Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2013

Omar Galliani e Matilde di Canossa

Immagine
Da Domenica 3 novembre a Domenica 1 dicembre 2013 il Centro Turistico "Andare a Canossa", terrà quindici appuntamenti - tra cui laboratori, videoinstallazioni, concerti ed incontri letterari. Dopo il successo riscosso nel 2012 con la realizzazione di un grande ritratto della Grancontessa Matilde, colta nel respiro che precede lo storico incontro tra Gregorio VII ed Enrico IV, Omar Galliani torna a Canossa, accompagnato da Dellaclà, Matteo Tenardi, Antonio Sidibè e Caterina Sbrana, giovani artisti provenienti dall'Accademia di Belle Arti di Carrara. Promosso da Centro Turistico "Andare a Canossa", Cooperativa Archeosistemi e U.I.T. Terre Matildiche, il progetto gode del patrocinio di Provincia di Reggio Emilia, Comune di Reggio Emilia e Comune di Canossa. Ad inaugurare ufficialmente la manifestazione, domenica 3 novembre, alle ore 17.00, Omar Galliani, autore di un'opera grafica dedicata "A Matilde". La litografia, riferibile al volto disegnato ne…

Dan Rees - Top Heavy

Immagine
La mostra "Top Heavy" di Dan Rees si concentra sul ruolo della democrazia in relazione alla produzione artistica. I lavori raccontano come la sensibilità e il gusto si formano e vengono influenzati da un approccio legato al mainstream; da un lato la popolarità può essere un indicatore di qualità e prestigio e dall’altro può facilmente diventare simbolo del contrario. I principali elementi scultorei della mostra sono tre plinti piramidali invertiti, che come tre grafici tridimensionali raffigurano la popolazione mondiale in date specifiche nella storia. Queste date sono state scelte come punti di riferimento rilevanti nella produzione di Coca Cola, nell’uso delle alghe come cibo commestibile e nello sviluppo nella storia del cibo fritto. Un’installazione fotografica che fa riferimento ai lavori dell’artista di strada francese Invader, mostra una serie di immagini tratte da internet della recente rimozione di un murale nella città di Newport, nel Galles meridionale. Il murale …

Relazioni materiche di Enrico Casmirri: nascita di nuovi intrecci dinamici

Immagine
Relazioni materiche: nascita di nuovi intrecci dinamici” è la Mostra personale di Enrico Casmirri, a cura di Laura Angelone che si terrà presso Art for Interior Gallery dal 30 ottobre al 18 novembre 2013 (Vernissage martedì 29 ottobre dalle ore 18,30).

"Esplorare forme, combinazioni e trasformazioni, cercare contatti primordiali, esprimersi nella naturalità degli stimoli: Enrico Casmirri è un vulcano in costante eruzione che ha bisogno di entrare in contatto con la materia e che si alimenta attraverso un incessante confronto con essa.
Tutto parte da una suggestione, da un’inspiegabile attrazione verso ogni elemento che lo circonda. La sua curiosità di trasformare e di testare l’inaspettato non pone limiti alla sua creazione. L’essenza profondamente materica della sua arte dà vita, così, a un percorso che, attraverso il sentire, il toccare, il vivere gli elementi si dirama in diverse direzioni, lasciando aperte continue porte e soluzioni di ricerca. La mostra si pone proprio l’obie…

Ad Albissola Marina una mostra personale di Giampaolo Parini

Immagine
Personale di Giampaolo Parini presso il Circolo degli Artisti - Albissola Marina (SV), da domenica 3  a domenica 24 novembre 2013 : Dieci variazioni sul tema della “taranta”.

"Ballano a due a due le giovani donne ritratte da Giampaolo Parini, racchiuse in abiti dai colori smaglianti, sollevati a giro dall?incedere del cambio di passo del ritmo della musica che le muove???? ......Il punto da cui si parte, è la sofferenza femminile che, nel tarantismo, si esprime come l?esperienza di una doppia diseguaglianza, di classe sociale e di genere??.. ........La forza delle tele dipinte ad olio di Parini  è tale da consegnarci in un?immagine la vicenda di un lungo e complesso percorso, antropologico e storico, di condurci a riflettere sulle ragioni della tradizione e della modernità, della sacralità e della profanazione liberatrice???." -  Nichi Vendola
Giampaolo Parini, nato nel 1941, compie gli studi fra Bologna e Firenze. Dal 1964 al 1991 è insegnante di discipline pittoriche al Lice…

Dramatis Personae 2 - Il volto e la figura nell’arte italiana contemporanea a Palazzo della Racchetta di Ferrara

