Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2016

La Vie en Rose di Ugolina Ravera in mostra al bistrot Le Carré Français

Immagine
Nel centenario dalla nascita di Édith Piaf (19 dicembre 1915), la pittrice romana Ugolina Ravera si è ispirata al “passerotto di Francia” per la sua personale dal titolo "La Vie en Rose". L’esposizione, a cura di Giuseppe Ussani d’Escobar, è ospitata dal bistrot Le Carré Français di Via Vittoria Colonna 30 a Roma.
Visitabile - ad ingresso libero -  dal 1° febbraio al 1° marzo 2016, dalle ore 10:00 alle 22:00
Il vernissage, durante il quale non mancheranno sorprese rosé, avrà luogo quest'oggi, domenica 31 gennaio 2016, dalle ore 19:00. 
Interpretando il brano La Vie en Rose, la cantautrice francese Piaf si fece conoscere dal grande pubblico internazionale. Sulle note di questa celebre canzone, e per armonizzare l’omaggio alla chanteuse réaliste, gli chef di Le Carré Français propongono per il mese di febbraio anche il menu dedicato alla cultura francese 'La Vie en Rose au Carré', composto da sei ostriche di Normandia, Bretagna e Charente e una coppa di champagne r…

Prosegue con nuove tappe in altri otto musei AMACI la terza edizione di Museo Chiama Artista.

Immagine
Prosegue con nuove tappe in altri otto musei AMACI la terza edizione di Museo Chiama Artista. Dalla Lombardia al Trentino Alto Adige, passando per Veneto, Emilia Romagna, Lazio e Toscana, continua e si arricchisce di nuovi appuntamenti il viaggio di Bora (2015), la scultura-video commissionata a Yuri Ancarani dalla Direzione generale arte e architettura contemporanee e periferie urbane, Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e AMACI - Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani. 
Dopo essere stata presentata in anteprima alla GAM di Torino lo scorso novembre, Bora sarà ospitata dal 2 al 18 febbraio alla GAMeC di Bergamo, dal 20 febbraio al 28 marzo al MA*GA di Gallarate, dall’8 al 10 aprile al Museo del Novecento a Milano, dal 15 aprile al 1 maggio a Ca’ Pesaro a Venezia, dal 7 maggio al 5 giugno al MAMbo di Bologna, da giugno a settembre al MAXXI di Roma, dal 13 al 16 ottobre a Palazzo Fabroni a Pistoia, dal 1 al 20 novembre al MUSEION di Bolzano e per l’…

Un Workshop di Sushi al ristorante 'L'Incanto' sul mare di Bari Santo Spirito

Immagine
Un sushi-workshop organizzato da Emanuele Logrieco (General Manager presso L'Incanto), tenuto da chef di levatura internazionale, Tomohiro Nakagawa e Mimmo Saulle, si terrà a Bari-Santo Spirito nei giorni 4, 6, 8, 10 e 12 febbraio 2016 presso il delizioso ristorante 'L'Incanto' sul mare.
Osaka style Sushi, Tokio style Sushi, Sushi Cake, Sushi Art, queste le tipologie che verranno sviluppate nell'ambito del workshop, rivolto a professionisti ed amatori, al termine del quale - ogni data corrisponde ad un corso - verrà rilasciato un attestato di frequenza come credito formativo.
La quota di partecipazione al workshop è di 90 euro (degustazione ed aperitivo incluso). La prenotazione è obbligatoria. I corsi si terranno dalle ore 15 alle 19.

Ristorante "l'Incanto", Lungomare Cristoforo Colombo 237, Bari Santo Spirito Tel. 366.2220670

Delicatezze in mostra alla Galleria Tiziana Severi Arte Contemporanea di Rubiera

Immagine
La Galleria Tiziana Severi Arte Contemporanea di Rubiera (RE) presenta, dal 30 gennaio al 27 febbraio 2016, la collettiva "Delicatezze" con opere di Fabio Adani, Giorgia Beltrami, Alessandra Calò e Michele Ferri, artisti legati al territorio reggiano per natali o per scelte di vita. Quattro tecniche diverse accomunate da una profonda sensibilità, espressa delicatamente.
Saranno presentati in mostra acquarelli di Fabio Adani, opere introspettive dalle atmosfere rarefatte che indagano realtà dell’anima e carte di Giorgia Beltrami della serie "Il pensiero naturale", sognanti prospettive alla riscoperta della natura nel nostro territorio. Alessandra Calò, con la sua ricerca in bilico tra fotografia e arte contemporanea, esporrà alcune opere di "Secret garden", progetto strutturato già vincitore del premio Off di Fotografia Europea. Sculture di Michele Ferri del ciclo "In forma di casa", dove l’autore indaga l’abitare suggerendo piacevoli riflessioni…

