeva - Almost Aqua
Wilson Project Space
Via Marsiglia 35 A (07100) - Sassari
+39 3939989850
wilsonprojectspace@gmail.com
wilsonprojectspace.blogspot.it

Per Vincenzo Mascoli è tutto un gioco la sua mostra personale alla Pinacoteca Civica di Cassano delle Murge

Immagine
Il Comune di Cassano delle Murge, nell’ ambito del progetto Cassano Cultura 2013 predisposto dall’ Assessorato alla Cultura, in collaborazione con Enkomion – rivista trimestrale di Storia Letteratura e Arte, la casa editrice Messaggi edizioni, l’ associazione 'Presidi del Libro' di Cassano delle Murge e il gruppo 'CaP – onlus tradizioni folkloristiche', organizza la mostra d’ arte contemporanea È tutto un gioco , personale di Vincenzo Mascoli. La Pinacoteca Civica di Cassano delle Murge, a partire da domenica 14 luglio, ospita le eversive opere di Vincenzo Mascoli nella splendida cornice del Palazzo Miani Perotti, nuovamente protagonista dell’estate nel territorio murgiano.
Décollage e stralci di pubblicità sono le allegorie adottate dall’artista Vincenzo Mascoli per ritrarre la personale visione della realtà ai limiti della fredda cronaca. Il medesimo fil rouge che contraddistinse gli artisti della “Pop Art”, movimento britannico che ha innalzato a effigie di se stesso…

Le Visioni ribelli di Giorgio Chiesi allo Spazio E di Ghemme

Immagine
Si inaugura il 12 luglio 2013(alle ore 18.00) presso lo Spazio E in Via Interno Castello 7/A  a Ghemme (NO) la mostra personale VISIONI RIBELLI del maestro Giorgio Chiesi. La rassegna, a cura di Enrico Pedretti, potrà essere visitata fino al 1 settembre, dal giovedì alla domenica e dalle ore 11.00 alle 22.00 "L’ arte del Maestro Giorgio Chiesi, secondo me, fa apparire ciò che apparentemente non si vuole 'vedere', ciò che 'dispare'. Essa fa riaffiorare portando prepotentemente in ciò che appare, l’ apparire stesso. Propone una visione violenta e coraggiosa di un disagio ribelle che si manifesta nell’ assenza dove traspere il niente. L’ opera diviene generatrice di concetto nella misura in cui l’ osservatore è capace di trarne positività e consistenza, diventando egli stesso l’ essenza nella presenza. A questo punto l’ Artista diviene interlocutore privilegiato del pensiero, fondendo il concetto all’ immagine, rendendo le opere uniche, dove l’ apparire è disperazio…

Ascesa e declino dell’Apartheid: fotografia e burocrazia della vita quotidiana

Immagine
Il Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano ospita dal 9 luglio al 15 settembre 2013 una grande mostra, RISE AND FALL OF APARTHEID: Photography and the Bureaucracy of Everyday Life (Ascesa e declino dell’Apartheid: fotografia e burocrazia della vita quotidiana) la prima e la più completa raccolta delle immagini che hanno fatto la storia dell’Apartheid, ideata dall' International Center of Photography di New York.
Curata da Okwui Enwezor, in passato adjunct curator all’ ICP e oggi direttore della Haus der Kunst di Monaco dove la mostra è approdata in primavera dopo il grande successo americano, l’esposizione arriva in Italia per l’estate 2013 promossa e prodotta da Comune di Milano – Cultura , PAC e CIVITA.
Pietra miliare nel suo genere e frutto di oltre sei anni di ricerche, il progetto raccoglie il lavoro di quasi 70 fotografi, artisti e registi, dimostrando il potere dell’immagine - dal saggio fotografico al reportage, dall’analisi sociale al fotogiornalismo e all'arte - di r…

People - rassegna di pittura alla Galleria Europa di Lido di Camaiore

Immagine
 Presso la Galleria Europa sul lungomare Europa 41 a Lido di Camaiore (Lu), lunedì 8 luglio 2013 alle ore 21.00 si inaugura la rassegna di pittura “People”.
In esposizione recenti dipinti di Daniela Caciagli, Riccardo Corti, Marco Manzella, Armando Orfeo, Lisandro Ramacciotti e Valente Taddei : 6 pittori toscani che operano nell’ambito del contemporaneo e affrontano, ognuno in maniera personale, il tema della figura umana.
Daniela Caciagli (Bibbona, 1962) raffigura scene di vita quotidiana, in cui un senso di isolamento avvolge individui ora perduti nei propri pensieri, ora soli nella folla: l’assenza di tratti somatici nei volti suona come monito nei confronti del vuoto imperante nella società odierna.
I ritratti di Riccardo Corti (Firenze, 1952) uniscono la verosimiglianza a un lucido tratto poetico interiore, in una raffinata indagine, estetica e psicologica, che tende a cristallizzare il volto del soggetto in una dimensione di colore.
Marco Manzella (Livorno, 1962) dà vita ad una…

Arte in Festa ad Albissola Marina

Immagine
Anche quest'anno il "Circolo degli Artisti" e la "Fondazione 100 Fiori" di Albissola Marina (SV) partecipano alla "Festa Democratica", organizzata dal locale circolo PD sul Prolungamento a Mare (a fianco della Fortezza del Priamàr), con il loro stand. Circolo degli Artisti 
Pozzo Garitta, 32  17012 Albissola Marina (SV) www.circoloartistialbisola.it
circ.artistialbisola@libero.it Nelle immagini  che seguono trovate le date della Festa e le iniziative artistiche.

