Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2016

Dana Santamaria

Immagine
Dal 4 al 15 gennaio dell'anno entrante presso il Circolo degli artisti di Albissola Marina, Dana Santamaria presenterà una sua mostra personale che va ad inaugurare il programma di iniziative per l'anno 2017 dell'associazione.
Con l'esuberanza dei suoi colori e con la proposta di immagini anche consuete, ma interpretate in modo tanto originale da apparire quasi provocatorio, Dana Santamaria, si presenta in perfetta sintonia con l' obiettivo del  Circolo di proporre sempre nuovi talenti e nuove esperienze nel segno della continuazione del noto fervore artistico albissolese.
Il vernissage , che si terrà mercoledì 4 gennaio 2017 - alle ore 17,00 - sarà accompagnato da improvvisazioni live di Silvia Schiaffino, al flauto traverso, e Renato Procopio, alla chitarra, e da un accattivante buffet per festeggiare l'inizio d'anno nel segno dell'arte e della cultura.

circ.artistialbisola@libero.it www.circoloartistialbisola.it
Evento segnalato da Antonio Licheri




www.…

Amore Multiversi

Immagine
In Arte Exhibit seleziona artisti che prenderanno parte alla mostra concorso di Arti visive dal titolo “Amore Multiversi”. L’evento artistico si svolgerà presso il Museo Archeologico Provinciale di Potenza dal giorno 3 al 20 febbraio 2017. 
L’obiettivo della rassegna “Amore Multiversi” è di celebrare con una mostra a tema il mese dedicato agli innamorati e di diffondere l’arte contemporanea e la cultura dell’amore tra le giovani generazioni.
La mostra si inserisce in un progetto più ampio di eventi itineranti denominato “In Arte in Tour” che vedrà coinvolte location prestigiose quali castelli, abbazie, anfiteatri e musei di Basilicata, Puglia e Campania, allo scopo di promuovere su scala nazionale territori ricchi di emergenze storiche, artistiche e architettoniche e di offrire agli artisti delle vetrine prestigiose per esporre le proprie opere.
Il messaggio che la mostra “Amore Multiversi” intende veicolare è quello di un recupero dei valori autentici dell’amore inteso nella sua acce…

ArtExpo Winter Rome

Immagine
Si inaugura venerdi' 6 gennaio alle ore 18 la rassegna artistica internazionale a Roma ArtExpo Winter Rome, presso il prestigioso spazio della Galleria Domus Romana in Via Quattro Fontane, 113 00184 Roma tra Piazza di Spagna e la Fontana di Trevi, in centro storico di Roma.
In mostra opere pittoriche, fotografiche, scultoree e digitali di artisti provenienti da 20 paesi diversi : Argentina, Austria, Bosnia-Erzegovina, Canada, Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito, Romania, Slovenia, Svezia, Ucraina, Ungheria, Uruguay, USA.
Come in ogni manifestazione di Artists in the World, anche per ArtExpo Winter Rome, la peculiare caratteristica di internazionalità è chiaramente espressa dai numerosi paesi diversi di provenienza degli artisti partecipanti alla manifestazione, con le loro culture diverse ma uniti insieme dallo stesso linguaggio universale dell'arte, testimoniando come l'Arte possa essere un valido strumento di comunione…

Alejandro “Jano” Schmitt

Immagine
Prosegue fino al 15 gennaio 2017, al Palazzo dei Principi di Correggio (RE), la personale del fotografo argentino Alejandro “Jano” Schmitt, ospitata nella Galleria Espositiva del Museo Il Correggio.
Il percorso di mostra vede una sessantina di fotografie in bianco e nero. Radicalmente opposto al “pittorialismo fotografico”, Schmitt offre una fotografia pura e senza interventi o manipolazioni, cogliendo nel dettaglio i lati più espressivi o empatici di contesti dove la luce e l'ombra sono le sole realtà a parlare. L'esposizione presenta, inoltre, una decina di opere pittoriche che rappresentano un'esternazione emozionale, una confessione del suo profondo. Si comprendono gli stati d'animo attraverso le tonalità, la terra, il fango, l'oro, l'argento e la tecnica assolutamente personale e camaleontica. 
Jano Schmitt è nato a Rosario, in Argentina, nel 1960. Le sue opere hanno viaggiato con lui in quasi tutto il mondo: dall'Argentina al Nicaragua, El Salvador, H…