La Velocità del Buio per Irene Gittarelli a Spacenomore

Immagine
"La Velocità del Buio", mostra personale di Irene Gittarelli a cura di Francesca Canfora dal 4 febbraio al 6 marzo 2016 presso Spacenomore, Palazzo Graneri della Roccia, via Bogino 9, Torino. Inaugurazione Giovedì 4 febbraio, dalle ore 18.
Complice e amica della semioscurità, Irene Gittarelli mette in scena - nella sua personale da Spacenomore "La Velocità del Buio", curata da Francesca Canfora - il suo mondo onirico e surreale, con scatti di gusto cinematografico che rivelano scene enigmatiche, frame di racconti interrotti che galleggiano, come rebus irrisolti, in una ricorrente penombra. 
Tre i progetti in mostra:  "There is a light that never goes out" si compone di vari istanti appartenenti a una normalità surreale, il cui leitmotiv è una luce tanto fioca e crepuscolare quanto tenace, perennemente presente, positivo lume di speranza che ne riscatta l'oscuro e malinconico senso di smarrimento e abbandono. 
"I Contrariati" dimostra che, ol…

Master sull'immagine contemporanea - Iscrizioni aperte

Immagine
Sono aperte le iscrizioni al master di alta formazione sull’immagine contemporanea, corso biennale organizzato da Fondazione Fotografia Modena, volto a formare nuove figure artistiche nell’ambito della fotografia, del video e delle diverse pratiche legate all’uso dell’immagine. Un intenso lavoro sviluppato attraverso occasioni di confronto critico, sperimentazioni, corsi teorici e pratici: dalla storia della fotografia e del video alla progettazione di un lavoro personale di ricerca, dai fondamenti di cultura visuale allo sviluppo delle principali pratiche contemporanee.
Le iscrizioni al biennio 2016/2018, che partirà in ottobre, sono aperte fino al 30 giugno, e per chi si iscrive entro il 29 febbraio è prevista una riduzione del 25% sulla quota totale. La selezione dei candidati è basata sulla valutazione del curriculum, del portfolio presentato, delle capacità progettuali e delle motivazioni. Alta formazione artistica Obiettivo del master è preparare gli studenti allo sviluppo di un p…

Tre ritratti di Primo Levi per il Giorno della Memoria

Immagine
In occasione del Giorno della Memoria, che il 27 gennaio di ogni anno commemora le vittime della Shoah, la Città di Torino e la Fondazione Torino Musei rendono omaggio a Primo Levi presentando dal 25 gennaio al 7 febbraio a Palazzo Madama tre ritratti dello scrittore realizzati dall’artista americano Larry Rivers.
ll progetto nasce grazie alla collaborazione con la Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli che ha con piacere accolto alla richiesta di prestito delle opere e conferma l’intento ormai consolidato di Palazzo Madama e della Fondazione Torino Musei di fare sistema con altre importanti istituzioni per una maggiore condivisione del patrimonio culturale.
Larry Rivers, il cui vero nome è Yitzrok Loiza Grossberg (1923-2002), nacque in America da genitori russi ebrei. Chiamato alle armi nel 1942, venne poi congedato per motivi di salute. Musicista, poeta, attore, regista e pittore, la sua fu una personalità artistica poliedrica, un vero "centauro" per usare una similitudine c…

In Arte Multiversi

Immagine
Da oggi è in edicola il nuovo numero del 2016 della rivista “In Arte Multiversi”.  In questo post vengono presentati copertina e sommario e vi si ricorda che, se la vostra edicola non è raggiunta dalla  distribuzione della rivista, è possibile sottoscrivere un abbonamento a 12 numeri, per avere In Arte direttamente a casa vostra al costo di soli 13 euro.

In Arte Multiversi, n.74 - Sommario :
Editoriale - Una nuova rubrica per In Arte Multiversi di Angelo Telesca
Cromie - Un caleidoscopio di pensieri e visioni: la biro di Damico di Carlo Maria Nardiello - Colore e fiaba nell'opera di Anna Paola Gorozpe Perez-Pria di Elda Libutti - La molteplicità artistica di Luciano Ledda di Rosanna D'Erario - I colori musicali di Luigi Maruzzella di Eleonora D'Auria - L'ignoto nella pittura di Carlo Piterà di Andrea Carnevali
Eventi - Costruire la Basilicata: il viaggio di una regione in movimento di Carlo Maria Nardiello
Speciale - Intervista a Lorenzo Falcinella di Francesca Esposito

Focus On a OPEN FOR ART Temporary Gallery

Immagine
COMUNICATO STAMPA  - In occasione di Arte Fiera Bologna 2016, l’evento dell’arte contemporanea più atteso d’Italia, torna l’appuntamento con OPEN FOR ART Temporary Gallery: sabato 23 gennaio alle ore 17:00 negli storici spazi del Complesso Torre Alberici - Casa della Gabella si inaugura FOCUS-ON, con opere di Maddalena Barletta, Myriam Cappelletti, Simona Ragazzi e Roberta Serenari, a cura della storica dell’arte Ilaria Magni. 
Al centro della scena quattro artiste, quattro vie per indagare il rapporto tra l’essere umano e la vita, attraverso fotografia, installazione, disegno, scultura e pittura. Attratte dal fascino del dualismo, dalla dimensione del vissuto e della memoria, dall’iconicità del reperto tra contemporaneità e tradizione, dal rapporto con la dimensione temporale e la sua immutabile fissità, ciascuna di loro crea dando voce al pensiero ed al cuore, i quali si fanno immagine, tra visione ed emozione. 
MADDALENA BARLETTA in Reflection percorre luoghi fisici e metafisici di …

