Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2014

A Palazzo Romagnoli un Fuori Orario in mostra

Immagine
A Palazzo Romagnoli (Forlì) si inaugura sabato 31 Maggio la mostra fotografica "Fuori Orario", a cura dell'Amministrazione comunale e l' Associazione Culturale Regnoli 41. Già artefice di numerosi progetti meritevoli l'associazione Regnoli 41, torna a far parlare di sé attraverso le foto di tre artisti, Gianluca Colagrossi, Filippo Venturi e Renè Ruisi, amici e protagonisti di Via Regnoli.
Scatti di autori che immaginano via Giorgio Regnoli in una visione poetica e onirica. La mostra resterà aperta fino al 29 Giugno e sarà visitabile negli orari di apertura di Palazzo Romagnoli.
Ingresso libero.

A Formaquattro la mostra personale di Rosa Villalón, fo RÉ t.

Immagine
"fo RÉ t" è la mostra personale di Rosa Villalón che Formaquattro - Arte in Circolo presenta dal 6 al 26 giugno presso il proprio spazio espositivo in via Argiro 73, a Bari. Il vernissage - a cui parteciperà l'artista - si terrà alle ore 19.00 del 6 giugno. L’artista madrileña, che espone per la prima volta in Italia, racconta con 40 opere inedite il suo processo incosciente di sperimentazione alla ricerca dell´emozione. Il suo lavoro che si regge sulla forza emotiva e sull’intuizione con un percorso intellettuale di lotta e metodo, in cui si fondono segni, simboli, elementi e concetti che abitualmente sono opposti. “Voglio cantare la bellezza nell’ambito della vita; la pace nella natura, la ricerca senza fine, lo spazio, la forma che ci porta dal concreto all´astratto dal visibile fino all´invisibile, dalla profonditá fino alla luce, alla presenza invisibile, l'alito che ascolta l'aroma e la sua risonanza, il segno come l'essenza del fenomeno per collegare i …

Terza Biennale del Salento - Bando di partecipazione dell'anno 2014

Immagine
L’Associazione Tracce Arte Contemporanea, nell’ambito del progetto Terza Biennale del Salento, intende caratterizzare i luoghi e un percorso scelto della Città di Lecce attraverso istallazioni ed interventi di arte pubblica che contribuiranno alla rivalutazione dello spazio urbano, creando una sorta di percorso museale a cielo aperto capace di restituire visibilità al patrimonio esistente senza alterarlo e gettare una nuova luce fatta di colore e stimoli visivi su oggetti di decoro urbano della città quali: pensiline degli autobus, cabine telefoniche, cassonetti nettezza urbana, bidoncini porta rifiuti.

A tal proposito, Palazzo Vernazza ospiterà  opere pittoriche e le fotografie degli interventi artistici realizzati nel contesto della Terza Edizione Biennale del Salento. Il bando istituito dall’Associazione Tracce Arte Contemporanea in collaborazione con il Comune di Lecce e partner privati ha come fine quello di selezionare le migliori proposte per la realizzazione di  opere, alcune d…

I Tradimenti Diversi al Complesso di Santa Sofia di Salerno

Immagine
La mostra, a cura di Maria Pia De Chiara e Pasquale Ruocco, si sviluppa come un percorso attraverso le opere di Veronica Bisesti, Antonio Della Guardia, Vincenzo Garofano e Fabrizio Monsellato, rappresentati di una giovanissima generazione di artisti campani, chiamati a confrontarsi col tema del tradimento in tutte le sue forme e implicazioni.
“Il progetto prende le mosse – spiega Maria Pia de Chiara- dall' immagine decadente dell'odierna società italiana, per la quale il venir meno alle responsabilità e ai doveri, appare come un atteggiamento diffuso e condiviso. La mancanza di giustizia, le tante verità nascoste che inquinano la storia di questo Paese, la difesa oltranzista di poteri e privilegi, non fanno altro che infrangere le aspettative delle persone, soprattutto quelle che le nuove generazioni hanno per il futuro; minano irrimediabilmente quel rapporto di fiducia che dovrebbe esistere tra un popolo e la sua classe dirigente. Ma il tradimento, l'atto di rottura di u…