Immagine
Si inaugura venerdì 1 novembre 2013, alle ore 16.00, a Ferrara, a Palazzo della Racchetta, via Vaspergolo, 6, la seconda parte del progetto “DRAMATIS PERSONAE. Il volto e la figura nell’arte italiana contemporanea”, a cura di Virgilio Patarini, catalogo Ed. Giorgio Mondadori. La mostra proseguirà fino al 13 novembre, tutti i giorni dalle 15 alle 19. Ingresso libero. In esposizione quadri, fotografie e sculture di  Annamaria Artegiani, Gianmaria Battiato, Aftab Ahmed Butt, Fiorenzo Bordin, Tiziano Calcari, Vito Carta, Natalia Carrus, Angelo Conte, Daniela Da Riva, Daniela Doni, Angela Keller, Marilena Rango, Mattia Mascagni, Andrea Massara, Roberta Moresco, Nino Ninotti, Angelo Petrucci e Simona Ragazzi.
"Innanzitutto - scriveVirgilio Patarini, curatore -  è la presenza della figura umana che caratterizza tutte le opere di questo progetto, poiché c’è sempre una presenza antropomorfa (o più di una) che abita lo spazio o la superficie. Tuttavia ad una più accorta disanima si potrà be…

I Mostri al Cayces’ Lab di Modena

Immagine
Per celebrare il Giorno Che Non Esiste, Cayces’ Lab raduna ed ospita una parata di freaks che va a coprire come minimo cinque secoli di storia, dagli innesti dall’Historia Monstruorum di Bogani, al culto dei crani deformi di Burani, fino ai campioni del fascismo estetico di Ingrami. Per motivi che indagheremo senz’altro, i mostri sono parenti stretti dei morti. Quindi, per celebrare il Giorno Che Non Esiste, Cayces’ Lab raduna ed ospita una parata di freaks che va a coprire come minimo cinque secoli di storia. Dagli innesti mutanti dell’Historia Monstruorum combinati alle star dei freak show di Alessio Bogani, al culto dei crani deformi di Marina Burani, fino ai campioni del fascismo estetico di Davide Ingrami, dalle tassonomie chimeriche di Ulisse Aldrovandi alle wunderkammer barocche, dalle teratologie illuministe fino alle mostre delle atrocità a cavallo fra Diciannovesimo e Ventesimo Secolo, approderemo ai mostri autopoietici contemporanei in stile La Morte Ti Fa Bella, vigoressic…

Ordine al caos al Centro Culturale ZeroUno di Barletta

Immagine
"Ordine al caos" è il titolo della mostra a cura di Arianna Borello e Anna Soricaro inaugurata quest'oggi al Centro Culturale ZeroUno di Barletta e che potrà essere visitata sino all'otto novembre 2013 "Introdurre caos all’ordine scriveva Adorno in Minima moralia del 1951, ma è più semplice fare ordine al caos in realtà...Sconvolgere i canoni prestabiliti, disordinare una compostezza pre-impostata in cui tutto ha una regola solo soggettivamente, questo è quello che fa l’arte contemporanea. Da sempre l’arte figurativa è sempre stata vista come più semplice, comprensibile, facile da leggere. Non sempre fattibile da interpretare. Con questa esposizione si intende evidenziare come esistano figurazioni contemporanee apparentemente chiare, banali ed accessibili, ma in ogni gesto come in ogni tono si celano sempre sensi straordinari, diversi, impensabili. Ed ecco che si crea disordine negli schemi prestabiliti di comprensione, solo perché quattro artisti figurativi to…

Doppio Panico! AUTORITRATTO

Immagine
Sabato 26 ottobre 2013, alle ore 17.00 presso l’Oratorio di San Sebastiano di Forlì, sarà inaugurata la mostra “Doppio Panico!” Autoritratto, un progetto ideato e condotto da Marisa Zattini che coinvolge, oggi, 18 artisti. Dopo la mostra del 2009 “Doppio Panico!” L’Arte di Vivere - pensata per celebrare il XX anno di fondazione della società IL VICOLO - e il secondo appuntamento Metamorphosi del 2011, questo Autoritratto del 2013 si configura come la terza partitura di un progetto unitario, singolare/plurale, teso a indagare l’Identità e l’Alterità. Il corpus comprende 18 autoritratti realizzati nel formato del doppio quadrato alchemico: 140 x 70 cm; nel rispecchiamento, anche una scultura ferrosa a tutto tondo. C’è chi si è ritratto con pittura, con disegno, con scultura, con fotografia, con paesaggio, con sogno, con parola... Tutti, sempre, con immensa poesia!
A latere, là dove in Metamorphosi primeggiava la Dissimilazione d’affezione oggi viene accolto il trittico di Carlo Ravaioli