Lo splendore di Venezia. Canaletto, Bellotto, Guardi e i vedutisti dell’Ottocento

Immagine
comunicato stampa - Palazzo Martinengo a Brescia conferma e rafforza la propria presenza all’interno del panorama artistico italiano con una nuova esposizione dedicata agli incanti di Venezia, la città che nei secoli ha affascinato generazioni di artisti.
Non si è ancora spenta la eco del successo della mostra “Il cibo nell’Arte dal Seicento a Warhol” con oltre 40.000 visitatori, che l’Associazione Amici di Palazzo Martinengo è già al lavoro per organizzare il nuovo evento, in programma dal 23 gennaio al 12 giugno 2016, dal titolo “Lo splendore di Venezia. Canaletto, Bellotto, Guardi e i vedutisti dell’Ottocento”, che celebrerà la città italiana che più di ogni altra è stata, ed è ancora oggi, un mito intramontabile nell’immaginario collettivo.
L’iniziativa, curata da Davide Dotti, col patrocinio della Provincia di Brescia, presenterà oltre cento capolavori di Canaletto, Bellotto, Guardi e dei più importanti vedutisti del XVIII e XIX secolo, provenienti da collezioni pubbliche e priva…

La seduzione dell’antico : Da Picasso a Duchamp da De Chirico a Pistoletto

Immagine
La seduzione dell’antico : Da Picasso a Duchamp da De Chirico a Pistoletto a cura di Claudio Spadoni. MAR – Museo d'Arte della città di Ravenna, 21 febbraio – 26 giugno 2016
COMUNICATO STAMPA - “Quel non so che di antico e di moderno...” lo scriveva Carlo Carrà dopo la stagione futurista e la sua adesione alla metafisica in un tempo in cui - era il 1919 - era ormai rivolto a un ripensamento del passato, già avviato in due precedenti saggi, Parlata su Giotto e Paolo Uccello costruttore.
Un pensiero, quello di Carrà, che ormai andava diffondendosi anche oltre i confini, dopo le “avventurose” sortite delle avanguardie che avevano segnato il primo Novecento fino alla Grande Guerra. Se la fase delle avanguardie storiche non poteva ancora dirsi conclusa, almeno fino all’entrata in scena del Surrealismo - il manifesto del 1924 ne suggella la nascita - il clima storico era profondamente mutato, come testimoniano i cambiamenti di rotta di diversi protagonisti di quelle stesse avanguardie, e…

La mostra 'Il segreto dei Giusti' in occasione della Giornata della Memoria

Immagine
Dal 23 gennaio al 21 febbraio 2016la Galleria Espositiva del Museo “Il Correggio” (Palazzo dei Principi, C.so Cavour, 7, Correggio) ospita la mostra “Il segreto dei Giusti”, una collettivaa cura di Margherita Fontanesi, promossa dal Comune di Correggio in occasione della Giornata della Memoria (mercoledì 27 gennaio). L’esposizione, che sarà ufficialmente inaugurata domenica 24 gennaio alle ore 17.00, propone opere di Mirko Baricchi, Paul Beel, Ariela Böhm, Alfio Giurato, Fosco Grisendi, Ester Grossi, Lea Golda Holterman, Federico Infante, Massimo Lagrotteria, Marco Martelli, Matteo Massagrande, Sonia Maria Luce Possentini, Matteo Pugliese, Tobia Ravà, Max Rohr, Matteo Tenardi, Wainer Vaccari. Si tratta di artisti di rilievo internazionale, le cui opere hanno il compito di illustrare l’importantissimo ruolo dei Giusti fra le Nazioni, non ebrei che, durante la Seconda Guerra Mondiale, salvarono tantissimi ebrei dall’Olocausto. Accanto alla pittura sono stati selezionati per la mostra an…

ROSPI E LUMACONI. Suggestioni dalle carte di Gianni Brera

Immagine
In occasione dell'uscita del volume Storia di Gianni Brera 1919-1992, a cura di Franco Contorbia Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori inaugura presso il Laboratorio Formentini per l'editoria "ROSPI E LUMACONI. Suggestioni dalle carte di Gianni Brera", mostra documentaria cura di Anna Lisa Cavazzuti, dal 18 gennaio al 7 febbraio 2016
La mostra propone un viaggio nel mondo giornalistico attraverso le carte d'archivio di uno dei più celebri rappresentanti dell'informazione sportiva italiana del XX secolo. Le tessere d’ingresso al velodromo Vigorelli e all’ippodromo di San Siro, i pass di Tour e Olimpiadi, pagine di taccuini e agende, annotazioni su boxe, atletica, ciclismo e soprattutto calcio sono solo alcuni degli elementi che compongono l'universo professionale di Gianni Brera.
A ricordare che anche i documenti amministrativi presenti negli archivi possono raccontare storie interessanti, la mostra presenta anche uno dei tanti contratti conservati, quell…