Il Festival Internazionale del Cinema d'Arte 2014 a Palazzo Reale

Immagine
Torna anche per il 2014 il Festival Internazionale del Cinema d'Arte che propone al pubblico 5 giorni di spettacolo nella prestigiosa sede di Palazzo Reale. Il Festival si terrà tutte le sere dal 3 al 7 giugno 2014, con proiezioni, arte e performance musicali. L'Organizzazione sostiene il principio "cultura gratuita": come sempre tutti gli appuntamenti saranno ad ingresso libero.
In questo Pdf trovi il programma dell'evento con tutti i film in concorso e gli appuntamenti speciali! Festival 2014 at Palazzo Reale
Ready for the International Art Film Festival 2014: the event is taking place in Milan (Italy) at Palazzo Reale, from 3 to 7 June, 2014. Every night projections, art and music performances. Free culture - no ticket! INFO:
Associazione Festival Internazionale del Cinema
Via Zelasco, 1 - 24122 Bergamo - Italia - tel. (+39) 035 237323 - fax (+39) 035 224686
info@festivalcinemadarte.it - www.festivalcinemadarte.it

Le Condivisioni di Giuseppe Iozzelli a Resistenza 12 di Pistoia

Immagine
In concomitanza a "Dialoghi sull'Uomo 2014", viene presentata nello spazio Resistenza12 a Pistoia, dopo "Volti da basso", una nuova installazione dell'artista pistoiese Giuseppe Iozzelli : CONDIVISIONI. Si tratta di una installazione con due componenti: una esposta ed una estemporanea. La prima, "Nel mio corpo", costituita da bambole-rifiuti riassemblati, e' un tentativo di raccontare l'accoglienza dell'altro in sé, sia come momento catalizzatore in un percorso di personale individuazione creativa, sia come elemento determinante di evoluzione collettiva. La seconda, "Nel suo corpo", con altri elementi in cerca di un dialogo diretto, propone la partecipazione ad una intima esperienza di condivisione. L'esposizione è visibile dall'esterno, Piazza della Resistenza 12 a Pistoia, di giorno e di notte fino al 21 Giugno. Lo spazio sarà aperto per entrarvi e poter partecipare all'estemporanea: Domani, Sabato 24 Maggio ore…

#OnOff di Antonio Samo alla Galleria Artevistas di Barcellona

Immagine
La Galleria Artevistas presenta #OnOff, la nuova serie di sculture del giovane artista Antonio Samo.
Il concetto centrale della mostra ruota intorno all’apparenza, essere e non essere, come vogliamo essere visti dagli altri e come ci vedono gli altri.
Concentrandosi sull'immagine (rilevante nella cultura quotidiana), Samo intaglia nel legno figure private di qualsiasi atteggiamento emotivo. Il titolo #OnOff (acceso/spento) riflette l'atteggiamento dello spettatore di fronte alle sculture: osservandole attiverá la sua curiosità, si fará domande sui semplici gesti ed i simboli dipinti sulle loro magliette. Infine interromperá l'analisi per apprezzare soltanto ció che vede: la finitura liscia della pelle e la ruvida consistenza dei vestiti allegramente dipinti.
Queste figure sono ispirate da persone con le quali l'artista s’incrocia quotidianamente: individui con volti impersonali, con simboli e messaggi sulle magliette che mostrano il loro stato sociale, emozioni o sentime…

A Gravina di Puglia la Rigenerazione ipogea di Loredana Cacucciolo e Marisa D’Agostino