Luci nella Citta

Immagine
"Luci nella Città" è il titolo della interessante mostra fotografica a cura di Fabrizio Trisoglio che si inaugura mercoledì 23 ottobre 2013 presso la Casa dell'Energia, a Milano. Promossa dalla Fondazione Aem, la mostra mette in luce il ricco patrimonio iconografico della stessa attraverso le opere dei fotografi - da Antonio Paoletti a Gabriele Basilico - che nel corso del Novecento hanno documentato la crescita dell'impresa e lo sviluppo della città di Milano.
Luci nella Città
24 ottobre 2013 - 10 gennaio 2014, Casa dell'Energia, Piazza Po 3, Milano
A cura di Fabrizio Trisoglio con la collaborazione di Caterina Maria Carla Bona, Marco Introini, Maurizio Introini e Stefano Morosini Coordinamento generale di Luisa Toeschi
Progetto allestimento e progetto grafico di Silvana Sermisoni e Francesco Vicari Lunedì-venerdì dalle ore 9.00 alle 17.30 e inoltre sabato 26 ottobre, sabato 9-16-23 novembre dalle ore 15.00 alle 18.30 Per ulteriori informazioni: Fondazione Aem t…

Resistenze : collettiva di artisti aderenti all’Esasperatismo a San Severo al Pendino

Immagine
Martedì 22 ottobre alle ore 17.00, presso la chiesa di San Severo al Pendino, in via Duomo 286, a Napoli, sarà inaugurata la mostra “Resistenze”, collettiva di artisti aderenti al movimento “Esasperatismo Logos & Bidone”, a cura di Walter Elia, promossa dall’Associazione culturale “Nea Techne” e patrocinata dal Comune di Napoli. Espongono gli artisti: Adriana Caccioppoli, Antonio De Chiara, Giuseppe Di Franco, Roberto Elia, Walter Elia, Stelvio Gambardella, Lucia Iovino, Giuseppina Maddaluno,, Giordano Martone, Carmine Meraviglia, Paolo Napolitano, Silia Pellegrino, Antonio Pugliese, Susy Provenzale, Domenico Severino, Imma Sicurezza, Antonella Sirignano. Interverranno il Prof. Adolfo Giuliani, Fondatore del Movimento; il Dott. Domenico Raio, giornalista e scrittore; la Prof. ssa Maria Rosaria Nuvoletta, docente e scrittrice; il Prof. Arturo De Luca, psicologo e psicoterapeuta. La mostra resterà aperta fino al 9 novembre.
Resistenze
CHIESA DI SAN SEVERO AL PENDINO
Napoli - dal 22 ot…

Viktorija Modeisaite - Mostra personale di pittura

Immagine
Mostra personale della pittrice lituana Viktoria Modeisaite presso la Galleria Immagini Spazio Arte di Cremona dal 20 ottobre al 2 novembre 2013 . La mostra riceve il patrocinio dell' Associazione Culturale Italart. Le opere della pittrice lituana Viktoria attirano e sorprendono già al primo sguardo. Ci si lascia subito e facilmente conquistare galla impareggiabile grazia della scrittura, dalla vivacita' dei colori e da quella loro peculiare espressione favolistica unisce le diverse immagini in un racconto.

"Sfogliando il catalogo della pittrice Viktorija Modeisaite, ogni opera racconta una storia . Pagina dopo pagina, come Alice nel paese delle meraviglie , veniamo catapultati in un mondo fantastico e surreale. I personaggi che fanno da sottofondo, ricordano un po’ lo stile di Salvador Dalì, in particolar modo per i colori. Figure filiformi dalla testa e collo leggermente allungati, hanno una leggera somiglianza alle maschere africane, a cui anche il famoso pittore Amedeo…

Sofia Ruiz Ugalde - ON & OFF nada es real

Immagine
Quest'oggi, Sabato 19 Ottobre alle ore 19.00, presso la galleria GiaMaArt Studio di Vitulano (Benevento), inaugurerà la mostra ON & OFF Nada es real, personale dell'artista Sofia Ruiz Ugalde, tra gli artisti vincitori della seconda edizione del Premio ORA. Il progetto, a cura di Carolina Lio, presenterà una serie di lavori pittorici tra i più recenti della giovane artista Costaricana dal percorso internazionale. Dopo essere stata, infatti, selezionata per svariati premi e residenze tra l'America Latina e gli Stati Uniti e dopo aver preso parte a importanti progetti dal The Mosan Art Museum nella Corea del Sud al Palais de Tokyo a Parigi, l'artista presenta nella sua prima personale italiana un importante ricapitolazione della sua ricerca, improntata sul sottile e labile confine tra reale e irreale. Il percorso della mostra mostrerà al pubblico una serie di ritratti di bambini reali in contesti irreali, rappresentando i soggetti in modo al contempo tenero e disturba…

Alla Galleria20 di Torino l' ARTE non si fa attendere.