Ooparts out of place artifacts - Reperti impossibili

Immagine
Domani, 26 dicembre 2016 alle ore 17.00 verrà inaugurata al Mann, nel Giardino delle Fontane, l’installazione site specific OOPARTS / OUT OF PLACE ARTIFACTS / Reperti Impossibili, di Michele Iodice, con la curatela di Mario Codognato, in prosecuzione del progetto espositivo presentato a Capri lo scorso luglio, sotto la direzione artistica della galleria per le arti contemporenee Intragallery.
La mostra OOPARTS era stata concepita appositamente per gli spazi del Centro Caprense Ignazio Cerio, quale rilettura in chiave contemporanea dei reperti conservati al Museo Cerio. In quell’occasione, l’artista, ispirato dal piccolo antiquarium della collezione Cerio, creò una vera installazione site specific di opere ispirate ai reperti paleontologici ed archeologici raccolti dallo studioso Ignazio Cerio, ma rese contemporanee dai materiali utilizzati: acciaio, alluminio e resine.

Michele Iodice - Ooparts out of place artifacts - Reperti impossibili MANN - MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE Napoli - dal…

la Casa dei Vettii negli Scavi di Pompei

Immagine
(ANSA) - POMPEI (NAPOLI), 23 DIC - E' il sogno di tutti i turisti: la Casa dei Vettii negli Scavi di Pompei, con le sue celebri raffigurazioni erotiche, è finalmente visitabile
Era rimasta chiusa per 12 anni, ma gli interventi di consolidamento consentono oggi di poter visitare gli ambienti di ingresso, l'atrio con i cubicola circostanti e il triclinio con la splendida serie di affreschi mitologici.
La Domus dei Vettii è tra le più ricche e famose di Pompei, posta sotto la protezione di Priapo, raffigurato a destra della porta e che ora, grazie al restauro, appare ravvivato nei suoi appariscenti colori: il giallo della tunica e il corpo bruno del dio che rappresentava la prosperità economica dei proprietari, i fratelli Aulus Vettius Restitutus e Conviva, liberti arricchitisi grazie al commercio.
Le stanze più ricche dell'abitazione, però, restano chiuse alla visita dei turisti. Il direttore della Soprintendenza archeologica di Pompei, Massimo Osanna, ha promesso alla pre…

Le stagioni di Louise

Immagine
I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection sono lieti di diffondere le clip del film di animazione Le stagioni di Louise, dal 22 dicembre al cinema. 
Le stagioni di Louise, il nuovo capolavoro del maestro dell'animazione francese Jean-François Laguionie, si avvarrà nella sua versione italiana della voce e dell’interpretazione della grande attrice cinematografica e teatrale Piera Degli Esposti.
Il film – presentato in anteprima italiana all’interno della selezione ufficiale dell’ultima Festa del Cinema di Roma in collaborazione con Alice nella Città – racconta di Louise, una donna anziana e tenace che, dopo aver perso l’ultimo treno della stagione che l’avrebbe riportata a casa, si ritrova completamente sola nella ormai deserta località balneare dove ha trascorso le vacanze. Calata in un contesto sempre più surreale, la protagonista tornerà a rivivere la sua infanzia e i momenti più significativi della sua vita, rileggendoli con occhi nuovi. Unico compagno in questa insolita …

Concorso d'arte per Il giorno della memoria

Immagine
L'associazione Circuiti Dinamici nell'ambito del proprio programma di iniziative artistiche  indice il concorso d'arte "Il giorno della memoria" che si terrà dal 27 gennaio  al 12 febbraio 2017 presso il proprio spazio espositivo in via Giovanola 21/c Milano.
Il concorso è aperto a tutti gli artisti operanti nel campo delle arti visive – pittura, scultura, fotografia, video, performance, poesia  – senza limiti d'età. Ogni artista potrà presentare massimo 2 opere che verranno valutate dal comitato scientifico dell’Associazione Circuiti Dinamici, il quale selezionerà gli artisti partecipanti e il numero di opere da esporre. 
Le  opere selezionate per la mostra collettiva saranno incluse in un catalogo con testo critico introduttivo. 
L’artista vincitore del concorso (essendo la finalità la promozione), scelto dalla giuria, riceverà come premio una mostra personale e gratuita presso la sede dell’associazione.
Ad un secondo artista scelto dalla giuria sarà dedic…