Immagine
"Rigenerazione ipogea" è la mostra d'Arte contemporanea a cura di Loredana Cacucciolo e  Marisa D’Agostino che si terrà presso il Palazzo Seminario Diocesano di Gravina di Puglia dal 25 Maggio al 29 Giugno 2014 La mostra, che riceve il Patrocinio della Regione Puglia e del Comune di Gravina di Puglia, è realizzata in collaborazione col Seminario Diocesano , l' associazione Amici della Fondazione Ettore Pomarici Santomasi e  ADSUM artecontemporanea di Terlizzi. Sponsor dell'evento è il Gruppo Maffei Matera. Verranno esposte opere di Maria Bonaduce , Loredana Cacucciolo , Pietro De Scisciolo , Gianni De Serio, Francesco Mancini, Mauro  Antonio Mezzina, Giovanni Morgese , Mario Pugliese , Francesco Sannicandro e Franco Tullo. Il Vernissage si terrà domenica 25 Maggio alle ore 18,00 con gli interventi di Loredana Cacucciolo , artista; Prof.ssa Marisa D’Agostino, Presidente  Amici della Fondazione Ettore Pomarici  Santomasi; Mons. Giovanni Ricchiuti, Vescovo di Altam…

Il Passo della Luce al Castello dell'Imperatore ed al Cassero di Prato

Immagine
Installazione site specific a dimensione ambiente in fibra elettroluminescente, fibra ottica, olf-optical lighting film, vetro stratificato temperato. L’opera permanente Il passo della luce dell’artista visivo Carlo Bernardini, voluta dalla città di Prato - in collaborazione con in Museo Pecci - che entrerà a far parte del patrimonio di arte contemporanea della città, è un dialogo interno/esterno con l’architettura attraverso l’infinita corsa della luce cristallizzata in forma fisica dalla fibra elettroluminescente". Il progetto è un intervento tra la porta del Castello dell’Imperatore ed il Cassero, un percorso tra l’interno e l’esterno ed al contempo un rimando visivo che attraverso la luce ricrea sulla Fortezza la congiunzione ideale con la parte del Cassero oggi mancante. Bernardini è un light artist che dalla metà degli anni ’90 a livello internazionale ha realizzato grandi installazioni ambientali di luce in molte città; per Prato ha studiato un percorso che nel suo insieme …

N.I.C.E. New independent curatorial experience a Paratissima

Immagine
Comunicato stampa - Paratissima, per la decima edizione, lancia il bando N.I.C.E. New independent curatorial experience, un corso per curatori che si propone sia come occasione formativa, che come luogo di esperienza pratica. Con un’impostazione orientata prevalentemente al lavoro sul campo, attraverso il “learning by doing”, l’analisi di case study e un approccio collaborativo, il corso vuole essere un training per avviare i giovani curatori, o aspiranti tali, a questa professione.
A contraddistinguere il corso è il coinvolgimento diretto degli allievi nella curatela e nell’organizzazione di mostre all’interno di Paratissima 2014.  Il corso si terrà a Torino, a partire dal mese di luglio, e prevede 3 settimane di lezione, per un totale di 102 ore.
Al termine del percorso formativo è previsto un Field Project di 15 giorni a Paratissima, con un impegno diretto degli allievi sia nell’allestimento che nell’organizzazione dell’evento, che si terrà dal 5 al 9 novembre al Moi, in via Gior…

L'Inside Job di Charles Ferguson all' Auditorium del MAXXI

Immagine
Prosegue la V edizione del Festival della Complessità: ancora un giovedì per riflettere sulla differenza tra complesso e complicato. Tre documentari per raccontare la realtà come sistema, come un insieme di parti che interagiscono tra di loro e non sono solo la somma o l’accostamento di singoli elementi.

Aprendo una finestra sulla nostra quotidianità è possibile osservare la realtà con occhi nuovi e scoprire che ogni cosa è collegata: la biologia, la politica, la medicina, l’economia, la fisica, la scuola, i rapporti umani e tanto altro.

giovedì 15 maggio, ore 21.00
Inside Job  - di Charles Ferguson, USA 2011, 120’
Auditorium del MAXXI – ingresso libero fino a esaurimento posti

Premio Oscar come miglior documentario nel 2011, Inside Job parte dall’Islanda per spiegare la crisi finanziaria del 2008. Il regista ricostruisce con lucidità rivelatrice e passo da thriller la più grande bolla finanziaria che ha colpito Wall Street, l’America e di conseguenza l’economia mondiale, gettando sul last…

Ferrara ART Festival 2014

Immagine
Ferrara si accenderà dei colori dell’arte contemporanea grazie al “Ferrara Art Festival 2014”.  Dal 24 Maggio al 4 Ottobre prossimi, infatti, il medioevale Palazzo della Racchetta di Ferrara ospiterà le opere di oltre ottanta artisti contemporanei, in un festival che indagherà e cercherà di dare risposte concrete sul tema, non certo semplice, di una costante rinnovata tradizione nell’avanguardia.

