Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2016

Scanavino. Opere 1968 - 1986

Immagine
Inaugura venerdì 8 aprile nei nuovi spazi della galleria milanese Dep Art la mostra dedicata ad Emilio Scanavino dal titolo "Scanavino. Opere 1968 - 1986".

Organizzata in collaborazione con l'Archivio Scanavino e con testo critico di Claudio Cerritelli, la monografica espone fino al 1° giugno circa 25 opere datate tra il 1968 e il 1986 tra cui Nascosto 1.
Rarissima tela del '68 , viene ripresentata al pubblico dopo essere rimasta celata allo sguardo dei più per decenni e rappresenta un esempio della produzione degli anni più sperimentali di Scanavino. In questo periodo è particolarmente in luce un aspetto importante, che suggerisce una nuova chiave di lettura dell'opera dell'artista, legata alla natura dello spazio. Il vuoto inteso come campo infinito è reso tale ed esaltato dalla presenza di una geometria, una struttura sospesa nella purezza della monocromia del colore, in cui si annida l'espressione del linguaggio.

L'inaugurazione dell'esposizio…

Al via il tesseramento spiaggia 2016 per Riva del Sole di Giovinazzo

Immagine
EH SÌ, QUELLA CHE VEDETE È UN'IMMAGINE "FOTOSHOPPATA" MA RAPPRESENTA ESATTAMENTE CIÒ CHE TRA POCHISSIMO SARÀ REALTA'... ALLORA INCOMINCIAMOCI A PENSARE, PERCHÈ... UN POSTO AL SOLE, 'NON CE LO NEGA NESSUNO' MA SE LO SCEGLIAMO E LO PRENOTIAMO PRIMA DEL 30 APRILE, CONVIENE: ECCOME SE CONVIENE!!!
PRIMA FILA ADULTI BAMBINI COSTO 4
€ 1.850 3
€ 1.600 3 1 € 1.750 2
€ 1.400 2 1 € 1.500

ArtExpo April Rome

Immagine
Si inaugura sabato 2 aprile 2016 alle ore 18 la rassegna artistica internazionale a Roma ArtExpo April Rome, presso il prestigioso spazio della Galleria Domus Romana in Via Quattro Fontane, 113 00184 Roma tra Piazza di Spagna e la Fontana di Trevi, in centro storico di Roma.
Saranno esposte opere pittoriche, fotografiche, grafiche e scultoree di 72 artisti provenienti da : Argentina, Austria, Belgio, Cina, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia,  Italia, Giappone, Montenegro, Olanda, Norvegia, Pakistan,  Polonia,  Romania, Serbia, Svizzera, Svezia e Regno Unito. La peculiare caratteristica di internazionalità è chiaramente espressa dai ventuno paesi di provenienza degli artisti partecipanti alla manifestazione, che testimoniano come l'Arte possa essere un valido strumento di comunione tra diverse culture, superando qualunque ostacolo di diversità di lingua, religione,  credo politico o altro.
Durante il vernissage ci sarà il concerto del Maestro Gabriele Tosi, pianista cl…

Phone and… / Informale

Immagine
“Phone and… / Informale”: mostra personale di Oscar Piovosi dal 9 al 25 aprile 2016 nella Galleria del Palazzo Ducale di Guastalla (RE). Promossa dalla Pro Loco, con il patrocinio del Comune di Guastalla, l’esposizione è curata da Sergio Zanichelli. Il vernissage si terrà sabato 9 aprile, alle ore 17.30, alla presenza dei autorità cittadine, dell’artista e del curatore.
In mostra, una quarantina di opere tratte da due recenti serie realizzate dall’artista: “Phone and… / Distanze”, ciclo esposto nel 2015 alla Galleria L’Ottagono di Bibbiano (RE), ed “Informale”, un percorso inedito attraverso il quale il pittore abbandona temporaneamente la figura, lasciandosi andare alla libertà del gesto.
I dipinti della serie “Phone and… / Distanze” descrivono, come spiega l’artista, «l’era del tutti con il telefonino, l’era degli smartphone, dei telefonini intelligenti […], l’era di una nuova incomunicabilità causata dallo strumento di comunicazione per eccellenza». «Se la pittura, nel suo aspetto …