Immagine
Domenica 20 ottobre 2013, alle ore 16.00, presso la neonata “Galleria 20”, a Torino, in Corso Casale 85, negli ampi spazi espositivi, si inaugurano due mostre personali e una doppia personale - tutte curate da Virgilio Patarini - tra pittura, scultura, fotografia e tecniche miste. Queste le tre mostre presentate nei tre differenti spazi che compongono la Galleria20: Paulus Helbling: Variété d'abstraction (mostra di fotografia) Giuseppe Orsenigo: La vita che vorrei – mostra antologica 2000/2013 (tecniche miste) Ezio Mazzella e Dennis Fazio: La forma e la sintesi (mostra di pittura e scultura)
La Galleria20: quattro vetrine su strada, sei sale spaziose, per oltre 170 mq complessivi di esposizione sulla riva del fiume Po. Uno spazio dedicato all’arte contemporanea emergente, soprattutto italiana, nato dalla collaborazione tra la Galleria Ariele di Torino, la Rivista 20 e Zamenhof Art di Milano. Sotto la direzione organizzativa di Enzo Briscese e quella artistica di Virgilio Patarini. Per…

Dennis Fazio e Ezio Mazzella: La forma e la sintesi

Immagine
Mentre la scultura di Dennis Fazio (nato a Melbourne nel 1963 e residente a Pieve di Teco, Imperia) presenta una serie di silhouettes di legno scolpito e levigato, allungate, dalle forme sinuose ed ellittiche, filiformi ed elegantemente stilizzate, la pittura di Ezio Mazzella (nato a Milano nel 1936 e ivi residente) si gioca tutta tra una gestualità espressionista dinamica e decisa, che può richiamare alla memoria il magistero di Vedova o di altri protagonisti dell’Action Painting come Kline o De Kooning, e una sapiente costruzione di spazi virtuali, immaginari, fatta di piani che si sovrappongono, intersecano, di vaga reminescenza proto-cubista, con una tavolozza calda, intensa, decisa in cui si privilegiano le ocre, i gialli, i rossi, le terre. Il maturo pittore milanese giunge a questi traguardi dopo aver praticato per decenni una solida pittura figurativa dalla pennellata pastosa e dalla sintesi decisa delle forme, dichiaratamente debitrice dell’esperienza di Ennio Morlotti. Vers…

Giuseppe Orsenigo: La vita che vorrei. Mostra antologica 2000-2013

Immagine
Giuseppe Orsenigo (Cantù, 1948) è il prototipo dell'artista post-moderno. In lui c'è un impulso irrefrenabile ad una sintesi estrema di elementi lontani tra loro, apparentemente incongruenti, discordanti. La contaminazione per l'artista canturino è una seconda natura, un habitus mentale che è diventato una seconda pelle.  Egli usa di tutto per le sue composizioni: fotografia, disegno, pittura, disegno geometrico, materiali di ogni tipo come metallo, legno, resine, carte applicate. Spesso i suoi quadri sono veri e propri bassorilievi, con bombature metalliche, parti in rilievo, aggettanti. Gli elementi figurativi si mischiano a quelli informali, l'uso pop di fotografie tratte da riviste patinate si alterna a guizzi geniali di arte provocatoria e concettuale, in una ridda ubriacante di riferimenti, citazioni, allusioni, capaci di conciliare la dimensione onirica e delirante del mito con la quotidianità.  Ogni opera di Orsenigo è l'esplorazione di un mondo. Ogni vol…