On the beach alla Galleria Bonioni Arte di Reggio Emilia

Immagine
Da ieri al 15 settembre la galleria reggiana Bonioni Arte (Corso Garibaldi, 43 - Reggio Emilia) presenta un'esposizione collettiva con opere di venti artisti, attivi dagli anni '50 ai giorni nostri. Curata da Federico Bonioni, l' esposizione è stata inaugurata ieri sera alle 18.30 in occasione dei "Mercoledì Rosa", promossi da Comune di Reggio Emilia, Camera di Commercio, Cna, Confcommercio e Confesercenti. La collettiva s'intitola "On the beach" in riferimento ad una grande lightbox di Marco Bolognesi, presente in mostra, ma anche al tono informale della proposta espositiva che, per i mesi estivi, intende invitare il pubblico ad un libero confronto tra maestri storicizzati e nuove generazioni. In esposizione, opere di Georges Mathieu, Roberto Crippa e Aricò risalenti agli anni '50 e '60, un approfondimento dedicato agli anni '70 con Giulio Turcato, Mario Schifano, Conrad Marca-Relli e Sam Francis, un decollage di Mimmo Rotella, una cart…

Le Risonanze celesti di Luca Pugliese alla Galleria Hernandez di Milano

Immagine
Luca Pugliese,  irpino,  è un artista a 360° : pittore, musicista cantautore ed architetto. Le sue opere, tutte realizzate su tela nera, sono fondamentalmente improntate su due registri stilistici: quello più figurativo che parte sempre da ispirazioni legate alla sua terra trasposte in linguaggio onirico, e quello simbolico che prende direttamente spunto dalla musica e dunque simboli che vogliono esprimere visivamente i suoni. "Luca Pugliese - Risonanze celesti" Milano - dal 4 al 20 luglio 2013
GALLERIA HERNANDEZ
Via Copernico 8 (20124)
+39 338 5805011 info@galleriahernandez.comwww.galleriahernandez.com

FaberArtista #1 al Teatro La Fenice di Senigallia

Immagine
Sei artisti, un unico grande simposio. Con questo spirito torna anche quest’anno FaberArtista #1, una collettiva a cura di Federica Mariani in collaborazione con Sponge ArteContemporanea, dal 3 al 7 luglio dalle 21 alle 24 presso lo spazio Punto T del Teatro La Fenice di Senigallia (AN), in via Via Cesare Battisti, 19. Se lo scorso anno l’edizione zero era incentrata sulle nuove energie creative marchigiane, per il 2013 FaberArtista strizza l’occhio al mondo internazionale dell’arte contemporanea. L'esposizione rientra nell’ambito della 14° Mostra Mercato dell’artigianato artistico organizzata da ExpoMarche nel centro storico di Senigallia negli stessi giorni dal 3 al 7 luglio. Lo Spazio Punto T con la colletiva d'arte contemporanea FaberArtista #1, assieme al foyer del teatro dove è allestita l’esposizione Marche Eccellenza Artigiana a cura delle botteghe del centro storico, ha l’obiettivo di rivitalizzare una parte della città, il suo cuore: il Teatro, concependo gli spazi c…

TRAMAE - Aspetti della ricerca artistica in Puglia e Basilicata

Immagine
"Tramae. Aspetti della ricerca artistica in Puglia e Basilicata" è il titolo della collettiva ospitata a Matera nello ‘Spazio dell’Angelo’ dal 6 luglio e al 4 agosto,  nell’ambito degli appuntamenti in occasione della candidatura di Matera a Capitale europea della Cultura 2019 Una rassegna delle migliori produzioni di quattro artisti lucani e altrettanti pugliesi che si avvale del patrocinio del Comune di Matera, della Regione Basilicata, della Regione Puglia e del Parco Letterario Carlo Levi. Un’iniziativa voluta dal curatore e artista Nicola Filazzola all’interno del suo spazio espositivo nel suggestivo scenario del Sasso Caveoso (via Sant’Angelo 68) per dare testimonianza dello stato dell’arte nelle due regioni vicine e sorelle, Basilicata e Puglia, con  riconosciute firme della pittura . Un viaggio variegato attraverso stili, tecniche e approcci ai molteplici linguaggi dell’arte contemporanea a cui sono stati invitati a partecipare i lucani Fabiana Belmonte, Nicola Fila…