Genio e Memoria - Umberto Boccioni a Palazzo Reale

Immagine
A cento anni dalla morte di Umberto Boccioni (1882-1916) Milano celebra con una grande mostra l’artista del Futurismo, indiscusso protagonista dell’Avanguardia italiana. Promossa da Comune di Milano, Assessorato alla Cultura, Il Soprintendente del Castello Sforzesco e Direttore ad interim del Museo del Novecento Claudio A.M. Salsi,  Il Direttore di Palazzo Reale Domenico Piraina, la mostra "UMBERTO BOCCIONI (1882-1916) GENIO E MEMORIA" si avvale della curatela di Francesca Rossi e Agostino Contò con un Comitato di consultazione scientifica costituito da Flavio Fergonzi, Danka Giacon, Giovanna Ginex, Vivien Greene, Laura Mattioli, Antonello Negri, Marina Pugliese, Federica Rovati, Aurora Scotti, Cristina Sonderegger, Paola Zatti e dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze.
La sua geniale soluzione nel rappresentare visivamente il movimento e le sua ricerca sul rapporto tra oggetto e spazio hanno influenzato fortemente le sorti della pittura e della scultura del XXI secolo. U…

Chinese Propaganda Posters, Serve the People, China: Revolution – Evolution from 1949-1983

Immagine
Per la prima volta in Europa, fino al 17 aprile 2016, arriva in Italia, a Forte dei Marmi, nella meravigliosa cornice di Villa Bertelli, la mostra Chinese Propaganda Posters, Serve the People, China: Revolution – Evolution from 1949-1983, a cura di Massimo Scaringella.
Una selezione di Poster della propaganda cinese dell’epoca maoista appartenenti alla Hafnia Foundation di Xiamen (Cina) – una delle più grandi collezioni nel mondo su questa tematica – che ricrea in maniera attenta e ragionata un inedito viaggio nel passato prossimo del colosso orientale, per intenderne il presente e proiettarne il futuro.
La mostra si compone di manifesti e dipinti originali utilizzati come modello per fogli stampati tra il 1949 e il 1983 corrispondente al periodo di Presidenza di Mao Tse Tung e alla sua storica “Rivoluzione Culturale”, ed è suddivisa in categorie (Società, Industria, Socialismo e Pittura) e sottocategorie per aiutare il visitatore a comprendere maggiormente la loro storia e creazione.

Lotteria di Beneficenza ARTE E VITA - Otto opere per Progetto Pulcino onlus

Immagine
La Galleria d’Arte 2000 & NOVECENTO e Progetto Pulcino onlus di Reggio Emilia organizzano “Arte e Vita”, lotteria di beneficenza di opere d’arte per l’acquisto di un lettino da rianimazione da donare al reparto di Neonatologia dell’Ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. In palio, otto opere d’arte grafica di grandi artisti italiani (Floriano Bodini, Xavier Bueno, Franco Gentilini, Umberto Mastroianni, Francesco Messina, Giuliano Vangi) perché l’arte e la beneficenza siano alla portata di tutti.
I biglietti sono in vendita al costo di € 5 presso la nuova sede della Galleria d’Arte 2000 & NOVECENTO (Via Sessi, 1/F) tutti i giorni con orario 10-12,30 e 16-19,30 e presso il negozio Albero Azzurro (Via Farini, 2/a) il giovedì con orario 10-12.
L’estrazione si terrà giovedì 21 aprile 2016, alle ore 20, alla presenza dei campioni della Grissin Bon. La serata avrà inizio, alle ore 19, con aperitivo ed intrattenimento offerto da Musicali Domestici grazie alla disponibilità delle a…

Bif&st - Bari International Film Festival dal 2 al 9 aprile 2016

Immagine
La 7.a edizione del Bif&st-Bari International Film Festival si terrà – sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica – da sabato 2 a sabato 9 aprile 2016, promosso dalla Regione Puglia – presidente Michele Emiliano; prodotto dall’Apulia Film Commission – presidente Maurizio Sciarra; con la collaborazione del Comune di Bari, con il sostegno della Società Italiana degli Autori ed Editori per il Tributo a Ettore Scola, con RAI main media partner, con sponsorship di Mercedes-Motoria.
Nel 2016 ricorrono i 20 anni dalla scomparsa (Parigi, 19 dicembre 1996) di Marcello Mastroianni al quale il festival di Bari e la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale dedicano una retrospettiva di circa 50 film integrata da una nutrita serie di materiali documentari provenienti dagli archivi di RAI Teche e dell’Istituto Luce. Il Bif&st 2016, ideato e diretto da Felice Laudadio, con Comitato di direzione composto da Angelo Ceglie, Enrico Magrelli,Marco Spagnoli e …