Paulus Helbling: Variété d'abstraction

Immagine
Paulus Helbling (nato a Milano nel 1956, attualmente vive e lavora a Basilea) presenta lavori di fotografia che tendono ad un'astrazione geometrica e "minimal" al tempo stesso. Le sue opere si caratterizzano per la realizzazione di particolari strutture in cui predomina l'aspetto intellettuale rispetto a quello emozionale. Buona parte dei lavori effettuati si basano su attenti studi e lunghe ricerche svolte negli archivi d'arte, fotografici e architettonici di vari musei, fondazioni, istituti, gallerie e nel mondo del web.  Le immagini che propone nelle sue mostre sono state realizzate con apparecchi analogici degli anni sessanta (hasselblad serie 500c e nikomat). Il suo lavoro parte dall'idea, prosegue con lo scatto, poi in camera oscura procede con correzioni, migliorie, accorgimenti tecnici o alcune manipolazioni necessarie, come assemblaggi ed altro, rimanendo però sempre fedele alla struttura dell'immagine di base. L'utilizzo del colore viene ris…

Il Giocattolo che diventa OTTOLOGICA da un' idea dell' exfabbricadellebambole

Immagine
Exfabbricadellebambole sta organizzando una mostra sul Giocattolo (Ottologica - anagramma di giocattolo) e ha procrastinato al 12 Novembre,  le date per presentare la domanda di partecipazione e le opere per la selezione. La collettiva vuole presentare  artisti che, come libera espressione tecnica e creativa usano e riusano il giocattolo modo strumentale e poetico, anche come momento di riflessione proprio sotto le feste natalizie, in cui la pubblicità bombarda adulti e piccini agli acquisti al consumismo. Le opere dovranno avere le seguenti misure: quadri/foto  mis. 50x70 - baseXaltezza, tecnica libera, mentre le sculture/manufatti artistici o giocattoli rielaborati mis.30X30X30 - baseXaltezzaXlarghezza riescano a rappresentare il soggetto del tema. La mostra rimarrà esposta dal 3 Dicembre 2013 fino all'8 Gennaio 2014 dove, nel contesto espositivo ci saranno occasioni di incontri e dibattiti sul tema con la partecipazione di scrittori e psicanalisti che amplieranno sul piano st…

Nigredo di Rowan D.G. Corkill al Contemporary Culture Gallery

Immagine
The Format – Contemporary Culture Gallery presenta “Nigredo” , la prima mostra personale in italia di Rowan D.G. Corkill , a Milano, a cura di Guido Cabib. Opening 15 Ottobre 2013 ore 18.00 . La mostra raccoglie una serie di fotografie ed installazioni presentate per la prima volta al pubblico italiano. L'artista utilizza la sua pratica come mezzo per esplorare ed esaminare le infinite distorsioni della realtà che la mente umana ha trasformato in mitologie fantastiche e ideologie. Il ruolo dell'artista, come creatore, è messo in discussione, con particolare interesse a come l'uso della finzione può essere utilizzato come strumento per riconoscere e mettere a confronto la nostra presenza sul pianeta.
Rowan D.G. Corkill - Nigredo
THE FORMAT-CONTEMPORARY CULTURE GALLERY
Milano - dal 15 ottobre al 9 novembre 2013
 Via Giovanni Enrico Pestalozzi 10 (20143)
Int.32

theformatculturegallery@gmail.com

Prima edizione dell'estemporanea di pittura Premio Giovanni Filippi

Immagine
Il concorso si svolgerà a Norma (LT) il giorno 27 ottobre 2013 e si inserisce nel piano delle iniziative finanziate dal Comune per l’ESTATE NORMESE 2013. Il concorso verterà sulla rappresentazione estemporanea di angoli del centro abitato, strade, facciate di case, particolari architettonici e tutto ciò che rappresenti il patrimonio architettonico, urbanistico, archeologico e naturalistico del territorio di Norma e Ninfa. Il concorso inizierà alle ore 09,00 di domenica 27 ottobre ed avrà termine alle ore 19,00 dello stesso giorno. La timbratura delle tele avverrà dalle ore 9.00 alle ore 12.00 presso i locali dell’ Associazione I CICLOPI di Norma in via Circonvallazione Antica Norba 2. Tutte le opere ammesse dalla Giuria, saranno esposte lo stesso giorno a partire dalle ore 16.30 lungo le vie del centro storico di Norma (LT) fino alle ore 19 . La premiazione si svolgerà lo stesso giorno alle ore 21.00 in Piazza Caio Cestio, presso l’edificio scolastico. PREMI
1° classificato € 750,00
2°…