Tutta l'opera grafica di Alberto Burri

Immagine
Con l’’apertura del terzo Museo della Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri, dedicato esclusivamente all’intero corpus dell’’opera grafica di Alberto Burri, il 12 marzo 2017, in occasione della ricorrenza della sua nascita, si conclude l’anno “lungo” del Centenario e si apre una nuova fase della vita della Fondazione. L’inedita sezione agli ex Essicatoi occupa infatti oltre quattromila metri quadri, tutti ottenuti da un recente intervento di riqualificazione di parte degli spazi sottostanti in vasti ambienti che accolgono, secondo l’’originario allestimento predisposto dallo stesso Burri, i suoi Grandi Cicli d’opera. Con questo ingente nucleo di opere grafiche, la superficie espositiva offerta ai visitatori negli ex Essicatoi raggiunge gli undicimila e cinquecento metri quadri. Con le tre diversificate raccolte, comprensive anche delle sculture all’aperto, complessivamente, il “Polo Burri” a Città di Castello è il più esteso Museo d’’Artista al mondo ed è anche uno dei più imp…

Idee e grafica nel Punk hardcore

Immagine
"Idee e grafica nel Punk hardcore" è la mostra documentaria a cura di Stefano Bettini e Tommaso Tozzi che dal 19 al 20 dicembre 2016 si terrà presso l'Accademia delle Belle Arti di Firenze.
La mostra documenta i materiali esposti nell’omonima mostra realizzata al Pat Pat Recorder di Firenze trent’anni fa che consisteva consisteva nell’esposizione di alcune centinaia tra manifesti, volantini, copertine, retrocopertina o pagine interne di fanzine degli anni Settanta e Ottanta, di area prevalentemente punk hardcore, la cui maggioranza erano fotocopie tratte dagli originali in possesso di coloro che avevano collaborato alla realizzazione della mostra stessa. Nella mostra attuale saranno esposte nuovamente circa 400 delle immagini presentate nella mostra di trent’anni fa.
Idee e grafica nel Punk hardcore ACCADEMIA DI BELLE ARTI Firenze - dal 19 al 20 dicembre 2016 Via Ricasoli 66 (50122) +39 055215449 segreteria@accademia.firenze.it www.accademia.firenze.it

Rouge / Noir

Immagine
M4A-MADE4ART di Milano presenta Rouge / Noir, speciale progetto artistico che riunisce alcune significative sperimentazioni d’arte astratta sul tema del rapporto tra il rosso e il nero. 
Protagonisti della mostra Domenico Asmone, Natalia Berselli, Donata Bonanomi, Martino Brivio, Iure Cormic, Josine Dupont, Flavio Dusio, Giorgio Gioia, Ruggero Marrani, Leonor Navas Richar, Leo Panta, Francesco Sandrelli, Ferdinando Valentini, Rita Vitaloni: in esposizione una selezione di opere pittoriche e sculture caratterizzate da differenti specificità tecniche e sensibilità artistiche riunite in un allestimento di forte impatto cromatico basato su armonie e corrispondenze, ma anche su opposizioni e contrasti.
Il progetto è un vero e proprio omaggio a un colore, il rosso, da sempre legato a concetti quali “emozione”, “amore”, “passione”, “calore”, impiegato dagli artisti sin dai tempi più antichi per rappresentare sentimenti profondi e intensi legami affettivi; accanto al rosso, il nero, che incar…

Genius loci. Riflessi dell’identità pugliese in cinquanta artisti tra passato e presente

Immagine
Sabato 17 dicembre, alle ore 17.30 presso la Sala Consiliare del Palazzo Ex Provincia avrà luogo la presentazione della mostra "Genius loci. Riflessi dell’identità pugliese in cinquanta artisti tra passato e presente".
Interverranno : Clara Gelao, Direttrice della Pinacoteca Metropolitana “C. Giaquinto” ; Gaetano Cristino, Critico d’arte; Lucio Galante, già Ordinario Università degli Studi del Salento. Sarà presente il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.
Dai pittori pugliesi del primo Novecento (Damaso Bianchi, Enrico Castellaneta, Francesco Romano) che hanno inventato un repertorio e un linguaggio pittorico adatto a rappresentare il particolare paesaggio “pugliese”, sin allora escluso, salvo rare eccezioni, dalla storia dell’arte, agli artisti attivi negli anni quaranta/settanta sino ad arrivare, senza soluzione di continuità, agli artisti contemporanei, in cui il rapporto con l’habitat, meno esplicito, non è però meno intenso e coinvolgente, sebbene rapprese…

BUON COMPLEANNO FONDAZIONE CARIPLO!