L'impero del disimpegno per Francesco Cantatore in mostra alla Galleria Formaquattro

Immagine
Formaquattro presenta “L’IMPERO DEL DISIMPEGNO”, mostra personale di Francesco Cantatore. Inaugurazione sabato 19 marzo ore 18,30 
"La tematica delle relazioni umane all’interno della “civiltà dei consumi” ha sempre costituito un’enorme attrattiva per la mia curiosità.  “Civiltà” che non sa più riconoscere ciò che è brutto o bello, ciò che è giusto o ingiusto, ciò che è vero o falso ma solo ciò che è utile (almeno per il proprio tornaconto personale). Naturalmente tutto questo porta a prendere decisioni quasi esclusivamente in base all’emotività del momento o per desiderio pulsionale, quindi, senza impegno. 
L’intento della collezione “Senza titolo con veleno” è quello di indagare le tipologie di relazioni per farne emergere le criticità, facendo largo uso di ironia, sarcasmo e della lente deformante della disinformazione, nella quale siamo beatamente immersi. Donando, in questo modo, alle immagini quell’intonazione alquanto velenosa. 
Gli “studi per ritratti” girano attorno alle no…

Robert Doisneau. Le merveilleux quotidien

Immagine
Dal 19 marzo al 3 luglio 2016 l’Arengario di Monza ospita una mostra dedicata ad uno dei più grandi fotografi del Novecento: Robert Doisneau.


“Robert Doisneau. Le merveilleux quotidien”, a cura dell’Atelier Robert Doisneau, è realizzata da Fratelli Alinari. Fondazione per la Storia della Fotografia e ViDi in collaborazione con il Comune di Monza e con la consulenza scientifica di Piero Pozzi. 
Il percorso espositivo presenta una selezione di ottanta fotografie originali che ripercorrono i primi quarantaquattro anni della carriera del maestro francese, dalla sua prima fotografia scattata nel 1929 a soli diciassette anni, fino alla sua opera del 1973, periodo storico in cui i protagonisti dei suoi lavori diventano soggetti e luoghi a lui molto cari come quelli delle banlieue parigine.
Con il suo spirito curioso, Doisneau è riuscito a mostrare il mondo che vedeva e che viveva attorno a lui. Un vero e proprio narratore della realtà che ha saputo, in maniera sublime, immortalare e trasmette…

Arte, a Villa Magnisi la mostra personale “Origine” di Tommaso Chiappa

Immagine
Sabato 9 aprile alle ore 18.00 la settecentesca Villa Magnisi, sede dell'Ordine dei Medici chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Palermo, aprirà le porte all'arte contemporanea con la mostra-evento “Origine” che ripercorre undici anni di attività e di ricerca pittorica dell'artista palermitano Tommaso Chiappa. La mostra, a cura di Vera Agosti, resterà aperta fino al 6 maggio (visite: martedì e giovedì ore 15.00-18.00, gli altri giorni su appuntamento). 
In occasione del vernissage sarà presentato al pubblico e alla stampa il catalogo della mostra realizzato dalla storica casa editrice Prearo di Milano, con un saggio di Vera Agosti e una nota introduttiva di Nicola Salvatore. Nel saggio la Agosti - critico e storico dell'arte - racconta con una prosa elegante e penetrante il viaggio di Tommaso Chiappa «dal disegno alla pittura, dal Sud d’Italia al Nord e al mondo», che sono poi le direttrici lungo le quali si sviluppa il percorso espositivo della mostra. 
«L’or…

Street Art – Banksy e Co. L’arte allo stato urbano.