Silenti approdi. Anatomia di un viaggio

Immagine
La mostra in cui quattro Artisti hanno affrontato la tematica del viaggio con personali interpretazioni , identificando l'approdo, non come momento finale di esso ma come atto di scoperta e di rinascita : "Silenti approdi. Anatomia di un viaggio", questo ne è il titolo. Presso lo StudioLabGallery Canova 13 di Torino, da quest'oggi al 5 novembre 2013. Vera Quaranta, affronta un viaggio mitologico in cui le viaggiatrici sono madri in fuga da luoghi di guerra. Le sue donne incarnano le origini, ma sono sorprendentemente contemporanee. Brenno Pesci, con le sue opere richiama l'iconografia del viaggio, il mare e la terra, che sono i corrispondenti naturali che lo compongono, il cammino e la ricerca dell'uomo attaverso i suoi elementi. GabrieleGarbolino Ru, esplora con lo sguardo delle sue figure ritratte orizzonti immaginari dove ogni uomo vorrebbe ritrovare riferimenti e nuova linfa vitale l'emersione è la presa di coscienza del mondo. Livio Girivetto Mensio, …

“Il mondo di Tarshito. Architetture di luce” dal 19 ottobre al 24 novembre 2013

Immagine
Sabato 19 ottobre alle ore 19 E-lite studiogallery, consolidata realtà espositiva leccese che si pone come crocevia per l’arte contemporanea, in collaborazione con il Comune di Lecce, presenteranno in esclusiva per la capitale del barocco, “Il mondo di Tarshito. Architetture di luce”, mostra personale dell’artista barese, a cura di Marina Pizzarelli. La mostra fa parte della rassegna annuale The artists of the light , progetto che chiama gli artisti a esprimere ognuno con la propria tecnica e il proprio immaginario la tematica riguardante la luce, la spiritualità. Avviato ad ottobre del 2012 con la monumentale personale dell’artista newyorkese Mary Obering , Architetture di luce, tenendo fede al concept della galleria, che si pone come crocevia della creatività e come ‘ nuova luce’ ( e-lite = elettronica- luce) nel mondo dell’arte contemporanea, il progetto presenta quest’anno la mostra personale di Tarshito, artista barese che da oltre venti anni ha come base della sua ricerca la ‘lu…

La natura indomita : Paesaggi, nature morte e figure di Carlo Mattioli

Immagine
"La natura indomita. Paesaggi, nature morte e figure" è questo il titolo della mostra di dipinti - 30 per l'esattezza - di Carlo Mattioli , a cura di Stefano Forni, che si inaugura il 12 ottobre   presso la Galleria Stefano Forni, con la presentazione di Beatrice Buscaroli e che potrà essere visitata sino al 5 Dicembre 2013.

Indubbiamente ispirati a Morandi e al nuovo linguaggio segnico dell'informale che negli anni Cinquanta prendeva piede, i paesaggi, i nudi oppure le nature morte di Mattioli sono spesso cadenzati da estese campiture di colore, tra astrazione e figurazione, con toni che, col passare degli anni, vanno sempre più a scurirsi. Carlo Mattioli (Modena, 1911- Parma, 1994) è stato presente per ben cinque volte alla Biennale di Venezia. Carlo Mattioli - La natura indomita. Paesaggi, nature morte e figure.
Galleria Stefano Forni - Piazza Cavour, 2 Bologna
Presentazione di Beatrice Buscaroli
Sabato 12 ottobre 2013 ore 18.00
12 ottobre - 5 Dicembre 2013
da martedì a …

Presentazione del Primo Tomo del Catalogo ragionato GIUSEPPE CAPOGROSSI di Skira editore

Immagine
E' stato presentato questa sera alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma il volume "Giuseppe Capogrossi. Catalogo ragionato. Tomo primo (1924-1949)" pubblicato da Skira editore. Questo tomo del Catalogo ragionato dell’opera di Giuseppe Capogrossi (Roma 1900-1972) - voluto dalla Fondazione Archivio Capogrossi - è curato da Guglielmo Capogrossi, Presidente della Fondazione Archivio Capogrossi e da Francesca Romana Morelli, docente di Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, membro del Comitato scientifico della Fondazione. Il volume è stato realizzato anche grazie al contributo di Fendi, che continua così quel suo legame con Capogrossi, di cui acquistò l’opera Il temporale (in copertina), poi donata alla Galleria nazionale d’arte moderna. Quella per Capogrossi, allora e oggi, è per Fendi una “scelta sentimentale”, per la profonda consonanza con un artista che ha saputo rappresentare e interpretare Roma, la vita del tempo, le luci…

Mayra Stella Mastromarino in azione_inform_azione.