Immagine
Venerdì 16 dicembre, dalle ore 14.00, presso BASE Milano e Cariplo Factory in via Bergognone 34 si tiene una grande festa per condividere 25 anni di attività filantropica.
Un impegno che ha portato Fondazione Cariplo a donare 2,8 miliardi di euro a 30mila progetti non profit per l’arte, la cultura, l’ambiente, la ricerca e il sociale, vicina alle persone, alle comunità e ai territori.

ore 14.00-20.00 musica e animazione con Radio Italia
ore 14.30-17.00 teatro e musica con le scuole di Progetto LAIV
ore 17.00-20.00 palco aperto con ospiti di eccezione
ore 20.00-24.00 musica dal vivo con Sergio Sgrilli e dj set In collaborazione con: BASE Milano, Radio Italia, Piccolo Teatro di Milano, Meet the Media Guru, Microsoft, Fastweb, Terna, Novartis Media partner: Corriere Sociale, Smemoranda.it, VITA Partner tecnici: Nouba, Chateau d’Ax 
EVENTI SATELLITE
TREK URBANO - 16 Dicembre alla scoperta di Milano con Sentieri Metropolitani e lo scrittore Gianni Biondillo. Info e prenotazioni su www.fonda…

Post-ornamento di Michael Rotondi

Immagine
Fino al 20 dicembre da Area B in esposizione la mostra “Post-ornamento” di Michael Rotondi con le sue oltre venti opere , tra tecniche miste su tela, su carta e su tessuti non intelaiat.
Curata da Alberto Zanchetta, la personale “Post-ornamento” propone un ritorno alla natura inteso come rivincita della semplicità, una sorta di “decrescita felice”, o “festosa” come preferisce definirla l’artista, della pittura che torna ad uno dei suoi temi più classici: quello della natura morta. 
Fonte

Alberto Martini - Tra visione e sogno

Immagine
Si inaugura lunedì 12 dicembre alle ore 21 alla Galleria Blu la mostra “Alberto Martini - Tra visione e sogno”, a cura di Elena Pontiggia.
La mostra comprende venti opere e vuole rendere omaggio al grande artista simbolista (Oderzo 1876 - Milano 1954) nella ricorrenza del centoquarantesimo anno della nascita (poco distante dal suo esatto giorno di nascita, che era il 24 novembre).
Sono esposti alcuni dei lavori più significativi di Alberto Martini, tra questi spiccano i fogli dei Prigionieri (1896), del Macbeth (1910), le tavole per La secchia rapita (1902-1903), oltre a dipinti importanti degli anni tra le due guerre come la surreale La marchesa Casati in veste di Euterpe del 1931.
Immagine-guida della mostra è il suggestivo Autoritratto del 1914, in forma di biglietto da visita, in cui si affiancano un’ala di corvo e gli artigli di un satiro, una sirena e un teschio, uno sguardo senza volto e una bocca, un’opera tipica delle tenebrose atmosfere di Alberto Martini.
Tema centrale dell…

Perino e Vele - Màule

Immagine
Per Art Open Air. Sculture all’aperto, progetto realizzato nell’ambito del SAC (Sistema Ambientale Culturale) ‘Mari tra le Mura’, Perino & Vele presentano il 16 dicembre alle 11 a Mola di Bari all’ex Monastero di Santa Chiara, sede di Mola di Bari dell’Accademia di Belle Arti di Bari, un’opera site specific intitolata Màule, un lavoro inedito che è stato basato su uno studio approfondito della storia di Mola, dal quale emerge con evidenza il suo stretto legame con il mare.
La scultura è composta da sei cassette in acciaio zincato a caldo e ossidato su cui è stata installata una riproduzione in vetroresina di un’antica anfora; le cassette, che rappresentano la vocazione marittima e commerciale del paese adriatico, sono per gli artisti i custodi di un passato che è stato nascosto, nel corso dei secoli, nelle profondità dei fondali marini: “un orcio di terracotta simbolo dell’Età dell’Oro ormai perduta ma modello ideale senza tempo, che è oggetto del vivere quotidiano”. Creata con l’i…