Curato da Virgilio Patarini per Zamenhof Art, il “Ferrara Art Festival 2014” vedrà ben 24 mostre avvicendarsi negli spazi del palazzo che, da circa un triennio, è stato restituito alla città grazie agli imponenti lavori di restauro e che ben si presta a divenire non solo contenitore di importanti rassegne d’arte, ma esso stesso protagonista.

Proprio in occasione del Festival, il Palazzo della Racchetta aprirà al pubblico nella sua interezza, incluso il grande salone all’ultimo piano, i due cortili interni e la terrazza al piano nobile, trasformandosi così in un unico grande Palazzo dell’Arte. S…

Luca Pignatelli al Museo di Capodimonte.

Immagine
Luca Pignatelli al Museo di Capodimonte
A cura di Achille Bonito Oliva Napoli dal 10 maggio al 15 Luglio 2014

Omaggio all’arte: Enrico Colombotto Rosso

Immagine
Comunicato stampa - Nel 1° anniversario della scomparsa del grande M° Enrico Colombotto Rosso il Comune di Pontestura, in collaborazione con la Fondazione Enrico Colombotto Rosso,  ne celebra la figura presentando integralmente la propria collezione conservata nel Palazzo Civico con un doppio appuntamento sabato 17 maggio a cura del noto critico d’arte Giorgia Cassini: la conferenza “Omaggio all’arte: Enrico Colombotto Rosso” alle ore 19 presso il Teatro G. Verdi di Piazza Castello ed a seguire la visita guidata al Deposito Museale ed al Museo dei Giocattoli. La conferenza renderà omaggio alla dimensione artistica e intellettuale dell’illustre pittore e sarà incentrata sulla lettura iconografica e iconologica di un’importante selezione di dipinti che ricostruiranno il percorso cronologico della creazione colombottiana evidenziandone i primi passi nel mondo del simbolismo e quindi il progressivo smarcamento verso un’inconfondibile originalità. «Enrico Colombotto Rosso è Maestro inegua…

Alberto Besson con Wonderland, Marco Ruffino con I had a dream e Virgilio Patarini con Zibaldone 2014.

Immagine
Quelle che si inaugurano sabato 10 maggio, alle ore 17.00, presso la Galleria 20 saranno le ultime mostre alla Galleria 20 curate da Virgilio Patarini, il quale dal 24 maggio lascia definitivamente la direzione artistica della nuova galleria torinese per passare a dirigere il Ferrara Art Festival a Palazzo della Racchetta. Per l’occasione, accanto alle mostre personali di Alberto Besson (Wonderland) e Marco Ruffino (I had a dream), verrà presentata anche una mostra personale dello stesso Patarini (Zibaldone 2014) con lavori recenti dei cicli Novecento e Di ruggine e di luce (per vedere alcuni lavori in anteprima ) Alberto Besson, Wonderland “È un mondo pieno di colore e frastagliato quello che ci racconta il pittore cremasco Alberto Besson: la visione della realtà viene scomposta e stilizzata in tasselli di forme geometriche irregolari dalle tinte forti e piatte, in una mirabile e modernissima sintesi di reminiscenze colte della storia dell’Arte come il Puntinismo e il Cubismo filtrate…

A Torino La Storia La Bellezza Il Sogno presso la Galleria PFA Studio

Immagine
Nel 2006 nasce il Gruppo Exilles 32 con il primo progetto fotografico “Come mi vedono gli Altri”, presentato nella mostra del 2008 presso la Galleria PFA Studio di Torino. Segue il secondo lavoro del Gruppo dal titolo “Naturamorta  Naturaviva” esposto nel 2011. Il terzo progetto tratta dell’eterno conflitto tra “Vecchio e Nuovo” nella mostra del 2013. In questo quarto progetto il tema è “Torino, la storia, la bellezza, il sogno". Fotografare una città come Torino e produrre immagini anche insolite è stato il tentativo del “Gruppo Exilles 32”. Attraverso le varie sensibilità personali di ogni fotografo, vengono proposte visioni che possono aiutare a superare i limiti tipici di una grande città, comunque ricca di storia, a tratti di affascinante bellezza e capace di far sognare i suoi abitanti. Questi tre elementi, storia, bellezza, sogno, sono stati infatti il filo conduttore del progetto fotografico realizzato dagli Autori del Gruppo, i quali, utilizzando tecniche e inquadrature …