Immagine
azione_inform_azione” è il titolo della mostra personale di Mayra Stella Mastromarino a cura di Francesco Paolo Ruggiero, che dal 12 al 20 ottobre 2013 si terrà a Valenzano (BA). Un progetto sulla città di Bari, un vero e proprio assedio, che punta al coinvolgimento del pubblico attraverso lo straniamento visivo. Per il primo di ottobre (a dodici giorni dal vernissage della sua personale) infatti, attraverso l’uso di social network e siti web, è stato promosso un evento dove le pagine dei ‘falsi diari’, vengono installate nei pressi del Teatro Petruzzelli, del Teatro Margherita e alle spalle della Sala Murat. Sono pagine che chiedono al pubblico collaborazione, chiedono curiosità: LOCALIZZA. TROVA. STRAPPA. SCRIVI. CHIEDI.

Si sta come d’autunno
 ‘l’albiri peddunu i fogghi’


Il lavoro di Mayra Stella Mastromarino si snoda in una ricerca analitica e compulsiva sulla natura, ma non si ferma a questo, la utilizza come strumento e mezzo per poter parlare di se, attraverso ‘falsi diari’ e ‘fal…

Le Gemme dell’Impressionismo: Dipinti della National Gallery of Art di Washington. Da Monet a Renoir da Van Gogh a Bonnard

Immagine
A Roma, unica tappa europea, per la prima volta i capolavori della collezione impressionista e post impressionista della National Gallery of Art di Washington. Dal 23 ottobre al 23 febbraio al Museo dell’Ara Pacis nell'ambito del programma di scambio internazionale che porterà il Galata capitolino in America La mostra, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica- Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, National Gallery of Art di Washington e organizzata da Zètema Progetto Cultura, è a cura di Mary Morton, responsabile del Dipartimento Pittura Francese della National Gallery con il coordinamento tecnico-scientifico per la Sovrintendenza Capitolina di Federica Pirani.

Il catalogo realizzato da De Luca editori d’Arte ospita anche un saggio dello storico dell’arte Renato Miracco in cui vengono analizzati i rapporti tra l’impressionismo italiano e l’impressionismo francese.
Un prestito di altissimo valore, reso possibile grazie ad uno scamb…

Himitsuhana - It's not about rationality a Palazzo Guidobono

Immagine
"It's not about rationality" è il titolo della mostra a cura di Sofia Sicula dell' artista pugliese Chiara Fersini  - in arte Himitsuhana - da quest'oggi al 3 novembre 2013 presso Palazzo Guidobono, a Tortona. In esposizione venti fotografie che, con la suggestiva ambientazione dei sotterranei di Palazzo Guidobono e l'ammaliante allestimento, condurranno il visitatore alla scoperta dell'universo onirico di Himitsuhana, popolato da sirene, fate e altri personaggi fantastici. "Chi è quella ragazza, pelle di luna, capelli d’onda, lo sguardo antico, la bocca di fanciulla? E’ una foto, sì. Forse, anche un dipinto. Di sicuro una fiaba, una visione. Himitsuhana, il nome, dono dell’Estremo Oriente, Fiore Segreto. Chi sei, che cosa? Vorresti conoscerla, la segui fotogramma per fotogramma e ogni foto è un nuovo punto d’incontro, un istante sospeso tra realtà e immaginazione, il brano di una favola, il ritaglio di una fantasia. Lei, intanto, è già scivolata in …

Dramatis Personae : Il volto e la figura nell’arte italiana contemporanea alla Galleria 20 di Torino

Immagine
Dopo il successo di pubblico e di critica riscontrato nel giugno scorso a Ferrara a Palazzo della Racchetta, si inaugura sabato 5 ottobre 2013, nell’ambito della Giornata Internazionale del Contemporaneo, organizzata da AMACI, Associazione Musei Arte Contemporanea Italiana, alle ore 16.00, a Torino, alla Galleria 20, corso Casale, 85, la prima parte della mostra "DRAMATIS PERSONAE . Il volto e la figura nell’arte italiana contemporanea." , a cura di Virgilio Patarini. Catalogo Ed. Giorgio Mondadori. In mostra quadri, fotografie e sculture di Fausto Arrighi, Marino Benigna, Roberto Borra, Amalia Borin, Alda Bòscaro, Roberto Cardone, Mario D’Amico, Laura Di Fazio, Paolo Facchinetti, Carolina Ferrara, Ersilietta Gabrielli,  Max Gasparini, Paolo Lo Giudice, Laura Longhitano Ruffilli, Carla Mascaro, Sergio Merghetti, Luigi Montefoschi, Antonio Presti, Gianluca Ranieri, Maria Luisa Ritorno, Francesco Siclari, Massimo Sottili, Anna Urbani De Gheltof, e Lyudmila Vasilieva La mostra …