Forme e colori alla Bonioni Arte

Immagine
La Galleria Bonioni Arte di Reggio Emilia (Corso Garibaldi, 43) presenta, dal 17 dicembre 2016 al 31 gennaio 2017, “Forme e colori”, mostra collettiva con opere realizzate da venticinque artisti attivi dagli anni ’50 ai giorni nostri.
Il percorso espositivo si articola in due sezioni: da un lato la Pop Art di Franco Angeli, Tanto Festa e Mario Schifano, protagonisti della Scuola romana di Piazza del Popolo; dall’altro la Pittura Analitica di Rodolfo Aricò, Riccardo Guarneri, Elio Marchegiani, Gottardo Ortelli, Valentino Vago ed Arturo Vermi, con opere realizzate negli anni ’60 e ’70.
La mostra comprende, inoltre, un approfondimento dedicato alla scultura, con il bozzetto della scultura monumentale in acciaio corten realizzata da Paolo Minoli per la piazza di Cantù, un lavoro di Umberto Cavenago, una ceramica di Luca Freschi ed un’opera in gres porcellanato di Renata e Cristina Cosi, oltre a due oggetti di bronzo e legno dipinto di Pietro Consagra e Guillaume Corneille, fondatore del G…

Sutherland-Vangi. Un alto dialogo tra pittura e scultura

Immagine
Dal 17 dicembre 2016 al 12 marzo 2017 Palazzo Mazzetti di Asti ospita la mostra “Sutherland-Vangi. Un alto dialogo tra pittura e scultura”, a cura di Francesco Poli.
L’esposizione, promossa da Fondazione Palazzo Mazzetti e Città di Asti, con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, è realizzata con il patrocinio di Regione Piemonte e Provincia di Asti.
La Fondazione Palazzo Mazzetti ha portato nell’antica residenza settecentesca di Asti un evento espositivo che presenta, in un dialogo stimolante, opere dipinte e opere plastiche modellate. Alla base di questo progetto che dedica, in contemporanea, due mostre antologiche a Graham Sutherland (1903-1980), protagonista della scena artistica britannica, e a Giuliano Vangi, tra i più grandi scultori figurativi della nostra epoca, c’è la stretta amicizia del collezionista torinese Gianni Tinto con l’artista toscano e l’ammirazione condivisa per Sutherland.
L’esposizione sarà inaugurata venerdì 16 dicembre alle ore 18.00.


 Segnatat…

A Più libri più liberi si parla di selfpublishing.

Immagine
Si svolge a Roma, nel Palazzo dei Congressi dell’Eur, dal 7 all’11 dicembre 2016, "Più libri più liberi", la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria
Giunta alla sua quindicesima edizione, #plpl è l’unica fiera al mondo dedicata esclusivamente all’editoria indipendente dove ogni anno oltre 400 editori, provenienti da tutta Italia, presentano al pubblico le novità ed il proprio catalogo. Cinque giorni e più di 300 eventi in cui incontrare gli autori, assistere a reading e performance musicali, ascoltare dibattiti sulle tematiche di settore.
Quest’anno si parlerà anche di selfpublishing, settore che negli ultimi anni si è rivelato sempre più un bacino ricchissimo di nuovi autori e nuove storie.
Durante l'incontro Il mercato del self publishing sarà presentata la prima indagine nazionale sul fenomeno a cura dell'Associazione Italiana Editori, e si parlerà dei tanti autori che hanno scelto il self publishing come mezzo principale per pubblicare le proprie opere i…

Una miriade di SENSAZIONI alla Galleria 8,75 Artecontemporanea di Reggio Emilia

Immagine
La Galleria 8,75 Artecontemporanea di Reggio Emilia (Corso Garibaldi, 4) ospita, dal 10 dicembre 2016 al 14 gennaio 2017, la consueta collettiva di Natale, con opere pittoriche, scultoree e fotografiche di cinquanta autori contemporanei, da Bruno Donzelli ed Attilio Forgioli ad Enrico Paolucci e Pino Pinelli.
L’esposizione trae il titolo – “Sensazioni” – da un testo del poeta francese Arthur Rimbaud (Charleville, 1854 – Marsiglia, 1891), il cui incipit recita “Le azzurre sere estive andrò per i sentieri, / punzecchiato dal grano, a pestare erba fina: / sentirò, trasognato, la frescura ai miei piedi…”.
In mostra, opere di noti artisti come Omar Galliani, Agostino Ferrari e Federico Lombardo, accanto alle ricerche di autori internazionali come Bernard Aubertin, Julia Bornefeld, Patrick Duchene, Ulrich Egger, Jean Lessenich e Martin Pohl.
In galleria saranno, inoltre, esposti dipinti e carte di Filippo Albertoni, Mirko Baricchi, Giancarlo Borgioli, Corrado Campisi, Giacomo Cossio, Giusep…