Immagine
Sul finire degli anni Sessanta nuove pratiche artistiche urbane sono apparse in diverse città del mondo occidentale che, eredi delle Avanguardie storiche, hanno lentamente ridefinito la nozione di #artepubblica. Nasce così la #streetart, che discende direttamente dalla #popart e dal #graffitismo, ponendosi in un panorama a cavallo tra comunità sociale e mondo dell’arte, utilizzando la strada come luogo di ribalta e vettore comunicativo.
A decenni dalla comparsa, il fenomeno socio-culturale del graffitismo urbano ha guadagnato una rilevanza unica nel panorama della creatività contemporanea e ha portato la città di Bologna, dagli anni ottanta a oggi, ad affermarsi come punto di riferimento a livello europeo: molti artisti – da Blu, a Cuoghi Corsello – hanno scelto proprio la città Felsina per lasciare il loro segno sui muri. Dal 18 marzo 2016 questa forma d’arte è raccontata nella sua evoluzione, interezza e spettacolarità nelle sale di Palazzo Pepoli – Museo della Storia di Bologna con…

Ernesto Treccani, cinquant’anni nei manifesti.

Immagine
L’esposizione testimonia mezzo secolo di vita e di attività di Ernesto Treccani (Milano 1920-2009), fondatore della Fondazione Corrente, attraverso manifesti originali, realizzati a partire dagli anni sessanta, corredati da una ricca documentazione fotografica. I manifesti illustrati da Ernesto Treccani sono affermazioni del suo profondo amore per la vita, per la cultura, per l’arte e per la società; compongono un diario pubblico che attesta il coinvolgimento con la volontà di comunicazione, da leggere non tanto sul versante della tecnica grafica, quanto piuttosto su quello dei contenuti. L’autore vi illustra argomenti che si articolano nel dialogo costante tra arte e vita e affermano l’adesione partecipata a innumerevoli iniziative artistiche, culturali, sociali, politiche, ricreative e di aggregazione. Come ricordava De Micheli nel catalogo della mostra Ernesto Treccani. Manifesti politici e sindacali ‘69/’83, manifesti di Treccani apparvero sui muri di Milano già nel ’45, testimoni…

Abramo, Zaccaria e Giuseppe: tre idee di paternità in alcuni dipinti della Pinacoteca.

Immagine
In occasione della festa del papà, sabato 19 marzo 2016 alle ore 17:30, Giacomo Lanzilotta, Ispettore della Pinacoteca, terrà una conversazione sul tema  "Abramo, Zaccaria e Giuseppe: tre idee di paternità in alcuni  dipinti della Pinacoteca."  Mai come in questi giorni i temi della paternità, della famiglia, dei rapporti anche giuridici tra genitori e figli sono oggetto di vivaci discussioni e di grande interesse per l’opinione pubblica. Prendendo spunto da alcune opere del Sei e Settecento presenti in Pinacoteca, la conversazione affronterà tre particolarissime figure di padri che nel corso dei secoli hanno ispirato numerosi capolavori della storia dell’arte, fino alle più recenti interpretazioni nella cinematografia internazionale: da Abramo messo alla prova del sacrificio di Isacco, all’incredulo Zaccaria padre del Battista, fino a Giuseppe, padre “putativo”, davanti al mistero dell’Incarnazione.
Ingresso libero in Pinacoteca a partire dalle ore 16:30

Pinacoteca metropol…

Alms, comity and plunder al l Museo Marino Marini di Firenze

Immagine
Al Museo Marino Marini di Firenze inaugura sabato 12 marzo 2016 "Alms, comity and plunder", la prima personale in europa in uno spazio istituzionale del giovane artista afroamericano Tony Lewis (chicago, 1986), dedicata e realizzata appositamente per la cripta del museo. Lewis è uno degli artisti più rappresentativi della sua generazione e si colloca nella tradizione di artisti concettuali come Barbara Kruger, Jenny Holzer, Lawrence Weiner e nella grande scuola degli artisti afroamericani come David Hammons Glenn Ligon e Theaster Gates le cui opere analizzano il linguaggio, le parole, gli oggetti e il loro effetto. 
Il suo lavoro è prevalentemente costruito in relazione alla scrittura e al suo valore semantico e lessicale. I caratteri usati sono quelli dei diversi linguaggi siano essi quello stenografico, quello dei fumetti, e un progetto importante è tratto dal libro "Life’s little instruction book", vero e proprio vademecum moralizzatore figlio dell’ideologia cla…