Anima Mundi - Mostra personale di pittura di Carla Rigato

Immagine
"Anima Mundi" è il titolo della mostra personale di pittura di Carla Rigato, a cura di Massimiliano Bisazza, che si terrà presso la Galleria d’Arte Contemporanea Statuto13 di Milano fino al 15 ottobre 2013.
"Ponendosi di fronte alle opere di Carla Rigato - scrive il curatore Massimiliano Bisazza - si provano una moltitudine di sensazioni contrastanti. Le sensazioni sono la traslazione di quella potente gestualità che si dipana sulla tela tramite un utilizzo del puro colore e di una totale libertà compositiva. Le pennellate sono dense e materiche e l’esplosione dei colori e di forme sono in sintonia con una maturazione artistica alla quale l’artista Rigato è giunta dopo lunghi anni di studio e di approfondimento della tecnica pittorica. Difatti come spiegato anche nel Metaformismo - lungi dall’essere una corrente artistica ma una multiforma di espressione linguistica nell’arte contemporanea della quale Carla Rigato fa parte - è solo il colore che può rivelare le sensazion…

I Sortilegi quotidiani di Gianni Del Bue

Immagine
Ritorno a Reggio Emilia per Gianni Del Bue, artista reggiano che da oltre venticinque anni risiede nelle Langhe cuneesi. "Sortilegi quotidiani" è il titolo della sua mostra personale, allestita dal 4 al 27 ottobre 2013 a Palazzo Casotti (Piazza Casotti, 1), a cura di Sandro Parmiggiani. Realizzata in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia, l'esposizione vuole sottolineare un legame importante con la città d'origine, che ritorna anche nelle opere pittoriche: dalla MilleMiglia al Ponte di Calatrava, fino ai gruppi di persone in piazza Duomo. Assiduo frequentatore della casa degli zii in via Aschieri, nel cui cortile ha operato il grande Silvio D'Arzo, Gianni Del Bue si trasferisce presto a Torino con la famiglia, tenendo mostre a Mantova, Milano e in numerose città italiane. Lontano da Reggio Emilia dal 1993, anno della retrospettiva ai Chiostri di San Domenico, l'artista ha scelto di riprendere le fila del discorso, presentando una cinquantina di dipint…

La Magia liberata al Centro Culturale ZeroUno di Barletta.

Immagine
Questa sera alle ore 18.00 presso il Centro Culturale ZeroUno di Barletta si terrà l'inaugurazione della mostra collettiva "Magia liberata" degli artisti Mariangela Bombardieri, Silvia Canton, Regina Di Attanasio e Pinella Giuliano. La Mostra - che riceve il patrocinio della Fondazione Giuseppe De Nittis - è a cura di Anna Soricaro e potrà essere visitata fino al 16 ottobre 2013 "Essere e sentirsi vivi sono cose differenti, non significa solo brillare in ogni campo, dal personale al lavoro, in famiglia, significa anche essere sinceri con se stessi e mostrare il positivo e il negativo che ci appartiene. Le emozioni sono come i colori, inesauribili gradazioni, infinite sfumature, tutte basilari per non sentirsi incompiuti e abbozzati. Non siamo computer, sempre accessibili e connessi. Siamo persone e per questo degne di tentare, una volta in più, ad esprimere le nostre emozioni con le forme e i mezzi meno consueti, con tutti i limiti che ne derivano, con le gestualità…

Vlado Vesselinov Pop Art

Immagine
Dopo la personale di Friedrich Nebraska, che prosegue fino al 4 ottobre, continua la serie di mostre che la Galleria Il Melograno di Livorno presenta ogni settimana : Sabato 5 ottobre, alle ore 18.00  verrà inaugurata  la mostra personale di Vlado Vesselinov. L’artista, che è nato e vive in Bulgaria, a Kyustendil, sarà presente al vernissage. Le opere di Vesselinov ricordano copertine di vecchie riviste stropicciate, sottratte alla soffitta, invecchiate in superficie, dalle quali emerge un turbinio di immagini colorate, accattivanti, piene di un fascino vintage e attualissimo insieme. Un mondo in cui la nostalgia lascia il posto alla brillantezza e miti e icone di tempi non troppo lontani ci seducono e ci fanno sognare. La mostra proseguirà fino a venerdì 11 ottobre, con orario 10/13 e 16/20. Chiusi nelle mattine della domenica e del lunedì.
Ogni sabato, e per tutto l'autunno, la Galleria Il Melograno presenterà artisti. Fra i prossimi nomi figurano Gabriele Fastame, Diego Maglian…