A cuore aperto

Immagine
Da incircolarte.it - Da sabato 10 dicembre, lo Zodiaco ospita, nella sua splendida cornice di Viale del Parco Mellini, 88/92, la personale tutta da vedere dal titolo “A cuore aperto” con la quale il poliedrico Elvino Echeoni, pittore e scultore, festeggia i suoi 50 anni di vita artistica, presentando la summa di mezzo secolo di lavoro e riflessioni sull’arte. 
L’esposizione, a ingresso libero e in programma per un intero mese fino al 10 gennaio prossimo (tutti i giorni dalle 18.00 alle 24.00), rappresenta un excursus puntuale nella produzione di quello che critica e pubblico considerano “uno tra i più rappresentativi artisti italiani in campo internazionale” e punta a narrare – attraverso una ventina di tele caratterizzate da stili e tecniche pittoriche tra loro differenti – momenti diversi della sua storia personale e della sua produzione.
In mostra un’ampia raccolta di opere nate dall’estro artistico del Maestro che ha scelto di celebrare le sempre verdi emozioni che la pittura e la…

Leggerezze al Museo

Immagine
L'artista espone una collezione di foulard, 20 capi d'abbigliamento unici di grande formato, nelle cui fantasie le immagini d’epoca in bianco e nero dei luoghi storici di Montevarchi e del Valdarno, prendono vita in un'esplosione inaspettata di linee e colori.
Fotografie dei centri storici agli inizi del secolo scorso, antichi acquerelli, immagini d’epoca di luoghi familiari ma sbiaditi dal tempo: a tutti è capitato di rileggere il Valdarno sfogliando le foto in bianco e nero di tanti anni fa, attratti dalla suggestione di immagini così lontane. Ci voleva però l’intuizione di un artista per pensare di far rivivere quelle immagini animandole di disegni e colori, e soprattutto trasformandole in opere d’arte da indossare come capi di alta moda. Vincenzo Nasuto ha sperimentato questa intuizione e ha realizzato una galleria di foulard nei quali rifioriscono le immagini d’epoca dei luoghi storici di Montevarchi e del Valdarno, e il bianco e nero di vie, palazzi e chiese diventa …

Out of the blue

Immagine
L’immaginario onirico e fiabesco di Elisa Bertaglia in mostra, dal 15 dicembre 2016 al 29 gennaio 2017, presso Officine dell’Immagine di Milano (Via Atto Vannucci, 13). Curata da Matteo Galbiati, l’esposizione sarà inaugurata giovedì 15 dicembre alle ore 19.00.
Vincitrice del Premio Speciale Officine dell’Immagine ad Arteam Cup 2015, l’artista presenta in galleria una trentina di opere inedite, realizzate nel 2016 in America, durante la residenza d’artista promossa dalla ESKFF (Eileen S. Kaminsky Family Foundation) presso il MANA Contemporary di Jersey City.
Il titolo della mostra – “Out of the blue” – è tratto dall’omonima serie, esposta per la prima volta al pubblico. Un’espressione, parafrasabile in “Un fulmine a ciel sereno”, che Elisa Bertaglia ha rintracciato in un libro di Patricia Highsmith, letto durante il soggiorno americano. Da un lato il rimando alla letteratura, che da sempre accompagna il percorso dell’artista, dall’altro il colore blu, predominante nella sua nuova prod…

Corto circuito. Dialogo tra secoli

Immagine
La Fondazione Musei Civici di Venezia inaugura al Centro Culturale Candiani un nuovo progetto culturale, dal titolo "Corto circuito. Dialogo tra secoli": per la prima volta a Mestre una serie di suggestivi appuntamenti dedicati all’arte moderna e contemporanea permetteranno di riscoprire il ricco patrimonio della Città di Venezia, conservato nelle collezioni dei musei. 

Il ciclo di mostre apre il 14 dicembre con un’esposizione dedicata al mito di Giuditta dal titolo "Attorno a Klimt. Giuditta, eroismo e seduzione". Protagonista assoluto il capolavoro di Gustav Klimt, Giuditta II, al centro di ricche  suggestioni tutte da scoprire !

Attorno a Klimt - Giuditta, eroismo e seduzione
Mestre, Centro Culturale Candiani , 14 dicembre 2016 - 8 marzo 2017