La Via Crucis di Kcho al Palazzo della Cancelleria a Roma

Immagine
Dal 4 maggio al 4 giugno 2014 a Roma, presso il Palazzo della Cancelleria, appartenente alla Santa Sede, si terrà la mostra dell’artista cubano Alexis Leiva Machado, meglio conosciuto come Kcho. La mostra è promossa dalla Bettini & Co Gallery, con il patrocinio dell' Ambasciata di Cuba presso la Santa Sede e del Pontificio Consiglio della cultura dello Stato del Vaticano e con il sostegno di Veneto Banca e di Blupanorama Airlines. La mostra è curata da Eriberto Bettini.
Intitolata “Kcho. Via Crucis”, la rassegna presenta circa venticinque opere dell’artista cubano, che raccontano l’odissea di tutti coloro che scelgono la via del mare inseguendo il sogno di un’esistenza migliore. Quello dei migranti è infatti un tema ricorrente in Kcho: dopo averlo legato alla realtà della sua isola, egli ha trovato un singolare parallelo nelle drammatiche storie di tutti coloro che dall’Africa del nord approdano ogni giorno a Lampedusa. Tale situazione è diventata così il tema delle opere che l…

Dopo le mostre personali di Manlio Onorato e Roberto Da Lozzo alla galleria 'la Bottega' di Gorizia A seguire è la volta di Alessandra Bonoli.

Immagine
Dopo quelle di Manlio Onorato e Roberto Da Lozzo alla galleria “la Bottega” di Gorizia con la mostra personale di Alessandra Bonoli che si inaugura venerdì 2 maggio alle ore 18 si conclude il ciclo “A seguire...”, dedicato a tre artisti che sull'uso rigoroso di materiali e strumenti, unito alla riflessione sulle ragioni del proprio operare hanno saldamente fondato la propria attività. Li accompagna -come già altre volte in passato e nelle due precedenti mostre- il critico Diego Collovini, alcuni interventi del quale sono riportati nel catalogo pubblicato per l'occasione. “Le sculture di Alessandra Bonoli – scrive in particolare della protagonista dell'attuale mostra - sono contemporaneamente metafore ed espressione della pura forma. La ricerca dell'artista faentina non è però limitata alla forma assoluta, anzi il suo scopo è quello di dare origine ad un dialogo tra forma e luce. Un dialogo che avviene seguendo le direttive dello spazio caratterizzato da un susseguirsi …

Cèdric Delsaux - Dark Lens Il Mondo di Star Wars come non lo avete mai visto

Immagine
In occasione di Comicon 2014 salone internazionale del fumetto, anche quest'anno EVALUNA è COMICON OFF dal PRIMO maggio, per 2 settimane DARK LENS IL MONDO DI STAR WARS COME NON LO AVETE MAI VISTO.
In mostra le fotografie di Cèdric Delsaux interpretazione singolare ed intrigante del mito Star Wars.
Si potranno ammirare suggestive fotografie in cui i personaggi della storica saga sono immersi in scenari urbani e industriali, dalle banlieue parigine ad altre periferie, in una sorta di mistica rivelazione di quanto la nostra percezione della realtà passi sempre più spesso attraverso la finzione. Delasaux, classe 1974, noto per le sue campagne pubblicitarie, percorre da 10 anni ormai un cammino sfiorando il sottile confine che esiste tra finzione e realtà. La mostra è occasione per presentare l’omonima pubblicazione a cura di COMICON Edizioni in uscita proprio nel mese di maggio.
Napoli - dal primo al 15 maggio 2014

http://www.cedricdelsaux.com/en/photos/dark-lens.html
http://www.comi…